VIOLA A CASA E COME FIORARE – donne al giorno


Suggerimenti per la cura dei violini

I violini sono venduti in piccoli vasi, perfetti per dare e comporre nel tuo cortile, veranda o reimpianto nella tua finestra. La cosa migliore che puoi fare una volta acquistato o vinto un vaso di questa pianta è metterlo in uno spazio più ampio e conoscere questi suggerimenti per prendersi cura delle violette giuste e farle fiorire a lungo.

1. Violet Vase Transplant

Violet è una piccola pianta, ma ancora ha bisogno di un vaso di almeno 1 litro per crescere meglio. Pertanto, se la tua pianta non ha raggiunto un vaso di queste dimensioni, acquista un nuovo vaso e preparalo.

Strati uno strato di drenaggio di acqua sul fondo del vaso posizionando palline di argilla espansa o della ghiaia frantumata o anche un po 'di carbone sul fondo del vaso. Questo consiglio è essenziale perché un terreno senza drenaggio accumula acqua e fa marcire la pianta.

Nella sabbia, che è lo strato di drenaggio, riempire il contenitore con substrato mescolato con un po 'più di sabbia. Preparare una miscela di substrato al 70% e sabbia al 30% per aiutare a mantenere il terreno troppo compatto e pesante.

2. Incoraggiare lo sviluppo dei fiori.

I coltivatori viola vogliono vedere fiori che crescono sani per abbellire l'ambiente. Quindi, quando metti il ​​terreno mescolato con sabbia nella pentola, aggiungi anche un po 'di farina d'ossa che è un ottimo stimolante per la fioritura. Basta la farina d'ossa per la pianta, che contiene fosforo, il nutriente responsabile della fioritura.

3. Mantieni la viola in posizione

Dopo aver trapiantato la viola in un vaso leggermente più grande con terreno ricco di nutrienti e ben drenato, dovresti sapere che alla pianta non piace passare tutto il giorno ad assorbire la luce solare diretta. Ha bisogno di molta luce, ma ciò non significa che il sole debba essere sempre lì. La metà della giornata può essere soleggiata e l'altra metà può essere ombreggiata ma rimanere alla luce del giorno sul davanzale della finestra, sul balcone e su altre aree di ricezione della luce senza luce solare incidente.

4. Acqua propriamente

Un altro punto importante per la cura delle violette è l'irrigazione. Quando hai bisogno di annaffiare la pianta, metti l'acqua direttamente sul substrato senza bagnare i fiori e le foglie. Usa un flacone spray per far diffondere bene l'acqua. Innaffia una o due volte alla settimana in quanto è sufficiente. La terra deve essere sempre umida, ma non bagnata. Se stai per annaffiare e ti rendi conto che il terreno è ancora bagnato, non dovrai innaffiarlo . Solo quando noti che la terra si sta prosciugando.

5. Coltiva nuove piantine

Per far riprodurre le tue viole e avere diverse altre piante in casa, usa le cesoie da potatura per tagliare una foglia della viola già sviluppata e piantarla in un'altra piccola pentola con lo stesso tipo di terreno utilizzato per il trapianto. la pianta. Impianto attuale.

Posiziona la foglia sul pavimento con la testa sepolta in diagonale. Lascia che l'intero foglio si stacchi dal pavimento. Mantieni il terreno umido e lascia che la padella si accenda in modo che i germogli vengano presto. Quindi ripetere il processo di trapianto.