Trattamenti di herpes genitale e come evitare il contagio


L'herpes genitale colpisce abbastanza spesso le persone con una vita sessuale attiva. Questa malattia è trasmessa dal virus dell'herpes umano semplice virus di tipo 2. Il tipo 1 è quello che provoca lesioni sul viso, note come herpes labiale, che di solito si contraggono durante l'infanzia. Esiste anche il tipo 3 che causa la varicella (varicella) e, dopo alcuni anni di sonno, può scatenare la malattia da herpes zoster. Ma quello che saprai ora riguarda la trasmissione e i trattamenti per l'herpes genitale.

Quali trattamenti

 facendo trattamenti per l'herpes genitale
Credit: Freepik

Secondo il Dr. Drauzio Varella, l'herpes genitale è una malattia a trasmissione sessuale che ha un trattamento semplice. La sua manifestazione si verifica con la comparsa di piccole vesciche nella vagina o nel pene, sia sulla pelle che sulla parte mucosa.

Pruriscono, pungono e, dopo lo scoppio, diventano piccole piaghe che scompaiono in pochi giorni e possono ripresentarsi in pochi giorni. giorni, mesi o anni in cui il virus rimane nel corpo.

Farmaci antivirali

L'unico modo davvero efficace per ridurre la durata della degenza delle ferite nell'area genitale è recarsi dall'urologo o dal ginecologo per prescrivere un medicina antivirale. Questo medicinale può essere compresso o unguento e farà scomparire le ferite entro pochi giorni.

Se non si ottiene un trattamento antivirale, le ferite scompaiono allo stesso modo, ma impiegano più tempo. Se la persona ha una bassa immunità, potrebbe volerci molto tempo, il che costituirà un grave fastidio.

Mantenimento di un sistema immunitario più forte

Per migliorare ulteriormente l'efficacia del medicinale, è importante mantenere una dieta sana, varia ed equilibrata, bere molta acqua, mantenere l'attività fisica ed evitare situazioni di forte stress e stanchezza. Tutto ciò aiuta a mantenere il sistema immunitario più resistente e a guarire più facilmente le ferite e prevenire ulteriori convulsioni.

Home Remedies

Non ci sono prove scientifiche sull'efficacia dei trattamenti dell'herpes genitale a casa. Ma la saggezza popolare raccomanda di bere tè e bagni sitz realizzati con antivirali naturali, come tè all'aglio, estratto di propoli, salsaparilla, foglie di mora e fiori di calendula.

Alcuni incoraggiano a far scomparire le ferite, mentre altri alleviano il prurito e il bruciore. Questi metodi possono essere tentati, ma tuttavia il farmaco dovrebbe essere usato per garantire l'effetto desiderato della scomparsa totale dei sintomi.

Come avviene la trasmissione

 così come la trasmissione dell'herpes genitale
Credit: Freepik [19659005] La trasmissione dell'herpes genitale avviene attraverso un contatto sessuale non protetto, sia genitale-genitale che genitale-orale. Ciò significa che se una persona ha l'herpes labiale e il sesso orale non protetto in un altro, trasmetterà il virus allo stesso modo, che si trasformerà in herpes genitale.

Pertanto, l'unico modo per evitare il virus è praticare le relazioni. sesso preservativo e scelta dei partner molto bene. È possibile che anche una persona apparentemente sana abbia il virus inconsapevolmente, quindi è inutile giudicare dal suo aspetto. Il modo è di evitare partner multipli e usare sempre i preservativi, anche per il sesso orale.

È curabile?

Una volta infettato dal virus dell'herpes, la persona lo porterà per sempre nel corpo. Ma ciò non significa che la persona sarà sempre malata, perché, come hai visto sopra, è possibile convivere con il virus senza sintomi.

Ma ancora, dormendo, può essere trasmesso ad altre persone, quindi è molto È importante prendere le precauzioni raccomandate in materia di trasmissione rispetto a coloro con cui si hanno relazioni intime.

Al fine di evitare ulteriori convulsioni, è importante che la persona mantenga il proprio sistema immunitario ben rafforzato mangiando sano, bevendo molta acqua. e la pratica quotidiana dell'attività fisica.

Inoltre, dovresti evitare traumi alla zona genitale, come la rasatura, ed evitare situazioni di forte stress o stanchezza, in quanto questi sono fattori di rischio per la ripresa delle ferite, anche senza nuove relazioni sessuali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *