24 maggio 2020

Ho sempre salumi e formaggi nel mio frigorifero in modo da poter fare uno spuntino o uno spuntino veloce per le nostre serate di pizza in famiglia. Di solito taglio il salame e il formaggio prima dell’arrivo della famiglia, in modo che sia facile assemblare un piatto che tutti possano gustare con un bicchiere di vino. Una volta affettato, il salame dura solo finché si asciuga, il che vale anche per il formaggio. Ho pensato di usare il mio salame e formaggio rimanenti su un piatto di pasta di qualche tipo, ma poi mi è venuta in mente la focaccia. Avevo provato a coprire la focaccia con formaggio e salame tritati circa un mese fa e l’ho trovato ottimo tagliato in piccoli pezzi e servito con vino rosso. Sebbene tutti amassero la prima focaccia, mi sentivo come se avessi bisogno di più.

Ho deciso di tagliare le fette di salame e il formaggio a pasta dura dal mio robot da cucina in piccoli pezzi e quindi piegare il composto nell’impasto della focaccia prima di impastare. Funzionava perfettamente, creando una focaccia morbida e strutturata con molto sapore. Puoi tagliare questa focaccia in quadrati di 10 cm, tagliarli a metà e riempirli con rucola pepata e fette di pomodoro maturo per pranzo, tagliare a fette per servire con zuppe o stufati, o semplicemente assaggiarlo tu stesso in piccoli quadrati con un bicchiere di vino rosso robusto. Ho usato una selezione di salumi rimanenti umbri, ma puoi usare salumi, anche prosciutto, se vuoi. I formaggi a pasta dura o semidura, come Asiago, Parmigiano o Pecorino Romano, funzionano meglio in questa ricetta.

Buon Appetito!
Deborah Mele 2020

ingredienti

  • 5 tazze di farina multiuso cruda

  • 2 cucchiaini di lievito secco attivo istantaneo

  • 2-3 cucchiai di olio extra vergine di oliva (più 2 cucchiai aggiuntivi per la coppa dell’olio)

  • 1 cucchiaino di sale

  • 1 cucchiaino di origano essiccato

  • 2 tazze di acqua calda

  • 1 1/2 tazza di salame tagliato a pezzetti (vedi note sopra)

  • 1 1/2 tazze di formaggio tagliato a pezzetti (vedi note sopra)

Tetto:

  • 1/3 di tazza di olio d’oliva

  • Sale grosso

  • Pepe Nero Incrinato

Istruzioni

  • Misura e monta farina, olio, sale, lievito, origano, acqua, salame e formaggio.
  • Aggiungi tutto tranne l’acqua in una grande ciotola e mescola.
  • Aggiungi metà dell’acqua e mescola.
  • Continua ad aggiungere acqua fino a quando l’impasto inizia a diventare una palla arruffata.
  • Versare l’impasto su una superficie leggermente infarinata e iniziare a impastare con il palmo della mano.
  • Impastare per circa 5 minuti o fino a quando l’impasto è liscio e flessibile.
  • Aggiungi un po ‘d’olio (2 cucchiai) sul fondo di una grande ciotola e posiziona la tua palla di pasta all’interno.
  • Arrotolare l’impasto con l’olio, assicurandosi che i lati della ciotola e l’impasto siano leggermente oliati.
  • Copri la tua ciotola con un involucro di plastica e mettila in un luogo caldo per sollevarti. (Copro il mio con un canovaccio da cucina sopra l’involucro di plastica e lo poso su una grande sporgenza soleggiata.)
  • Lasciar lievitare l’impasto fino a quando non raddoppia, circa un’ora o un’ora e mezza, a seconda della temperatura ambiente.
  • Lubrificare leggermente una teglia da 13 x 9 pollici con i lati.
  • Versare l’impasto lievitato nella padella, punzonandolo per svuotarlo.
  • Usa le dita per spingere e premere uniformemente l’impasto sul fondo della padella.
  • Preriscalda il forno a 425 gradi F.
  • Coprire con un canovaccio e lasciare lievitare per altri 20 minuti o fino a quando l’impasto è ondulato quando viene premuto con la punta del dito.
  • Usa la punta delle dita per fossette su tutta la parte superiore della focaccia.
  • Irrorare l’olio sopra la parte superiore, ruotando la padella con cura per consentire all’olio di rotolare nelle rientranze.
  • Cospargere di sale grosso e pepe sopra la focaccia.
  • Cuocere per 20-25 minuti fino a doratura, quindi lasciare raffreddare a temperatura ambiente prima di tagliare (se possibile!).