vantaggi e come farlo a casa


IL muro grezzo è quello che è tutto macchiato di cemento. Per alcune persone può sembrare un muro incompiuto, ma per altri è un modo per realizzare una finitura più semplice e più rustica. È realizzato come parte della finitura di un muro, garantendo maggiore sicurezza per la struttura e aumentandone la durata.

Che cos’è il roughcast?

fasi di finitura del muro con roughcast

In effetti, si può considerare che il roughcast è un muro incompiuto, poiché ci sono passaggi che verranno dopo. Ma non ha bisogno di essere fatto. Dopo l’erezione di un muro in muratura, vengono eseguiti 3 passaggi: intonaco, intonaco e intonaco, come puoi vedere nell’immagine sopra. Quindi, il roughcast è il primo strato di cemento che viene posizionato su un muro.

Come si fa a costruire un muro grezzo?

finitura della facciata intonacata

Nella fase grezza, che è a diretto contatto con i mattoni, viene prodotta una miscela di cemento, sabbia grossolana e acqua.

Quindi questa miscela viene applicata a una distanza di mezzo metro dal muro, lanciando l’impasto con una spatola, un pennello o una scopa. È questo passaggio che darà aderenza ai livelli successivi, nel caso in cui si desideri eseguirli.

Dopo il roughcast arriva l’intonaco, che livella il roughcast e prepara la superficie per l’intonacatura, che lascia la superficie più liscia e preparata per la pittura.

Vantaggi della realizzazione di una parete ruvida

modello da parete intonacato blu

Il roughcast, come già accennato, è uno strato molto importante per proteggere la muratura e anche per dare una migliore aderenza ai seguenti strati di finitura. Ma, se vuoi, puoi realizzare solo questo strato, ben riempito, lasciando l’aspetto più rustico, con un effetto schizzato che rimane dopo aver lanciato l’impasto e non averlo levigato.

Buona presa

Quando si applica il roughcast direttamente su mattoni o blocchi, si offre uno strato di protezione che renderà il muro più resistente.

Nessuna infiltrazione

Un buon sbozzato aiuta anche a prevenire infiltrazioni d’acqua che possono compromettere la struttura del muro.

Costo più basso

Se esegui solo il layer roughcast, risparmierai tempo e denaro con i seguenti passaggi.

Finitura

Anche se ci sono altri livelli da creare dopo il roughcast, non è obbligatorio. Se fai un buon cappello, è la finitura stessa, che può essere dipinta o meno. L’importante è rendere almeno lo strato di roughcasting in modo da non lasciare scoperti i mattoni, in quanto ciò lascia una visione del lavoro incompiuto.

Come dipingere pareti ruvide?

modello da parete schizzato arancione

La procedura per dipingere una parete ruvida è semplice, purché segua le istruzioni per un buon risultato.

  1. Prima di dipingere, è importante attendere che il cemento grezzo si indurisca completamente, che è di 28 giorni.
  2. Con il cemento indurito, il passo successivo è applicare 2 mani di sigillante acrilico per aiutare con l’adesione e il risparmio di vernice.
  3. Quindi basta applicare la vernice, che può essere con rullo di lana extra alto o pistola a spruzzo (Airless). Se preferisci usare un rullo di lana, crea 3 mani di vernice. Se si utilizza Airless, applicare solo 2 mani.

Credito di immagine: casa e costruzione

Vedi anche: La pittura è un buon tetto?



NON farlo quando ti alzi, molti hanno perso la vita all’istante o dopo diversi anni, ho già preso l’abitudine dei miei figli.


La condivisione sta mostrando interesse!

È molto importante rifare il letto o rifare il letto dopo esserci alzati, ci rende responsabili delle nostre cose a casa. Questa è una delle usanze che i nostri genitori ci hanno insegnato fin dall’infanzia.

Nella nostra vita, ci sono diverse cose che dobbiamo fare quando ci svegliamo al mattino, ad esempio, lavarci i denti, fare la doccia e, tra le altre cose, evitare di contrarre qualsiasi tipo di malattia.

NON farlo quando ti alzi, molti hanno perso la vita all'istante o dopo diversi anni, ho già preso l'abitudine dei miei figli.

Tuttavia, gli acari sfruttano questa buona abitudine per causare danni alla nostra salute. Per evitare che gli acari danneggino la tua salute, ti invitiamo a leggere completamente queste informazioni.

PRENDERE IL LETTO PU AFF INTERESSARE LA NOSTRA SALUTE:

Questi parassiti si sviluppano nel nostro letto, a causa dell’umidità dell’ambiente. Quando facciamo o facciamo il letto, aiutiamo l’umidità a rimanere più a lungo.

Di conseguenza, gli acari possono svilupparsi più facilmente e causare danni. Se, d’altra parte, non ripariamo il letto, l’umidità scompare e, con essa, scompaiono gli acari.

Dobbiamo stare molto attenti a questo parassita, poiché può causare danni irreversibili. Soprattutto se siamo allergici a loro, possono farci ammalare gravemente.

Pertanto, gli esperti iniziano a raccomandare di non riparare immediatamente il letto quando ci alziamo da esso. In questo modo, diamo agli acari il tempo di morire e non ci danneggiano.

Questa informazione è molto importante per chiunque sia allergico agli acari della polvere. Questo perché potrebbe risparmiare i soldi che avevano precedentemente investito nell’acquisto di prodotti antiacaro. Inoltre, li protegge dall’essere attaccati da lui e dal diventare gravemente malati in salute.

Quindi, se conosci qualcuno con questo problema, non esitare a condividere questo articolo con loro. In questo modo, puoi goderti i vantaggi di aspettare un po ‘prima di dormire.

È importante pulire frequentemente il materasso. Il materasso è un oggetto che, oltre alla biancheria da letto usata, è in contatto diretto con il corpo per molte ore al giorno. Se l’igiene non viene trattata, può causare allergie e altri problemi.

La cura di base (per evitare la necessità di pulire il materasso in futuro) è di aerarla ogni volta che si cambiano le lenzuola o almeno ogni due o tre settimane. Nel migliore dei casi, dovrebbe essere portato fuori per la ventilazione.

Poiché questo è di solito impossibile, prova a lasciarlo senza nulla, in una stanza con una buona circolazione dell’aria e accesso a molta luce naturale, per circa 3 o 4 ore.

La pulizia del materasso è importante per prevenire l’accumulo di acari e cellule morte della pelle. Aiuta anche ad avere un sonno riposante.

Mentre tutti possiamo beneficiare di un materasso pulito, è particolarmente importante se si è inclini a sensibilità, asma o allergie.

I materassi contengono generalmente la maggior parte degli allergeni nelle nostre case, inclusi batteri, virus e acari. Non esamineremo tutte le informazioni spiacevoli sulla polvere e sugli acari dei nostri materassi, quindi non ci pensiamo troppo.

Diciamo invece che vogliamo ridurli il più possibile. Di seguito troverai una ricetta semplice ed economica su come pulire il materasso e mantenerlo fresco, proprio come il primo giorno.

ingredienti:

  • 250 millilitri di perossido di idrogeno (perossido di idrogeno).
  • 3 cucchiai di bicarbonato di sodio.
  • Alcune gocce di sapone liquido o detergente.

Processi:

  • Mescolare perossido di idrogeno e bicarbonato di sodio.
  • Quando tutto è ben miscelato e il bicarbonato si è sciolto, aggiungi 2 o 3 gocce di sapone liquido o detergente.
  • Mescola di nuovo tutto bene.
  • Versare il liquido per pulire il materasso in un flacone spray vuoto e pulito.

Come usare:

  • Agita molto bene la bottiglia prima di usarla.
  • Spruzzare con la miscela per pulire il materasso sulle parti macchiate.
  • Lasciare agire la schiuma detergente sulle macchie.
  • Dopo aver asciugato e usato una spazzola o un aspirapolvere, rimuovere il prodotto in eccesso per pulire il materasso.

Benefici del tè in foglie di guava e come farlo


La guava è così versatile che viene utilizzato tutto dalla pelle alla polpa. Può essere consumato fresco o utilizzato nei dolci. Molte persone, tuttavia, lasciano le lenzuola da parte. Ma dovresti sapere che possono essere usati nei succhi o per preparare il tè in foglie di guava.

La foglia di guava non è così popolare come il cibo come il frutto stesso, ma dovrebbe esserlo. È ricco di vitamina A e vitamina C. Queste vitamine sono essenziali per la visione e la crescita sana, nonché per rafforzare l’immunità.

10 benefici del tè in foglie di guava

Credito d’immagine: Dicasonline

È stato segnalato che il tè di foglie di guava fa parte della medicina naturale in Sud America per migliaia di anni. Ovviamente, è sempre importante fidarsi di ciò che dicono gli operatori sanitari, ma non si può negare le proprietà della bevanda e cosa può fare per il proprio corpo.

1. Tagliare la diarrea

Nonostante siano ricchi di fibre, la foglia di guava e il frutto stesso tendono a intrappolare l’intestino, al punto da non essere raccomandati per chi soffre di stitichezza. Gli estratti presenti nella foglia inibiscono la crescita di un comune batterio nell’intestino che provoca la diarrea. Il tè aiuta anche a ridurre il dolore addominale e rafforzare l’immunità.

2. Riduce il colesterolo cattivo

La foglia di guava è ricca di fibre solubili, che a contatto con l’acqua diventano una specie di gel. Questo gel inibisce l’assorbimento di glucosio e lipidi, il che aiuta a ridurre i livelli di colesterolo cattivo e ad aumentare i tassi di colesterolo buono.

3. Inibisce le cellule tumorali

Il frutto e la foglia contengono molto licopene, un antiossidante naturale che blocca la crescita delle cellule tumorali. È principalmente efficace contro il cancro al seno, alla prostata e alla bocca.

4. Regola il livello di zucchero nel sangue

I diabetici possono beneficiare del tè di foglie di guava, poiché i suoi composti inibiscono l’assorbimento di saccarosio e maltosio, oltre agli enzimi che convertono i carboidrati in glucosio nel tratto digestivo. Le foglie hanno anche un basso indice glicemico. Nonostante ciò, dovrebbero essere usati con cautela, come se ingeriti in eccesso, possono ridurre notevolmente la glicemia, causando ipoglicemia.

5. Ti aiuta a perdere peso

L’azione antiossidante, unita alla grande quantità di fibre e al fatto che inibisce l’assorbimento dello zucchero, avvantaggia coloro che cercano di perdere peso. La vitamina B funziona anche per accelerare il metabolismo, promuovendo il consumo di calorie.

Se il tè di foglie di guava viene consumato insieme alla frutta, i benefici aumentano. Questo perché la guava ti dà una sensazione di sazietà, che riduce la quantità di calorie e previene inutilmente l’assorbimento dei carboidrati.

6. Migliora la bellezza

Il potere curativo delle foglie di guava contribuisce alla riduzione dei segni dell’acne e dei brufoli sulla pelle. Anche la vitamina C aiuta, poiché è essenziale che la mucosa e la pelle siano più sane e più giovani.

Il licopene contribuisce eliminando le tossine dannose per la pelle. Per finire, il tè con foglie di guava è un ottimo alleato per prevenire la caduta dei capelli a causa delle vitamine B e C.

7. Agisce come antimicrobico

Il tè in foglie di guava è buono per altri tipi di infezione, non solo per le infezioni intestinali. Le foglie di guava hanno un’azione antimicrobica, in grado di eliminare batteri e funghi che causano malattie.

8. Azione antinfiammatoria e antipiretica

L’infiammazione si verifica nel corpo tutto il tempo, quando non è in equilibrio. Quindi, prendendo il tè di foglie di guava insieme a una dieta sana, ridurrai tutte le piccole infiammazioni nel corpo. Se è un’infiammazione più grave che causa la febbre, l’effetto del tè si diffonde anche abbassando la temperatura corporea. Anche così, dovresti consultare il tuo medico, poiché la febbre funge da allarme per un’indagine sul tuo stato di salute.

9. Antidolorifico

Come se non fosse abbastanza per curare l’infiammazione, uccidere i germi e ridurre la febbre, il tè guava funziona ancora per alleviare il dolore causato da problemi di salute. La pianta lo fa agendo sul cervello, riducendo la sensazione di dolore.

10. Protegge il fegato

Il fegato è un organo che soffre molto di eccesso di cibo, che si tratti di cibi grassi, pieno di spezie industrializzate, alcool o eccesso di medicine chimiche. Pertanto, è comune avere malattie quando la persona conduce uno stile di vita inappropriato per la propria salute. Il tè in foglie di guava aiuta a proteggere e recuperare il fegato dai danni causati da questi eccessi, quando la persona è già sulla buona strada per prendersi più cura di se stessa.

Come preparare il tè con foglie di guava

La ricetta è semplice e può essere consumata calda e fredda. Se l’intenzione è di bere il tè per contenere la diarrea, scegli le foglie fresche, direttamente dalla radice, perché dovresti prendere un mazzo nella parte superiore dello stelo, composto dal germoglio all’estremità e dalle prime due foglie sottostanti.

ingredienti

  • Nuove foglie di guava: 7 occhi e guava (parte del germoglio con due grandi foglie);
  • acqua: 500 ml.

preparazione:

1 Fai bollire l’acqua in una teiera.

2) Quando bolle, spegni e aggiungi le foglie.

3) Lasciare riposare per cinque minuti e servire.

Come e quanto prendere

Se prepari il tè per controllare la diarrea, bevi 1 tazza di caffè, quelli molto piccoli, ogni mezz’ora il primo giorno e lo spazio e riduci la quantità con il passare dei giorni, fino a quando la diarrea non si verifica più. Insieme al tè, dovresti mantenere una dieta sana con il maggior numero di alimenti freschi possibile e fare attenzione alla varietà. Mangia pane, formaggio, latte, frutta, verdura, patate, carne bianca e bevi molta acqua.

Per altri scopi, il valore è molto inferiore. Su base giornaliera, solo per mantenere una buona salute, è sufficiente un bicchiere al giorno. Per quanto riguarda il trattamento, alcuni dei problemi sopra menzionati possono essere trattati con il tè, la media è da 3 a 4 tazze di infusione al giorno, a intervalli di tempo, e sempre osservando gli effetti.

Controindicazioni e precauzioni da prendere in considerazione

Le persone che soffrono di costipazione o altri problemi che rendono difficile l’evacuazione dovrebbero evitare questo tè, poiché imprigiona ancora di più. Ecco perché è uno dei tè più consigliati per controllare la diarrea.

Le persone con diabete dovrebbero anche fare molta attenzione quando bevono questo tè, poiché può ridurre notevolmente i livelli di zucchero nel sangue, il che è tanto male quanto avere alti tassi.

I consigli in questo articolo non sostituiscono la consultazione di un medico. Ricorda che ogni organismo è unico e può reagire in modo diverso da quello menzionato. Per ottenere i risultati sopra menzionati, è anche necessario seguire una dieta equilibrata ed essere fisicamente attivi.



Ricetta Chilorio │Ricette messicane │Impara come farlo oggi


Chilorio è un delizioso piatto di maiale fatto con peperoni secchi, aceto di succo d’arancia e altre spezie. Un ripieno perfetto per i burritos grassi. Questa ricetta di Chilorio proviene dallo stato di Sinaloa!

Ricetta Chilorio

Lo stato di Sinaloa, insieme agli stati vicini di Sonora, Durango e Chihuahua, è ben noto per la buona qualità dei suoi animali. La cucina di Sinaloa è anche elogiata in tutto il paese per i suoi piatti regionali. I suoi piatti culinari sono preparati con ingredienti esclusivi dalla sua parte posteriore, come toast con marlin affumicato, gamberetti aguachile e machaca di pesce essiccato.

Ricetta Chilorio │Ricette messicane


Sfortunatamente, non è facile ottenere il marlin affumicato quando vivi fuori dal Messico. Tuttavia, Sinaloa può ancora essere rappresentato al tuo tavolo quando cucini questo semplice stufato che è anche noto in tutto il Messico.

sebbene chilorio potrebbe essere il piatto più famoso di Sinaloa e, più precisamente, nella città di Culiacan, dove oltre a essere prodotta in casa, la Ricetta Chilorio viene venduta nei mercati in cui la gente può acquistarla pronta da portare a casa.

Questo piatto di maiale stirato che chiamiamo “Chilorio” è stato venduto in una versione in scatola dal 1974; è uno stufato così versatile che puoi usarlo per preparare tacos, burritos, burritas (più piccoli dei burritos), chimichangas, gorditas, subs (torte), toast, quesadillas, sopes o tamales. Questo piatto è molto simile agli altri stufati dal Messico, chiamato maiale Adobo.In caso di domande, non esitare a contattarci.


Foto dal mercato Per gentile concessione del mio caro amico Manuel Arciniega dal Blog Chilepazote.

I suoi venditori offrono Chilorio pronto da mangiare a chilo, insieme ad altri prodotti a base di carne di maiale e di manzo, come carne tagliuzzata secca, formaggio, chicharrones (cotiche di maiale) e simili.

Ricetta Chilorio │Ricette messicane


Questo posto è nel mercato di Garmendia, Culiacán, Sinaloa. Messico

ALTRE RICETTE PER RIEMPIMENTI BURRITO:

Come fare la ricetta Chilorio

Passa alle istruzioni complete

ISTRUZIONI:
Ricetta Chilorio - ricetta facile e deliziosa per la famiglia


1. Mettere la carne, 1 e 1/2 tazza d’acqua, alloro e sale in una padella. Quindi coprire e cuocere per circa 45 minuti, fino a quando la carne è tenera. Scopri la padella e lascia evaporare l’acqua. Aggiungi lo strutto se necessario, poiché alcuni tagli di maiale non producono abbastanza grasso. Lasciare rosolare leggermente la carne. Separare e rimuovere la foglia di alloro. Distruggi la carne con due forchette. (Controlla l’elenco degli ingredienti di seguito)
Ricetta Chilorio │ Scopri come fare oggi.
2. Durante la cottura della carne, sformare e pulire i peperoni; quindi, mettili in una padella con il bicchiere d’acqua rimasto, copri e cuoci a fuoco basso per 8 minuti fino a quando i peperoni appaiono morbidi.
3. Metti i peperoni cotti e l’acqua nel frullatore e aggiungi origano, cumino e aglio. A questo punto, elabora gli ingredienti fino a ottenere una salsa molto liscia.
Ricetta Chilorio │Ricette messicane
4. Metti la padella sulla carne a fuoco medio-alto, aggiungi la salsa e l’aceto o il succo d’arancia. Mescola bene e abbassa il fuoco fino a ebollizione. Condire con sale e pepe.

Chilorio ookCake ricetta tutti i tuoi piatti preferiti

Ricetta Chilorio

RICETTA DEL CHILORIO

Il Chilorio potrebbe essere il piatto più famoso di Sinaloa, e più precisamente nella città di Culiacan, dove oltre a essere prodotto in casa, Chilorio Recipe è venduto nei mercati in cui le persone possono acquistarlo pronto da portare a casa. Chilorio è stato venduto in una versione in scatola dal 1974.

stampare PIN tasso Aggiungi alla raccolta Vai a Collezioni

corso: carne di maiale

cucina: messicano

Tempo totale: 1 1 tempo 20 verbale

porzioni: 6

calorie: 317kcal

Autore: Mely Martínez – Messico nella mia cucina

ingredienti

  • 2 Bilancia. carne di maiale disossata tagliato a cubetti
  • 1 1/2 vetro di acqua
  • 1 1 1/2 cucchiaino. sale
  • 1 1 foglia di alloro
  • 2 cucchiaio da minestra bagni
  • 4 Peperoni Ancho *
  • 1/4 vetro aceto bianco ** o succo d’arancia
  • 1 1 cucchiaino origano messicano secco
  • 1/2 cucchiaino cumino appena macinato
  • 6 spicchi d’aglio
  • Sale e pepe qb

indicazioni

  • Metti la carne, 1 tazza e 1/2 di acqua, alloro e sale in una padella. Coprire e cuocere per circa 45 minuti, fino a quando la carne è tenera. Scopri la padella e lascia evaporare l’acqua. Aggiungi lo strutto se necessario, poiché alcuni tagli di maiale non producono abbastanza grasso. Lasciare rosolare leggermente la carne. Separare e rimuovere la foglia di alloro. Distruggi la carne con due forchette.

  • Mentre la carne sta cuocendo, sformare e pulire i peperoni, metterli in una piccola casseruola con il rimanente bicchiere d’acqua, coprire e cuocere a fuoco basso per 8 minuti fino a quando i peperoni appaiono morbidi.

  • Metti i peperoni e l’acqua cotti in un frullatore e aggiungi origano, cumino e aglio. Procedi fino ad ottenere una salsa molto morbida.

  • Metti la padella sulla carne a fuoco medio-alto, aggiungi la salsa e l’aceto o il succo d’arancia. Mescola bene e abbassa il fuoco fino a ebollizione. Condire con sale e pepe.

  • Continua a bollire per circa 15 a 20 minuti, fino a quando la salsa si riduce e si trasforma in un colore più scuro. Lascialo soffriggere con il suo stesso grasso. Servire con tortillas di farina calde e una salsa piccante, poiché questo non è un piatto piccante.

banconote

* Come per qualsiasi ricetta, alcuni cuochi casalinghi usano una combinazione di peperoni secchi per preparare questo piatto. Questa miscela può includere due o più di queste varietà di pepe: pasilla, colorado e ancho. ** Il chilorio originale viene solitamente cotto con aceto bianco nello stato di Sinaloa, ma oggigiorno molti cuochi aggiungono del succo d’arancia.

nutrizione

calorie: 317kcal | carboidrati: 18g | proteine: 37.g | grassi: 11g | Grassi saturi: 4g | colesterolo: 105mg | sodio 929mg | di potassio: 1014mg | fibra: 7g | di zucchero: 10g | Vitamina A: 6297UI | Vitamina C: 8mg | calcio: 31mg | ferro: 3mg

Ricetta spagnola https://www.mexicoenmicocina.com/receta-de-chilorio/

Buen provecho!

Mely,

Altre ricette:
Quesadillas di pasta di mais
Coscia Di Maiale Arrosto

Sapone brufolo: come scegliere e come farlo a casa


L’acne è la formazione di brufoli e brufoli sulla pelle che risulta da un processo infiammatorio quando i pori si intasano con il sebo naturale della pelle e lo sporco della vita quotidiana. Ciò colpisce gran parte della popolazione, principalmente giovani durante la pubertà, donne durante le mestruazioni, persone con problemi ormonali e pelle molto grassa. Tra i metodi utilizzati per il trattamento è il sapone di chiodi di garofano. Conosci alcuni marchi raccomandati dai dermatologi e anche una ricetta per prepararli a casa.

Qual è il miglior sapone per l’acne?

Prima di tutto, va notato che ogni persona ha un tipo di pelle e un organismo che lavora con le particolarità. Pertanto, lo stesso sapone di chiodi di garofano potrebbe non essere raccomandato a tutti. Pertanto, prima di scegliere il tuo, consultare un dermatologo per scoprire il grado di acne, il tipo di pelle e altri dettagli del trattamento ideale per te.

Inoltre, è importante sapere che un buon sapone di comedone dovrebbe essere in grado di promuovere un’accurata pulizia dei pori, in modo da eliminare punti neri e punti neri.

Deve essere un sapone che non ostruisce i pori e, preferibilmente, conosci un principio attivo chiamato acido salicilico, che è astringente, riduce il grasso, è antimicrobico e cheratolitico (che pulisce le cellule morte nello strato superficiale della pelle).

Oltre all’acido salicilico, cerca anche un prodotto che contenga acido glicolico che migliora l’effetto dell’acido salicilico. Vedi sulla confezione del sapone se contiene ingredienti attivi che stimolano il rinnovamento cellulare, come LHA.

Sapone antiacne Granado

Sapone Di Chiodi Di Garofano
Credito d’immagine: Dicasonline

Granado è da anni un marchio riconosciuto nel mercato brasiliano. Questo sapone è al 100% vegetale, ha il 2% di acido salicilico e il 10% di zolfo, ideale per pelli molto grasse e soggette a acne. Non ha coloranti, profumi o qualsiasi cosa che possa causare reazioni allergiche.

Sapone da bar Theraskin Theracne

Credito d’immagine: Dicasonline

La funzione di questo sapone è di aiutare a prevenire l’acne, controllare l’oleosità, pulire, proteggere e idratare la pelle. Contiene olio dell’albero del tè antisettico, triclosan battericida, zinco PCA che deterge in profondità la pelle, acido citrico che protegge la pelle e glicerina idratante.

Sapone liquido Darine Actine

Credito d’immagine: Dicasonline

Questo sapone aiuta a rimuovere l’olio in eccesso dalla pelle in modo non aggressivo, senza seccare dopo l’uso. Fornisce una sensazione di pulizia e freschezza dopo l’uso. Può essere usato per tutti i tipi di acne, lasciando la pelle molto pulita e idratata. Contiene acido salicilico antinfiammatorio, medicazione e crema idratante all’estratto di aloe vera e lattato rinfrescante al mentolo.

Neutrogena Acne Gel Soap

Sapone Di Chiodi Di Garofano
Credito d’immagine: Dicasonline

I saponi gel sono altamente raccomandati per la pelle grassa. Questo prodotto può essere utilizzato su tutti i tipi di pelle con acne, pulizia, protezione e idratazione senza danneggiare o rimuovere lo strato protettivo della pelle. Ha un’alta concentrazione di acido salicilico, pantenolo e glicerina.

Come usare il sapone?

Non è perché il sapone di brufolo aiuta a rimuovere i punti neri e trattare l’infiammazione che dovresti usare tutto il tempo. L’eccesso danneggia anche la pelle, lasciandola molto sensibile e incline a produrre ancora più sebo, che causerà più punti neri e punti neri.

I dermatologi raccomandano di usare questo tipo di sapone una volta al mattino al risveglio e una volta alla notte, quando la pelle è pulita e senza trucco e cosmetici, pronta a riposare in un sonno riposante.

Come fare un sapone alla spina a casa

Se vuoi provare a preparare il tuo sapone per brufoli, vedi quanto è semplice scegliere gli ingredienti giusti, senza la necessità di ricette professionali con ingredienti difficili da trovare.

ingredienti

  • Glicerina vegetale: 100 grammi;
  • Calendula disidratato: 1 cucchiaio;
  • Estratto di calendula glicolico: 3 ml;
  • Olio essenziale dell’albero del tè: 2 gocce

preparazione:

1 Sciogli la glicerina in una doppia caldaia e mescola con una spatola fino a quando non è completamente liquida.

2) Quindi mescola l’estratto di calendula, l’olio essenziale dell’albero del tè e infine la calendula disidratata. Mescola bene.

3) Mettere in stampi di silicone e lasciare asciugare in un ambiente ventilato per 2 ore. Queste quantità producono 2 unità di medie dimensioni e possono essere conservate per 6 mesi.

importante: I dati in questo articolo non sostituiscono l’opinione di un professionista. Pertanto, prima di utilizzare sapone fatto in casa o sapone acquistato, parla con un professionista che ti consiglierà quale è giusto per te.