Ex-modello diventa cieco e il viso deformato a causa della procedura estetica


Quello che doveva essere solo un incubo, ha fatto sì che l’ex modella non solo conoscesse meglio se stessa, ma ha anche trovato una missione: lottare per una maggiore ispezione e controllo nel settore estetico. Comprendi cosa è successo.

Vedi anche: La ragazza di 13 anni afferma che suo padre è un amico di 10 anni

La donna diventa cieca e il viso deforme

L'ex modello diventa cieco e il viso deforme
Credito: riproduzione

Ci sono molte persone che non possono vedere la propria bellezza. Influenzati da supporti laminati, cercano standard estetici discutibili, dimenticando quanto siano speciali. Di conseguenza, questo porta a una ricerca della perfezione che non esiste, pagando sempre più diete, routine e procedure estetiche.

Il problema è che, comprendendo il mercato, molti “professionisti” finiscono per offrire servizi con costi e sicurezza inferiori. Sono solo professionisti qualificati per eseguire procedure esterne, che non padroneggiano completamente l’anatomia. Inoltre, non sono qualificati per aiutare in caso di problemi con la procedura.

Questi sono tagli, scarichi, aspirazioni e iniezioni di prodotti davvero forti. Non è che non dovrebbe essere fatto; se vuoi, è una scelta di una persona. Tuttavia, dovresti sempre scegliere un chirurgo plastico affidabile, per ridurre le possibilità di futuri mal di testa, come aveva fatto Carol Bryan.

Caso modello precedente

L'ex modello diventa cieco e il viso deformato a causa della procedura
Credito: riproduzione

Voleva solo raddrizzare la fronte, riempire leggermente e dare volume alle sue guance. Linda, Carol è una ex modella che ora ha 47 anni. Aveva già fatto altre procedure e aveva deciso di farlo anche con un’estetista. Sfortunatamente, tuttavia, le cose non sono andate molto bene.

La procedura che ha fatto sulla fronte non ha funzionato molto bene e ha iniziato a gonfiarsi molto più del normale. Quindi è tornata sul sito per risolvere il problema e, durante il processo, l’estetista ha colpito il nervo ottico di Carol. Automaticamente, ha perso la vista – per sempre. Ma non era tutto.

La parte superiore del suo viso cominciò a gonfiarsi ancora di più e a cadere, coprendosi persino gli occhi. Per vedere, ha dovuto sollevare la pelle. Carol si vergognava molto, non voleva vedere nessuno – compresa la sua famiglia – da molto tempo. Inoltre, lo specchio era il suo vero nemico. L’immagine cambiò solo quando sua figlia la convinse a cercare uno specialista fuori dalla sua città.

Dopo molti interventi chirurgici, si sentì più a suo agio nel relazionarsi di nuovo. Durante questo periodo, ha anche fatto consulenza psicologica e ha imparato a conoscersi meglio. Comprendere i motivi per cui desiderava un’immagine così perfetta che il ponte dell’iniezione di liquidi nel suo viso la portò al livello successivo.

Sostegno alle donne che hanno vissuto lo stesso

L'ex modello diventa cieco a causa della procedura estetica
Credito: riproduzione

L’esperienza di Carol le ha fatto riflettere molto sulle ragioni e, soprattutto, sul modo in cui tutto è fatto. Ha deciso di aprire il gioco e parlare apertamente di tutto ciò che ha vissuto, creando il progetto Salvare la faccia. Mira a sostenere le donne che non riescono a vedere la propria bellezza, dimostrando che anche il diverso è bello.

Inoltre, combatte per la regolazione del ramo delle procedure estetiche invasive, come l’applicazione di botox e persino la liposuzione. È importante sapere se la procedura è davvero necessaria e se la risposta è sì, per farlo in modo sicuro.