Fimosi femminile: cos’è e quali sono le cause


I dati indicano che circa il 3% delle ragazze brasiliane ha avuto o avrà sinechie vaginali, meglio conosciute come fimosi femminile. A differenza degli uomini, non ci sono molte informazioni sull’argomento, quindi non è così facile da diagnosticare.

La fimosi femminile di solito appare dopo 6 mesi e fino a 2 anni, ma può anche essere precedente. Se rilevato, deve essere trattato fino all’età di 10 anni, con controllo medico, fino a quando i livelli ormonali della ragazza non siano bilanciati.

Cos’è la fimosi femminile?

Secondo la Federazione delle APAES dello Stato di San Paolo (FEAPAES), “la sinechia è l’adesione dei tessuti tra loro. La sinechia delle piccole labbra è la risultato della fusione dei bordi interni delle piccole labbra, una situazione che può verificarsi nelle ragazze prima della pubertà ”.

In altre parole, la fimosi femminile si verifica quando le piccole labbra del bambino, le più intime, finiscono per “attaccarsi” insieme. Pertanto, c’è poco spazio per la fuoriuscita dell’urina, causando vari problemi, come l’infezione e la secrezione del tratto urinario.

La fimosi può essere parziale o quasi totale, ma in generale, solo il 30% al 50% dell’area è intrappolata, c’è ancora un’apertura per la fuoriuscita dell’urina. Comunque, anche nei casi più gravi, c’è ancora spazio per la rimozione dell’urina.

cause

Credito d’immagine: Dicasonline

Secondo FEAPAES, “l’infiammazione o la mancanza di igiene locale contribuisce alla perdita dell’epitelio della mucosa superficiale e, durante il processo di nuova epitelizzazione, la formazione di aderenze fibrose avviene nella linea mediana che” aderisce “alle labbra. Piccolo».

In altre parole, una delle cause è il processo di guarigione della regione, dopo un’eruzione cutanea più grave, quando il labbro piccolo perde lo strato superficiale. Questo fa sì che finisca per aderire, generando un’immagine della fimosi femminile.

Un’altra possibile causa è la carenza di estrogeni nel corpo della ragazza, che la rende più vulnerabile alla cattiva guarigione. Anche la dermatite da pannolino può innescare il processo, producendo piccole ferite che iniziano la fimosi.

Può anche essere innescato dalla formazione della regione. Più interne sono le piccole labbra della ragazza, maggiori sono le possibilità di sviluppare la condizione. Questa è un’altra ragione che contribuisce alla comparsa nei primi anni di vita, oltre al basso livello di estrogeni.

Come identificarlo

Questa malattia non ha sintomi specifici. Pertanto, è molto difficile diagnosticare senza una visita medica. Pertanto, è essenziale che il bambino venga portato dal pediatra, anche quando è più grande. Ricorda che la malattia può manifestarsi fino all’età di 10 anni.

Può essere notato durante l’esame medico o durante l’igiene dei bambini, ma è più difficile notarli negli anziani, poiché sono responsabili della pulizia dell’area stessa. Uno dei segni che qualcosa potrebbe accadere è la comparsa di infezioni urinarie o vaginite.

Ma non preoccuparti, poiché ciò non influenza la fertilità o lo sviluppo della regione sessuale, poiché non ha conseguenze sulla vita adulta, quando si tratta. Il trattamento è generalmente semplice e deve essere effettuato in collaborazione con operatori sanitari e pediatri.

Come trattarlo

Il trattamento viene effettuato con l’applicazione di un unguento locale a base di estrogeni, seguendo le raccomandazioni del pediatra. Anche la quantità da utilizzare al giorno, la modalità di pulizia prima dell’applicazione e il tipo di applicazione devono essere informati dal medico.

Se c’è molta infiammazione nell’area, un corticosteroide può anche essere usato localmente per aiutare a guarire, usando nuovamente l’unguento agli estrogeni. Nel tempo, le piccole labbra usciranno naturalmente e dovrebbero sempre accompagnare, Fino a 10 anni

Non appena escono le piccole labbra, gli operatori sanitari dovrebbero continuare a usare l’unguento per il tempo raccomandato dal pediatra. Inoltre, nei primi giorni dopo il distacco, è necessario utilizzare una vaselina liquida per evitare che si attacchi di nuovo durante l’indurimento.

In ogni caso, è essenziale portare frequentemente il bambino dallo specialista, per evitare questo e altri tipi di problemi. Molti hanno sintomi lievi o moderati, quando i genitori non se ne accorgono nemmeno. L’associazione tra genitori e pediatri è vitale per la salute integrale dei bambini.