Il frigorifero non si raffredda? Scopri cosa si può fare e cosa fare


Il frigorifero è senza dubbio uno degli elettrodomestici più utili ed essenziali. Quando funziona in perfette condizioni, nessuno ricorda che necessita di manutenzione. tuttavia, Quando il frigorifero non si raffredda, non riesce a svolgere la sua funzione principale. A questo punto, è necessario sapere come identificare il problema e risolverlo al più presto per evitare spese di manutenzione complessa e aumento dell’elettricità.

Quale potrebbe essere il motivo per cui il frigorifero non si raffredda?

Credito d’immagine: Dicasonline

La buona notizia è che quando ciò si verifica, non è sempre un problema complesso che richiede supporto tecnico. Secondo l’esperto del Console, iniziare esaminando i dettagli semplici che potrebbero impedire al frigorifero di raffreddarsi come previsto. Solo dopo una rapida analisi delle condizioni del dispositivo dovrebbero essere considerati problemi più complessi.

La porta non si chiude bene

Ti sei mai fermato per verificare che la porta del frigorifero sia chiusa correttamente ogni volta che qualcuno la apre? Questo problema è molto comune, specialmente sulla porta del frigorifero, quando c’è molto ghiaccio e impedisce alla porta di chiudersi completamente. In tal caso, scongelare e pulire il frigorifero, seguendo le istruzioni nel manuale e tutto tornerà alla normalità.

Gomma consumata

La gomma sigillante fissata alla porta del frigorifero deve essere in uso. Se il tuo frigorifero non è nuovo e la gomma è usurata, è possibile che l’aria fredda coli e che il frigorifero non si raffreddi a causa sua. Aprire la porta dell’apparecchio e vedere se la gomma è troppo asciutta o difettosa. In tal caso, è necessario modificarlo per risolvere il problema.

Apertura eccessiva della porta

Non esiste un numero di volte in cui il frigorifero può essere aperto al giorno. Tuttavia, affinché l’apparecchio mantenga il cibo alla temperatura ideale, deve essere chiuso per la maggior parte del tempo. Pertanto, si dovrebbe evitare di aprire il frigorifero quando non è necessario, come molte persone che hanno la famosa abitudine di “aprire il frigorifero per pensare e vedere cosa mangiano”.

Temperatura liberalizzata

Ogni frigorifero ha funzioni specifiche in modo da poter impostare la temperatura ideale in base alla quantità di cibo che si intende inserire. Il tuo frigorifero è alla temperatura consigliata nel manuale di istruzioni? Questo potrebbe essere il motivo per cui il frigorifero non si raffredda come previsto. Consultare il manuale e risolvere facilmente il problema.

Controllare il cavo di alimentazione

Un’altra situazione ricorrente che può causare il malfunzionamento del frigorifero è un problema con il cavo di alimentazione. Prima di chiamare un tecnico, assicurarsi che il cavo sia collegato direttamente alla presa, senza usare un ladro. Assicurati che sia allentato, senza nodi o pieghe. Verifica se la spina funziona davvero, poiché potrebbe esserci un problema con l’elettricità in casa. Verificare che la corrente di tensione corrisponda al dispositivo.

Vie aeree ostruite

Proprio come il problema dell’eccesso di ghiaccio finisce per impedire la corretta chiusura della porta del frigorifero, così anche le aperture di ventilazione del frigorifero. Se bloccato, il dispositivo non sarà in grado di raffreddarsi come previsto.

ostruzione

Oltre a ostruire il passaggio dell’aria, possono essere ostruiti altri punti del fluido nel frigorifero. Ci sono diversi tubi nei componenti del motore di un frigorifero che possono intasarsi o rompersi internamente e solo un tecnico può identificarli.

Perdita di gas

Ogni frigorifero ha un compartimento del gas che fa parte del suo sistema operativo. Se ha un lieve odore di gas e sai che non esce dal cilindro, il tuo frigorifero non si raffredda perché è il gas che perde. In questo caso, apri le finestre della casa per far fuoriuscire il gas e chiama immediatamente un tecnico.

Puoi aggiustarlo?

In generale, tutti i problemi sopra menzionati possono essere risolti. Alcuni rapidamente e facilmente. Tuttavia, per le altre persone, è necessario chiamare il servizio tecnico. Detto questo, non appena noti che il frigorifero non si sta raffreddando, inizia osservando gli aspetti visibili ed esterni menzionati all’inizio dell’elenco dei problemi.

Se non si è in grado di risolvere, chiamare il servizio tecnico autorizzato e richiedere una visita per ottenere un preventivo. Se lo trovi troppo costoso, chiama altri tecnici per confrontare i prezzi. Non lasciarti trasportare dalla disperazione, perché purtroppo puoi pagare molto più inutilmente.



Come conservare correttamente le verdure in frigorifero


Ti starai chiedendo se esiste un modo ideale per conservare le verdure nel frigorifero e rimarrai sorpreso nel sapere che esiste. Vedi suggerimenti su come conservare le verdure in frigorifero e capire come queste tecniche aumenteranno la durabilità e persino miglioreranno la concentrazione dei sapori di questi alimenti.

10 consigli per conservare le verdure in frigorifero

Impara alcune delle migliori tecniche per conservare le verdure in frigorifero più a lungo, senza la necessità di pratiche laboriose o costose. Piccoli cambiamenti nelle abitudini durante lo stoccaggio faranno la differenza. Scopri come farlo.

1. Organizza il frigorifero

L’atto di impilare verdure assortite in un singolo settore è terribile in ogni modo! Quando la pianta di specie diverse entra in contatto con l’altra pianta, c’è uno scambio di diversi tipi di microrganismi. Questo scambio rende il gusto e anche la trama varia.

Un altro punto è che possono ammaccare o danneggiare, accelerando il processo di decomposizione. Ciò influenza anche direttamente la durata di questa verdura all’interno del frigorifero (o anche all’esterno).

2. Lavare delicatamente

Dal momento in cui lavi la verdura prima di riporla in frigorifero, lo strato esterno svanisce. Quindi, diventa più suscettibile al marciume. Pertanto, l’ideale è conservare la verdura in frigorifero senza superarla durante il lavaggio prima. Basta passare un po ‘d’acqua e strofinare delicatamente con le mani per rimuovere lo sporco esterno.

3. Evitare focolai

conservare le verdure in frigorifero
Credito d’immagine: Dicasonline

Le verdure includono anche tuberi nel loro gruppo, come patate e barbabietole. Come sapete, è molto probabile che questi tuberi creino piccoli germogli mentre vengono immagazzinati. Ma esiste una soluzione per conservare le verdure in frigorifero senza germogli.

Per evitare che ciò accada, puoi conservare patate con mele, frutti che rilasciano etilene. Si noti che l’etilene è un ormone vegetale gassoso che accelera la maturazione delle piante. Cosa causa l’assorbimento di questo gas etilene rilasciato dalla mela, impedendo la formazione di germogli.

4. Utilizzare carta assorbente (tovagliolo di carta)

Il consiglio della carta assorbente è eccezionale per la prevenzione dei funghi. Ogni volta che si posizionano questi alimenti, in una padella o su cassetti e scaffali, il consiglio per conservare le verdure nel frigorifero è di rivestirli con carta assorbente.

Aggiungi uno strato di queste verdure e un altro strato di tovaglioli di carta e metti le verdure rimanenti sopra, se c’è spazio per esso. Questa tecnica è efficace nella prevenzione dei funghi, poiché la carta assorbente trattiene l’acqua e rende l’ambiente ancora più secco.

5. Tieni le verdure sbucciate nell’acqua

Se hai sbucciato le verdure per fare un piatto, ma hai capito che ce n’era una quantità considerevole, non preoccuparti! Conserva semplicemente queste verdure in una ciotola piena d’acqua e coprile. In questo modo, non entrano in contatto con batteri provenienti dall’ambiente esterno. Ciò conserverà il cibo più a lungo e previene gli sprechi.

6. Imballare l’esca

Nel caso delle cipolle, l’ideale è metterle in un pacchetto scuro, con alcuni fori, in modo che vi sia il controllo della circolazione dell’aria, della temperatura e dell’umidità nella regione. Questo è eccellente, poiché l’ambiente buio è l’ideale per mantenere le sue proprietà, come il gusto e l’aroma, più a lungo.

7. Conservare le verdure sottostanti

Conosci questi grandi cassetti nella parte inferiore del frigorifero? C’è un posto ideale per conservare le verdure in frigorifero. Ciò è dovuto al fatto che la temperatura è più alta (meno fredda). Ciò che preserva il sapore e l’aroma della verdura in questione.

8. Metti il ​​pomodoro a faccia in su

Credito d’immagine: Dicasonline

Lascia i pomodori rivolti verso l’alto, poiché i loro steli sono estremamente sensibili e possono essere facilmente danneggiati. In questo modo, manterrai i pomodori più a lungo. Questo perché non riceverà impatti che influenzano la sua qualità e anche il suo tempo di decomposizione.

9. Mantieni le verdure asciutte

È importante che dopo averli sciacquati con acqua, se si è scelta questa procedura, è essenziale asciugare le verdure con un panno pulito e asciutto o un tovagliolo di carta assorbente. In questo modo, è possibile conservare le verdure in frigorifero più a lungo.

10. Evitare di riutilizzare la cipolla

Quando usi la cipolla, prova a finire. Conservarlo aperto all’interno del frigorifero (anche se coperto o in un barattolo) è un errore. Oltre all’altra metà che si rovina molto più facilmente, la cipolla può assorbire funghi e / o batteri. Inoltre, non metterlo a contatto con altre verdure, poiché la cipolla utilizzata rovinerà e infetterà le altre verdure.

Quale di queste tecniche per conservare le verdure nel frigorifero pensi di usare da ora in poi? Condividi la tua opinione nei commenti!



Come conservare lattuga e altre foglie in frigorifero


La lattuga e vari altri tipi di ortaggi a foglia sono essenziali in una sana alimentazione. Se possibile, è bene avere almeno una porzione a pranzo e un'altra a cena. Queste foglie sono ricche fonti di nutrienti per il corpo, ma la loro conservazione è piuttosto delicata. Quindi, per avere sempre verdure fresche, comodamente e con gusto, vedi come conservare lattuga e altre foglie nel frigorifero .

Vedi anche: Come congelare le verdure per conservare sapore e consistenza [Mantenerelefoglienelfrigoriferopiùalungo

 Come mantenere la lattuga nel frigorifero più a lungo
Credit: Freepik

Sapere come conservare la lattuga e altre foglie verdi è molto semplice. Puoi usare sacchetti di plastica, vasi di plastica o di vetro, sempre con un coperchio ben chiuso. Ma in ogni caso, tienili sempre puliti nella parte più fredda del frigorifero, perché l'eccesso di freddo brucia le foglie. Con questo suggerimento in mente, ora dai un'occhiata passo passo a come conservare la lattuga e altre deliziose foglie nel tuo frigorifero per un massimo di due settimane.

Selezione e pulizia delle foglie

Non appena arrivi dalla fiera con le tue deliziose foglie. verde, idealmente già fa tutta la separazione, pulizia e conservazione. Se lo lasci più tardi, il rischio di non farlo è grande, e poi ottieni più lavoro ogni giorno.

Quindi inizia ordinando le foglie per scartare quelle appassite e gialle. Immergere in acqua con un disinfettante per insalata, come candeggina, come raccomandato sull'etichetta del prodotto. È necessario utilizzare una candeggina adatta per disinfettare i cibi, vedere sull'etichetta.

Il rapporto è di solito 1 cucchiaio di candeggina per ogni litro d'acqua, immergendo le verdure per 15 minuti.

Dopo aver lasciato le foglie nella salsa, devono essere nuovamente sciacquate a fondo sotto l'acqua corrente per rimuovere il prodotto e lo sporco residuo.

Drain and Dry

Dopo aver immerso e sciacquato con acqua corrente, preparare un panno. pulire la piastra sul bancone e asciugare il foglio all'esterno, semplicemente accarezzando, senza sfregare. Più sono asciutti, più a lungo dureranno nel frigorifero, poiché l'umidità li rende morbidi.

Store

Alla fine, con le foglie asciutte, separa alcuni fogli di carta assorbente. Non è necessario creare uno spesso strato di carta per ogni porzione di fogli. Può essere uno strato molto sottile solo per mantenere asciutte le foglie.

Avvolgi i fogli in tovaglioli di carta, facendo una piccola confezione in modo che non si bagnino all'interno del sacchetto di plastica.

Metti il ​​pacchetto di carta nel sacchetto di carta. zip o in una pentola coperchio, che può essere fatto di vetro pulito o plastica. Se si tratta di un sacchetto di plastica, rimuovere leggermente l'aria e sigillare per chiudere ermeticamente. Questo lascerà la lattuga lontano dall'umidità e dal freddo eccessivo, mantenendola fresca fino a due settimane. Quindi goditi la comodità di avere foglie fresche e pulite pronte per condire e mangiare ad ogni pranzo e cena.

7 ricette di budino da frigorifero senza forno


La fretta quotidiana rende la preparazione dei piatti più rapida e conveniente. Oltre a rendere la vita più facile a coloro che non riescono a smettere, aiuta anche coloro che non hanno molte abilità culinarie e soffrono di iniziare in cucina. La ricetta del budino da frigorifero è pratica per coloro che vivono questi dilemmi, ma enfatizza di avere un dolce fatto in casa da pizzicare.

7 modi per preparare il budino da frigorifero

La consistenza e il gusto sono quasi identici quando un piatto viene preparato in diversi modi, ma non è una brutta cosa. Cambiando il forno del frigorifero, il budino può sorprenderti e diventare la tua nuova passione.

1. Ricetta facile

Partendo dal più pratico ed economico di tutti, non lascia nulla a desiderare in consistenza e cremosità.

Ingredienti

  • Latte condensato : 1 lattina;
  • Panna acida : 1 lattina;
  • Latte caldo : 250 ml;
  • Maria-mole : 1 pacchetto;
  • Zucchero : 5 cucchiai;
  • Acqua : 3 cucchiai.

Metodo di preparazione:

1. Posizionare il budino di zucchero e scaldare fino a caramellare.

2. Aggiungi acqua e mescola bene fino a quando lo zucchero non si dissolve. Distribuire uniformemente su tutto lo stampo e mettere da parte.

3. Metti il ​​latte caldo in un frullatore e sciogli il bagnomaria.

4. Aggiungi il latte condensato e la panna e batti fino a che liscio.

5. Versare la miscela nello stampo e conservare in frigorifero per quattro ore.

6. Unmold e servire.

2. Fragola

Credito immagine: Tipsonline

Puoi preparare mezza ricetta per il budino al cioccolato e poi aggiungere un'altra mezza ricetta, solo fragola sopra.

Ingredienti

  • Latte: 200 ml;
  • Latte condensato: 1 lattina;
  • Panna acida: 1 lattina;
  • Marmellata di fragole: 2 confezioni.

Metodo di preparazione:

1. Cuocere una padella a fuoco basso. Quando inizia a bollire, aggiungi la gelatina nel latte e mescola bene fino a quando non si dissolve.

2. Spegni il fuoco e versa il composto in un frullatore. Mescola il latte condensato e la panna. Batti per 3 minuti.

3. Metti il ​​budino nello stampo che servirai e refrigeralo per 2 ore per mantenerlo fermo. Quindi puoi servirlo.

3. Con la gelatina

la gelatina aiuta a dare consistenza senza rimuovere il sapore caratteristico del budino. In questo caso, sostituisce anche l'effetto talpa-marie nella ricetta precedente.

Ingredienti

  • Latte condensato : 1 lattina;
  • Panna acida : 1 lattina;
  • Latte caldo : 1 e ½ lattina;
  • Gelatina non aromatizzata : 1 confezione;
  • Acqua temperata : 100 ml;
  • Acqua di sciroppo : 1 tazza;
  • Zucchero : 2 tazze.

Metodo di preparazione:

1. Sciogliere la gelatina non aromatizzata in acqua e mescolare per evitare un mazacote.

2. Avvolgi la gelatina con gli altri ingredienti (eccetto acqua sciroppata e zucchero) in un frullatore.

3. Batti fino a che liscio e liscio. Riserva.

4. Caramellare lo zucchero con l'acqua di sciroppo in una ciotola con un foro al centro.

5. Versare la crema sopra lo sciroppo caramellato.

6. Conservare in frigorifero per quattro ore.

7. Unmold e servire con cura.

4. Ananas

Credito immagine: Tipsonline

Nei giorni più caldi, un budino da frigorifero non aromatizzato al forno con ananas e pezzi di frutta fresca è perfetto.

Ingredienti

  • Ananas a quadrati: 1 unità;
  • Gelatina aromatizzata all'ananas: 3 confezioni;
  • Acqua: 1 e ½ tazza;
  • Crema al latticello: 1 lattina;
  • Latte condensato: 1 lattina;
  • Tahiti Lemon Zest: 1 unità.

Metodo di preparazione:

1. Sbucciate e tagliate l'intero ananas in piccoli quadrati. Metterli in una padella, coprire con 1 e ½ tazza di acqua e cuocere per 10 minuti a fuoco medio.

2. Quindi filtrare il brodo in una ciotola e posizionare l'ananas in un'altra.

3. Nel brodo caldo, mescolare la polvere di tutte le gelatine fino a completa dissoluzione. Quindi aggiungere il latte condensato, la panna e mescolare lentamente fino a quando rimangono tutti gli ingredienti incorporati.

4. Mescola l'ananas tritato con la panna, trasferiscilo in una padella e lascialo raffreddare per 3-4 ore.

5. Guarnire con buccia di limone grattugiata e ben lavata e riprodurre. Con cioccolato

Questo è per gli amanti del cioccolato! La ricetta ricorda molto un brigadiere, ma è più semplice e la consistenza è meno densa.

Ingredienti

  • Latte condensato : 1 lattina;
  • Panna acida : 1 lattina; [19659008] Latte : ½ tazza;
  • Chocolate powder : ½ tazza;
  • Gelatina non aromatizzata : 1 confezione.

Metodo di preparazione:

1. Idrata la gelatina non aromatizzata come indicato sulla confezione.

2. Batti la gelatina idratata con tutti gli altri ingredienti del frullatore.

3. Versare il composto in uno stampo da budino unto con un po 'd'olio.

4. Coprire con pellicola trasparente e conservare in frigorifero per quattro ore.

5. Unmold, guarnire come desiderato e servire.

6. Caffè con latte

Credito immagine: Tipsonline

Ti piace il gusto di un buon caffè freddo come un cappuccino? In tal caso, prova a preparare questo semplice budino in frigo.

Ingredienti

  • Gelatina in polvere non zuccherata: 2 confezioni;
  • Latte condensato: 1 lattina;
  • Latte: 1 ½ tazza;
  • Crema al latticello: 1 lattina;
  • Chocolate Powder: 4 cucchiai;
  • Caffè solubile: 2 cucchiaini da tè; [19659008] Cioccolato in polvere: per la decorazione.

Metodo di preparazione:

1. Metti il ​​latte in una ciotola, cospargi la gelatina e lascia riposare per 5 minuti. Quindi riscaldare la ciotola a bagnomaria per sciogliere la marmellata.

2. Una volta sciolto, messo nel frullatore, mescolare latte condensato e panna.

3. Dividi questa crema in due parti. In una parte, mescolare la polvere di cioccolato e il caffè solubile, metterlo in un piatto da 20 cm. di diametro, immergere e lasciare raffreddare fino a quando non è fermo.

4. Quando è solido, posizionare l'altra metà della crema sopra e conservare in frigorifero fino a quando non è fermo per almeno altre due ore.

5. Unmold, guarnire con cioccolato in polvere e servire.

Light Pudding

Per chi ama il budino ma non vuole mangiare latte condensato con panna acida, questa è la ricetta speciale.

Ingredienti

  • Acqua: 2 tazze;
  • Yogurt naturale: 1 tazza;
  • Succo di limone: 1 cucchiaio di dessert;
  • Cannella in polvere: 1 cucchiaio di dessert;
  • Banane a fette: 2 unità; [19659008] Zucchero leggero: 1 cucchiaio da tavola di livello.

Metodo di preparazione:

1. Cuocere una pentola di acqua, cannella, zucchero, banana e succo di limone a fuoco basso. Continua a mescolare lentamente. Quando si addensa, riattacca.

2. Metti lo yogurt in questa miscela, mettilo in una ciotola e riponilo in frigorifero per 1 giorno prima di servire.