La donna costruisce case fatte di bottiglie di plastica per i bisognosi in soli 20 giorni


Se ti piacciono le soluzioni sostenibili, poiché sai che il pianeta sta accumulando tutta la spazzatura generata dagli esseri umani, ti piacerà conoscere questa grande idea. Come sapete, le bottiglie di plastica sono uno dei materiali più utilizzati nel riciclaggio e possono essere trasformate in ogni genere di cose, comprese le case.

Anche l’avvocato boliviano Ingrid Díez ne è consapevole, oltre ad essere una persona interessata non solo alla sostenibilità, ma anche ad aiutare coloro che non hanno casa in cui vivere. Pertanto, ha deciso di creare un progetto chiamato Bottle Houses, il cui obiettivo è ridurre efficacemente gli sprechi, aiutando gli altri.

Credito d’immagine: Dicasonline

Per questo, Ingrid ha iniziato a utilizzare non solo bottiglie di plastica, ma anche bottiglie di vetro, oltre a cemento, sabbia, calce, sedimenti e rifiuti organici, per materializzare il desiderio che le persone che ne hanno più bisogno abbiano la propria casa.

    la donna costruisce case fatte di bottiglie di plastica per i bisognosi
Credito d’immagine: Dicasonline

La prima casa che Ingrid costruì fu nel 2000 ed era di 170 metri quadrati. Per questo progetto, l’avvocato ha usato 36.000 bottiglie di plastica. Attualmente, il progetto è migliorato e, con l’aiuto delle persone che ricevono le loro proprietà, è possibile costruirlo in soli 20 giorni.

Credito d’immagine: Dicasonline

Come puoi immaginare, un progetto come questo potrebbe solo funzionare ed avere successo, perché coinvolge molte persone piene di buona volontà e disponibilità ad aiutare. Per ora, Ingrid ha contribuito a costruire più di 300 case sostenibili.

    la donna costruisce case fatte di bottiglie di plastica per i bisognosi
Credito d’immagine: Dicasonline

Il progetto di Ingrid ha già aiutato persone in Argentina, Panama, Uruguay, Messico e Bolivia. In breve, punta sull’idea che il tuo progetto raggiunga il Brasile, dove il riciclaggio dei materiali è molto apprezzato e ci sono molte persone che hanno bisogno di una casa fatta con amore.

Leggi anche: Aprono la prima autostrada in plastica riciclata in Messico. Questo dura molto più a lungo rispetto al tradizionale



La donna costruisce case fatte di bottiglie per animali domestici per le persone bisognose in soli 20 giorni


Se sei un fan delle soluzioni sostenibili, perché sei consapevole che il pianeta sta accumulando tutta la spazzatura generata dagli umani, adorerai questa idea. Come forse saprai, le bottiglie in PET sono uno dei materiali più utilizzati per il riciclaggio e possono essere trasformate in ogni genere di cose, persino nelle case.

Anche l’avvocato boliviano Ingrid Diez lo sa, ed è una persona interessata non solo alla sostenibilità, ma anche ad aiutare le persone che non hanno un posto dove vivere. Ha quindi creato un progetto chiamato Casas de Botellas, che mira a ridurre gli sprechi in modo efficiente, cioè aiutando gli altri.

Per questo, Ingrid ha iniziato a utilizzare non solo le bottiglie in PET, ma anche il vetro, oltre a cemento, sabbia, calce, sedimenti e rifiuti organici per rendere il desiderio di una casa preferita per molti bisognosi.

La prima casa di Ingrid fu nel 2000 ed era di 170 metri quadrati. Per questo progetto, l’avvocato ha utilizzato 36 mila bottiglie in PET. Attualmente il progetto è stato migliorato e, con l’aiuto delle persone che riceveranno la proprietà, è possibile costruirlo in soli 20 giorni.

Come puoi immaginare, un progetto come questo potrebbe funzionare solo perché coinvolge molte persone piene di buona volontà. Fino ad ora Ingrid ha contribuito a costruire più di 300 case sostenibili.

Il progetto di Ingrid ha già aiutato persone in Argentina, Panama, Uruguay, Messico e Bolivia. Presto intende anche portare l’idea in Brasile, dove il riciclo dei materiali è molto apprezzato e ci sono molte persone che hanno bisogno di una casa fatta con amore.

Immagine di credito: Ingrid Diez Personal Archive

Vedi anche: I cani salvano il neonato abbandonato nel tombino



PIANO IMPECCABILE CON SOLO 2 INGREDIENTI (punte fatte in casa, Come pulire)


PIANO IMPECCABILE CON SOLO 2 INGREDIENTI, perché questa ricetta è molto efficace per coloro che vogliono avere un pavimento pulito e lucido. Tuttavia, questo suggerimento è molto efficace per coloro che vogliono avere un pavimento pulito. Tuttavia, sappiamo che mantenere la casa in ordine e la pulizia aggiornata può richiedere molto lavoro. Ma non hai bisogno di una miriade di sostanze chimiche per far brillare il pavimento della tua casa.

La cosa più importante è capire le particolarità di ogni tipo di pavimento per pulirlo correttamente. Dai un’occhiata a questi consigli pratici per pulire il pavimento e ottenere un buon risultato in ogni stanza della tua casa. Quando si tratta di pulizia generale del pavimento della proprietà, iniziare sempre con questi tre passaggi, che si applicano a tutti i tipi di superfici.

Prestare attenzione al suggerimento Per far brillare il pavimento:

Usa una scopa o un aspirapolvere per rimuovere lo sporco e le briciole più superficiali. Dai la preferenza alle scope con setole sintetiche, che sono più adatte a raccogliere tutte le particelle di dimensioni;

Quindi pulire il pavimento con un tergipavimento o una scopa leggermente umidi. Inizia dalla fine della stanza più lontano dalla porta e lavora fino a raggiungere la porta. In questo modo, eviti di calpestare e sporcare il pavimento;

Lascia asciugare il pavimento in modo naturale. Puoi anche usare un panno in microfibra per semplificare il processo.

Ora, per avere un pavimento splendente nella tua casa, devi fare attenzione alle particolarità di ogni rivestimento, sapendo che vengono pulite in modo diverso.

Pavimento in legno:

  • Il legno è un materiale che può essere facilmente danneggiato o perdere la sua lucentezza se non si prendono determinate precauzioni. Per evitare questo tipo di situazione, utilizzare i prodotti appropriati;
  • In un secchio, basta mescolare un detergente per pavimenti in legno con acqua calda;
  • Quindi, inumidire un panno con questa miscela e rimuovere l’acqua in eccesso;
  • Con un tergipavimento, pulire il pavimento con un movimento circolare;
  • Infine, è importante asciugare bene l’intera superficie con un panno asciutto. Pertanto, non vi è alcun rischio che l’umidità danneggi il legno.

Avvertenze:

non usare mai prodotti come alcol, cherosene o altri solventi. Questi componenti attaccano la finitura della vernice e tolgono tutta la lucentezza dal pavimento. Se il pavimento sembra gravemente danneggiato, è possibile ripristinarlo utilizzando alcune tecniche speciali.



L’azienda produce maschere anti-virus fatte di pelle di serpente e alligatore – Virgula


Crediti: riproduzione / Instagram

Crediti: riproduzione / Instagram

Crediti: riproduzione / Instagram

Crediti: riproduzione / Instagram

Crediti: riproduzione / Instagram

Crediti: riproduzione / Instagram

Crediti: riproduzione / Instagram

Crediti: riproduzione / Instagram

Crediti: riproduzione / Instagram

Crediti: riproduzione / Instagram

.

Come preparare pepite sane fatte in casa: 3 ricette


Le pepite sono deliziosi gnocchi impanati per friggere o cuocere al forno che i bambini e gli adulti adorano. Ma, sebbene abbiano il sapore del pollo, non sono esattamente fatti con carne di pollo, ma con gli avanzi lasciati nelle macchine industriali dopo che la parte nobile è stata separata. Questi pezzi vengono schiacciati e mescolati con una combinazione di spezie per dare quel sapore caratteristico. Se la gente della tua casa ama questo cibo, ma desidera offrire qualcosa di più sano, dai un’occhiata a queste ricette di pepite fatte in casa.

Vedi anche: Come preparare pepite di verdure

Pepite fatte in casa deliziose e salutari

Il sapore tradizionale delle pepite è il pollo, ma puoi preparare pepite fatte in casa aggiungendo verdure e avere anche una deliziosa ricetta vegetariana per il latto-ovo. Scopri come realizzarli.

1. Pollo tradizionale

Credito d’immagine: Dicasonline

Questa è una versione semplice e condivisa da Tudo Gostoso, proprio con la consistenza del pollo e il sapore delle spezie. È tradizionale per sapore e perché è fritto, ma se preferisci, puoi cuocere le pepite.

ingredienti

  • Petto di pollo: 500 grammi;
  • aglio: 3 denti;
  • Sale e pepe: da gustare;
  • cipolla: 1 unità;
  • uovo: 1 unità per panetteria;
  • mollica di pane: per violazione;
  • Farina di frumento: per violazione;
  • olio: avannotti.

preparazione:

1 In un robot da cucina o in un frullatore, posiziona il petto di pollo con sale, pepe nero, cipolla e spicchi d’aglio. Elaborare gli ingredienti fino a quando non sono ben omogenei.

2) Crea la forma delle pepite secondo la tua volontà, preferibilmente a forma di pepite industrializzate, per ottenere una somiglianza maggiore.

3) In modo che il pollo trasformato non si attacchi alle tue mani, spargilo con un po ‘di margarina.

4) Per il pane, avrai bisogno di 3 contenitori: uno per il pangrattato, uno per l’uovo e uno per la farina di grano.

5) Immergi le pepite nella farina di grano, nell’uovo e nel pangrattato (ripeti questa procedura 2 volte).

6 Le pepite saranno pronte per essere fritte in olio molto caldo fino a doratura. Quindi scaricare su carta assorbente e servire ancora caldo.

2. Bocconcini di pollo fatti in casa con verdure

Credito d’immagine: Dicasonline

Questa è una versione con un po ‘più di ingredienti, condivisa da Cozinha Fit e Fat, che è più sana perché arrostita, ha verdure nell’impasto e farine speciali nell’impanata.

ingredienti

  • Petto di pollo: 2 unità;
  • carote: 1 unità;
  • cipolla: 1 unità;
  • aglio: 1 dente;
  • cavolo: ½ unità;
  • Sale e pepe: da gustare.

Ingredienti di cottura

  • Farina di semi di lino: 3 cucchiai di zuppa;
  • Farina di cocco: 3 cucchiai

preparazione:

1 In un robot da cucina, metti pollo, carota, cipolla, aglio e cavolo. Condire con sale e pepe a piacere. Lavorare fino a quando tutti gli ingredienti sono ben integrati e formano un impasto.

2) Apri le mani con olio e modellale in pepite.

3) Pane nella miscela di farina.

4) Trasferire su una teglia e cuocere in forno medio per 25-30 minuti.

5) Conservare in frigorifero per un massimo di 5 giorni o congelare per consumare in 3 mesi.

3. Bocconcini di broccoli fatti in casa

Questa è una ricetta condivisa da Ana Maria Brogui, senza carne, che è deliziosa da servire con riso e insalata o come antipasto. Non è vegano perché ha uova e formaggio bianco da abbinare alla pasta, ma può essere consumato dai latto-ovo-vegetariani o può essere adattato ai tuoi gusti e alla tua dieta.

ingredienti

  • broccoli: 1 testa media;
  • uova: 3 unità;
  • Crusca d’avena: 1 tazza;
  • Formaggio bianco grattugiato: 1 tazza;
  • condimenti: da gustare.

preparazione:

1 Cuoci i broccoli al vapore. Quando liscio, schiacciare.

2) Aggiungi le uova, la crusca d’avena, il formaggio e le spezie a piacere. Elabora un po ‘di più per formare una pasta,

3) Prepara gnocchi e schiaccia con una forchetta.

4) Mettere le pepite in una padella unta d’olio e cuocere per 25 minuti o fino a doratura.