Mele alla cannella fermentate ricche di probiotici


Questi Mele alla cannella fermentate ricche di probiotici hanno il sapore di una torta di mele e sono così salutari! Questa è la ricetta perfetta per chi è interessato ai cibi fermentati perché la ricetta è semplice e il sapore è ottimo.

mele a fette che fermentano in un barattolo trasparente

MELE CANNELLA FERMENTATE RICCO DI PROBIOTICI

Le nostre diete moderne, che sono spesso ricche di zuccheri raffinati, e il nostro stile di vita frenetico e frenetico alimentano batteri cattivi che consentono loro di prosperare. L’introduzione di cibi fermentati ricchi di probiotici nella tua dieta è un ottimo modo per sostenere il tuo sistema immunitario e promuovere batteri intestinali sani e l’equilibrio.

Questa ricetta è un’ottima introduzione ai cibi fermentati. Chi non vuole fare uno spuntino con una torta di mele aromatizzata (e tutto!)?

PERCHÉ USARE IL SALE GIUSTO È COSÌ IMPORTANTE?

Il sale può creare o distruggere la tua ricetta e cambierà sicuramente il risultato. Il sale che scegli è importante perché aiuta a conservare il cibo, cambia il sapore e può aggiungere sostanze nutritive. Vuoi assicurarti di ottenere sale che non è stato raffinato, privo di minerali e non è stato rivestito con agenti antiagglomeranti (in pratica evita il sale da cucina). Ho scoperto che la grossolanità del sale non fa una grande differenza. Maciniamo il sale, ma non è molto importante che il sale sia macinato il più piccolo possibile.

CHE SALE DOVREI USARE?

Usiamo solo due tipi di sale per la fermentazione:

  1. Sale dell’Himalaya – Questo è il mio sale preferito da usare perché il sapore è ottimo e ci sono molti minerali che si trovano nel sale dell’Himalaya.
  2. Sale marino: il sale marino celtico è la nostra seconda scelta per lo stesso motivo dell’utilizzo del sale dell’Himalaya. Migliore qualità, sapore e minerali.

CONSIGLI PER QUESTA RICETTA

  • Usiamo questi Weck Jars.
  • Abbiamo uno SCOBY e usiamo il tè fermentato come coltura iniziale. Ti consigliamo di utilizzare questa cultura iniziale se non hai uno Scoby. Puoi usare anche il siero di latte.
  • Metti i vasetti in frigorifero dopo 2 giorni se non consumi subito le mele. Puoi conservare in frigorifero fino a 3 mesi.

AGGIORNAMENTI:

Puoi aspettarti lo stesso ottimo sapore piccante e dolce, ma con un metodo più semplice. Ora usiamo questi barattoli weck che rendono la ricetta più facile e forniranno un risultato migliore. Tritiamo anche le mele invece di tagliarle a fette per adattarle meglio ai vasi Weck. Le immagini in questo post non sono state aggiornate, ecco perché vedi ancora i barattoli di muratore e le mele a fette.

AMI LE MELE? PROVA QUESTE RICETTE AGGIUNTIVE:

Stampa

Mele alla cannella fermentate ricche di probiotici


Descrizione

Questi Mele alla cannella fermentate ricche di probiotici hanno il sapore di una torta di mele ma sono così salutari! Questa è la ricetta perfetta per chi è interessato ai cibi fermentati perché la ricetta è semplice e il sapore è ottimo.



Istruzioni

  1. Mescola sale, cannella, succo di limone e fermenti lattici in una terrina di medie dimensioni
  2. Tagliate le mele in quarti, privatele dei semi e tritatele. Lancia le mele tritate negli ingredienti nel boccale.
  3. Metti le mele e gli ingredienti dal tuo boccale nei tuoi barattoli Weck. Riempi con acqua lasciando circa un pollice di spazio lasciato in alto per l’espansione.
  4. Mettere i coperchi e conservare a temperatura ambiente lontano dalla luce solare diretta per 48 ore.

Appunti

Metti i vasetti in frigorifero dopo 2 giorni se non consumi subito le mele. Conservare in frigorifero per un massimo di 3 mesi.

0

->



10 migliori alimenti probiotici e come influiscono sulla salute dell’intestino

Secondo gli studi, la nostra salute intestinale è importante per il nostro benessere generale. L’intestino è il nostro tratto gastrointestinale che è costituito da tutta una serie di microbi che mantiene il nostro corpo e il cervello funzionanti in modo ottimale. I microbi intestinali determinano il modo in cui immagazziniamo il grasso, come il nostro corpo equilibra i livelli di glucosio nel sangue e come rispondiamo a determinati ormoni che determinano se ti senti affamato o saziato.

I ricercatori hanno anche scoperto che un nervoso sistema nel nostro intestino definito come il nostro “secondo cervello” comunica con il cervello nella nostra testa. Svolge anche un ruolo nel controllo di alcune malattie e nel mantenimento della salute mentale.

I probiotici sono batteri e lieviti vivi. Questi batteri vivi sono benefici per il sistema digestivo. Questi non sono germi che causano malattie. Il nostro corpo contiene batteri, sia buoni che cattivi. I probiotici sono batteri “buoni” che sono utili per mantenere sano l’intestino. Ci sono diversi alimenti probiotici disponibili in India.

I prebiotici si trovano in alcuni tipi di frutta, verdura e cereali integrali, alimenti fermentati e anche sotto forma di integratori. La fonte più importante di prebiotico è la fibra.

Ecco una lista dei 10 migliori alimenti probiotici che mantengono sano il nostro intestino

1] Sottaceti: ​​verdure unicamente acide

I sottaceti che sono fatti di verdure come il cetriolo contengono un buon quantità di antiossidanti, batteri buoni e probiotici. Tuttavia, non tutti gli alimenti in salamoia passano attraverso la fermentazione o contengono batteri buoni.

 Pickle
Pickle

Si consiglia di acquistare sottaceti di varietà fresche che sono vendute nei negozi e non quelle che vengono vendute a scaffale stabile bottiglie. Le varietà fresche hanno un più alto contenuto di nutrienti.

2] Broccoli

I broccoli e altri ortaggi della famiglia delle crucifere sono nella lista dei cibi probiotici in India in quanto ricchi di fibre. Quindi è consigliabile includere verdure crucifere come cavolfiore, cavoli, cavoletti di Bruxelles, cavoli regolarmente alla vostra dieta. Puoi mangiare le verdure in diverse forme come saltati in padella, arrosto, al vapore o crudo con insalate.

3] Asparagi

Ricco di prebiotici, gli asparagi sono gambi verdi che sono deliziosi e sani. Questo perché gli asparagi sono ricchi di inulina. Può aiutare a promuovere la regolarità intestinale e diminuire il gonfiore.

 Asparagi
Asparagi

Puoi avere gli asparagi al vapore, saltati, arrostiti o crudi nelle insalate. Puoi anche aggiungere degli asparagi leggermente cotti al vapore e tritati alla Quinoa o al riso integrale e mangiarlo come un pasto completo.

4] Ravanello

Il ravanello è un ottimo alimento per la salute dell’intestino. È ricco di fibre e contiene uno speciale composto chiamato RsPHGPx che aiuta a pulire lo stomaco e il fegato con le sue proprietà disintossicanti.

Puoi mangiare il ravanello in vari modi, come zuppe, mostarde, parathas ripieni, curry, verdure secche e anche aggiungendolo a insalate e raitas.

 ravanello
Ravanello

5] Semi di lino

È giustamente chiamato un seme “potente” perché contiene una quantità molto elevata di un tipo di antiossidante chiamato Lignani. I lignani contengono la maggior quantità di proprietà anticancro tra tutti gli altri alimenti utilizzati per il consumo umano.

 Semi di lino
Semi di lino

Il seme di lino contiene fibre solubili. Queste fibre migliorano notevolmente la regolarità digestiva. Puoi aggiungere semi di lino macinati ai tuoi frullati o insalate. Tuttavia, devi scegliere semi di lino appena macinati perché i semi di lino interi sono difficili da digerire.

6] Banana

Le banane sono pesanti in potassio e magnesio. Grazie al suo ricco contenuto in potassio e magnesio, aiuta a combattere l’infiammazione.

 Banana
Banana

Secondo studi, le banane aiutano a ridurre il gonfiore. Può anche sostenere la perdita di peso in quanto tende a far sentire piena sensazione facilmente e quindi controlla il nostro appetito. Le banane sono uno dei cibi probiotici più facilmente reperibili in India. È una buona opzione per mangiarlo come spuntino di mezzogiorno invece di mangiare cibo spazzatura malsano.

7] Apple

 Apple
Apple

Come le banane puoi mangiare le mele come spuntino ed è un alimento probiotico facilmente disponibile. Le mele stufate sono particolarmente utili per il tuo microbioma, poiché hanno proprietà curative per l’intestino.

8] Aglio

L’aglio usato allo scopo di aggiungere aromi al cibo è estremamente utile per l’intestino.

9] Kimchi

Kimchi è un cavolo fermentato. È realizzato utilizzando diverse spezie e ingredienti. Ingredienti comuni includono sale, peperoncino in polvere, cipolla, aglio e zenzero.

 Kimchi
Kimchi

A volte è fatto con una base di pesce, ma è facile trovare una versione vegetale più comune e disponibile nei negozi.

10] Yogurt

È il cibo probiotico più comune e popolare. Lo yogurt è ricavato dal latte di animali nutriti con erba e che non è stato pastorizzato.

<img class = “wp-image-14437 size-full aligncenter” data-src = “https: //mk0tw0mdal2noq6fa.kinstacdn. it / wp-content / uploads / sites / 4/2019/05 / Curd.png “alt =” “<yoastmark”/>

Per risultati ottimali, assicurati di ottenere gli yogurt con le seguenti caratteristiche:

  • È fatto di latte di capra o di pecora
  • Gli animali sono nutriti con erba
  • Il latte è biologico
Domande frequenti

DOM. Qual è esattamente la differenza tra probiotico e prebiotico?

I probiotici sono vivi batteri benefici che sono naturalmente creati dal processo di fermentazione in alcuni alimenti come yogurt, kimchi, broccoli ecc. Gli integratori probiotici sono disponibili sotto forma di pillola. Si trova anche come ingrediente aggiuntivo in prodotti come yogurt e bevande salutari.

I prebiotici fanno parte di certi cibi che non sono digeribili. Alcuni di questi alimenti sono cipolle, aglio, topinambur, banane, la pelle di alcuni frutti come mele, radice di cicoria, fagioli e molti altri.

La fibra del cibo entra nell’intestino tenue in forma non digerita quando viene consumata. Viene fermentato quando raggiunge il colon grande. Il processo di fermentazione dà cibo alle colonie di batteri benefici (questo include i batteri probiotici).

Ciò porta ad un aumento del numero di batteri desiderabili nel nostro intestino. I batteri desiderabili aiutano la buona salute e riducono i rischi per la salute.

Sebbene suoni simili, probiotici e prebiotici hanno ruoli diversi nel sistema digestivo (o nell’intestino) e non devono essere confusi per essere uguali.

Q. È consigliato assumere un probiotico e un prebiotico contemporaneamente?

Prebiotici e probiotici devono essere assunti regolarmente. Infatti, entrambi possono essere presi contemporaneamente, tutti i giorni.

Q . I probiotici aiutano ad alleviare la stitichezza?

Numerosi studi hanno stabilito che i probiotici possono ridurre la stitichezza in entrambi adulti e bambini.

Coloro che hanno consumato i probiotici hanno anche avuto meno eruttazione, pienezza addominale e gonfiore. I principali probiotici che migliorano la costipazione includono B. longum e S. cerevisiae

Una combinazione di probiotici è anche efficace. I probiotici che sono combinati includono B. animali, L. reuteri, acidophilus, L. Plantarum, L. rhamnosus ecc.

Per riassumere, ecco alcuni degli alimenti ad alto contenuto nella lista dei probiotici:

  • Fibre- Questo include tutto cereali, legumi e diversi tipi di legumi, frutta intera e verdure.
  • Alimenti fermentati – Kimchi, Sottaceti, Yogurt
  • Roughage: topinambur, semi di lino etc
  • Additivi aromatizzanti: aglio, gomma arab etc [19659074] Consulti GRATIS Health Consultation Today