Equipaggiamento modalità bestia fai-da-te: come costruire il tuo bilanciere


Ci sono state molte sfide che vivono negli ultimi sei anni come un americano in Giappone. Prima di tutto, trovare le scarpe della mia taglia è una sfida nella migliore delle ipotesi e quasi impossibile nella peggiore. Trovare magliette che non mi soffocano mentre non sono contemporaneamente coperte da un inglese non sensato (o almeno grammaticalmente scorretto) è un altro. E non cerchiamo nemmeno di trovare una bistecca decente.

Ma sto divagando, questo articolo riguarda gli attrezzi in modalità bestia fai-da-te (fai-da-te). Quasi un anno fa, ho iniziato la mia palestra nella mia città e sono l’orgoglioso proprietario di uno dei pochi pesi olimpici in tutta la città (comprese le tre più grandi palestre commerciali).

Durante lo shopping, tuttavia, i prezzi hanno sollevato le loro brutte teste. I set di pesi che sarebbero costati circa 600 dollari negli Stati Uniti erano in esecuzione 100.000 yen qui in Giappone (circa un migliaio di dollari americani) – prima della spedizione! Ho speso il massimo che potevo permettermi e ho ottenuto il miglior set possibile. Ehi, i sollevatori pesanti sono rari in Giappone e ancora più rari nelle campagne. Quasi tutto deve essere importato e i prezzi sono ad un prezzo elevato.

Avanti veloce al mese scorso, e stavo lavorando i miei squat. Sono stato molto felice di raggiungere il massimo personale (post intervento ACL) di 210 chilogrammi (circa 463 sterline) quando ho notato che il mio bar, pur non fallendo, aveva quello che definirei una quantità eccessiva di “flex”.

Dato che questo era il mio unico bar per la palestra, strappare la dannata cosa a metà non sarebbe una buona idea. Quindi, sono tornato alla mia documentazione sul set di pesi e ho verificato la capacità della mia barra.

Apri la pagina corretta e leggi “Peso massimo raccomandato: 200 chilogrammi.” Ooooops. Ora cosa faccio? Voglio andare ancora più pesante, ma se lo faccio, potrei semplicemente tagliare le estremità del mio bar. Sembrava il momento di comprare un nuovo bar.

Qui, i prezzi hanno sollevato di nuovo le loro brutte teste. Quando ho controllato i prezzi per una barra ad alta capacità, il più economico che ho trovato è stato di oltre 50.000 yen (500 USD). Un bar di buona qualità come un Ivanko avrebbe funzionato per oltre 100.000 yen (1000 USD).

Ad essere onesti, non potevo proprio permettermi le dannate cose. Quindi, come ex ufficiale militare che ha fatto la sua giusta parte di “MSU Ops” (Making Sh ** Up Operations), ho deciso di creare il mio nuovo bar.

Bilanciere fai-da-te, costruisci il tuo bilanciere, fai da te bilanciere, costruendo un bilanciere

La parte più importante, ovviamente, è il cuore della barra, la barra centrale stessa. Dopo aver letto una serie di articoli altamente istruttivi (e abbastanza spesso divertenti) del Dr. Ken Leistner (non estraneo al gioco del ferro fai-da-te), sapevo che volevo ottenere acciaio laminato a freddo. Sono intervenute le persone utili della Osaka Stainless Steel Company di Osaka, in Giappone.

Lavorando con i loro rappresentanti, alla fine abbiamo deciso di utilizzare una barra di acciaio temprato laminato a freddo del diametro di 38 mm di lunghezza di 250 cm (circa 8 piedi, quindi più lunga della barra normale – è quella in alto nella foto). Ed è stato davvero un buon prezzo, solo circa un centinaio di dollari USA, compresa la consegna.

Sono andato con la barra di diametro maggiore (38 mm rispetto alla barra standard da 28 mm) per alcuni motivi. Prima di tutto, mentre sapevo che il bar che stavo ottenendo era laminato a freddo, non era garantito che fosse forte come l’acciaio utilizzato in un bar commerciale di alta qualità.

Quei millimetri extra di acciaio potrebbero essere utili. In secondo luogo, il diametro extra potrebbe anche essere utile come ausilio alla presa. Sebbene non sia una vera barra di grasso nella categoria da 2 pollici o superiore, ammettiamolo, che quel mezzo pollice in più continuerà a sfidare la presa su stacchi e altri tiri.

Bilanciere fai-da-te, costruisci il tuo bilanciere, fai da te bilanciere, costruendo un bilanciere

Quindi, avevo il mio “cuore”, ora avevo bisogno degli ultimi ritocchi. Un rapido viaggio in un negozio di ferramenta locale mi ha portato i tubi per andare oltre le estremità del mio bar, un set di tubi d’acqua da 1,5 cm di diametro di 50 cm di lunghezza.

Con un diametro interno di 39 mm e un diametro esterno di 49 mm, non avrei potuto chiedere una migliore vestibilità se avessi personalizzato le dannata cose.

Poiché questa barra è pensata per i sollevatori elettrici e non per quelli olimpici, non avevo bisogno di boccole o cuscinetti o altro, potevo fissare i tubi direttamente sulla barra senza necessità di rotazione.

Usando una serie di epossidici ad alta resistenza, sono stato in grado di fissare i tubi alle estremità della barra senza problemi (mentre mi sarebbe piaciuto averli saldati, non ho né l’abilità né l’accesso a un set di saldatura ). Utilizzo di un vecchio set di collari avvitati per funzionare come collari interni e TA-DA! La BEAST è stata scatenata!

Bilanciere fai-da-te, costruisci il tuo bilanciere, fai da te bilanciere, costruendo un bilanciere

Posso dirtelo, finora questa cosa è una roccia sulla mia schiena. Eliminarlo su squat era come avere una linea retta laser morta sulle mie spalle, anche a pieno carico, e anche quando io provato rimbalzare la parte superiore di alcuni squat solo per vedere se riuscivo a far flettere la barra. Come ulteriore vantaggio, la larghezza della barra extra mi è sembrata anche un po ‘più comoda sulle mie spalle, disperdendo il peso un po’ più ampio sui muscoli della schiena.

Quindi, non disperare se ti trovi in ​​una situazione simile. Sebbene dubito che pochi lettori di questo si troveranno in un paese straniero non di lingua inglese che non ha una grande comunità di sollevamento pesante, potresti trovarti in una situazione in cui le tue finanze non corrispondono esattamente ai prezzi di commercialmente le attrezzature disponibili o le spese di spedizione e altri costi rendono il lavoro fai-da-te utile e utile.

Se decidi di fare il tuffo fai-da-te, ecco alcuni suggerimenti che condividerei con te:

  1. Guardarsi intorno. Ho controllato più di una dozzina di diverse fonti (online e via telefono) prima di optare per il bar che ho acquistato.
  2. Ricerca. Controllare le dimensioni, lo spessore e qualsiasi altra informazione possibile sui prodotti disponibili in commercio che si sta tentando di emulare o modellare. Anche se la tua build è unica a causa delle tue circostanze, scopri quante più informazioni puoi.
  3. Overbuild. A meno che tu non sia un maestro metalmeccanico o un fabbricante, o conosci qualcuno che lo sia, le tue saldature e i tuoi materiali potrebbero non essere così infallibili come quelli commerciali. Ammettiamolo, York, Ivanko e gli altri sono rimasti in attività facendo quello che fanno perché costruiscono cose buone e sanno come metterle insieme. Non sei così bravo (ancora?). Quindi, se possibile, ricostruisci. Se il rack di livello commerciale che desideri ha pareti di scatole spesse 2 mm, ottieni qualcosa di 3 mm se puoi. Se hai bisogno di qualcosa in grado di gestire 500 chili, costruisci qualcosa in grado di gestire 750 chili. Potrebbe essere un po ‘più costoso (ehi, avrei potuto costruire il BEAST per circa tre quarti del prezzo che avrei fatto se avessi copiato esattamente le misurazioni commerciali) ma il fattore di sicurezza in più mi aiuta a dormire meglio la notte.
  4. Provalo. Metti a dura prova la cosa, ma fallo lentamente. Solo perché potresti voler costruire qualcosa che può richiedere fino a 1000 sterline, non schiaffeggiare 1000 sterline sulla cosa la prima volta che esce. Raccoglilo lentamente e vedi cosa può fare.

In ogni caso, spero che questo ti incoraggi anche a provare e fare la tua attrezzatura da bestia fatta in casa per le tue esigenze.

.

Equipaggiamento modalità bestia fai-da-te: come costruire il tuo bilanciere


Ci sono state molte sfide che vivono negli ultimi sei anni come un americano in Giappone. Prima di tutto, trovare le scarpe della mia taglia è una sfida nella migliore delle ipotesi e quasi impossibile nella peggiore. Trovare magliette che non mi soffocano mentre non sono contemporaneamente coperte da un inglese non sensato (o almeno grammaticalmente scorretto) è un altro. E non cerchiamo nemmeno di trovare una bistecca decente.

Ma sto divagando, questo articolo riguarda gli attrezzi in modalità bestia fai-da-te (fai-da-te). Quasi un anno fa, ho iniziato la mia palestra nella mia città e sono l’orgoglioso proprietario di uno dei pochi pesi olimpici in tutta la città (comprese le tre più grandi palestre commerciali). Durante lo shopping, tuttavia, i prezzi hanno sollevato le loro brutte teste. I set di pesi che sarebbero costati circa 600 dollari negli Stati Uniti erano in esecuzione 100.000 yen qui in Giappone (circa un migliaio di dollari americani) – prima della spedizione! Ho speso il massimo che potevo permettermi e ho ottenuto il miglior set possibile. Ehi, i sollevatori pesanti sono rari in Giappone e ancora più rari nelle campagne. Quasi tutto deve essere importato e i prezzi sono ad un prezzo elevato.

Avanti veloce al mese scorso, e stavo lavorando i miei squat. Sono stato molto felice di raggiungere il massimo personale (post intervento ACL) di 210 chilogrammi (circa 463 libbre) quando ho notato che il mio bar, pur non fallendo, aveva quello che definirei una quantità eccessiva di “flex”. Dato che questo era il mio unico bar per la palestra, strappare la dannata cosa a metà non sarebbe una buona idea. Quindi, sono tornato alla mia documentazione sul set di pesi e ho verificato la capacità della mia barra. Apri la pagina corretta e leggi “Peso massimo raccomandato: 200 chilogrammi.” Ooooops. Ora cosa faccio? Voglio andare ancora più pesante, ma se lo faccio, potrei semplicemente tagliare le estremità del mio bar. Sembrava il momento di comprare un nuovo bar.

Qui, i prezzi hanno sollevato ancora una volta le loro brutte teste. Quando ho controllato i prezzi per una barra ad alta capacità, il più economico che ho trovato è stato di oltre 50.000 yen (500 USD). Un bar di buona qualità come un Ivanko avrebbe funzionato per oltre 100.000 yen (1000 USD). Ad essere onesti, non potevo proprio permettermi le dannate cose. Quindi, come ex ufficiale militare che ha fatto la sua giusta parte di “MSU Ops” (Making Sh ** Up Operations), ho deciso di creare il mio nuovo bar.

Bilanciere fai-da-te, costruisci il tuo bilanciere, fai da te bilanciere, costruendo un bilanciere

La parte più importante, ovviamente, è il cuore della barra, la barra centrale stessa. Dopo aver letto una serie di articoli altamente istruttivi (e abbastanza spesso divertenti) del Dr. Ken Leistner (non estraneo al gioco del ferro fai-da-te), sapevo che volevo ottenere acciaio laminato a freddo. Sono intervenute le persone utili della Osaka Stainless Steel Company di Osaka, in Giappone. Lavorando con i loro rappresentanti, alla fine abbiamo deciso di utilizzare una barra di acciaio temprato laminata a freddo del diametro di 38 mm di lunghezza di 250 cm (circa 8 piedi, quindi più lunga della barra normale – è quella in alto nella foto). Ed è stato davvero un buon prezzo, solo circa un centinaio di dollari USA, compresa la consegna.

Sono andato con la barra di diametro maggiore (38 mm rispetto alla barra standard da 28 mm) per alcuni motivi. Prima di tutto, mentre sapevo che il bar che stavo ottenendo era laminato a freddo, non era garantito che fosse forte come l’acciaio utilizzato in un bar commerciale di alta qualità. Quei millimetri extra di acciaio potrebbero essere utili. In secondo luogo, il diametro extra potrebbe anche essere utile come ausilio alla presa. Sebbene non sia una vera barra di grasso nella categoria da 2 pollici o superiore, ammettiamolo, che quel mezzo pollice in più continuerà a sfidare la presa su stacchi e altri tiri.

Bilanciere fai-da-te, costruisci il tuo bilanciere, fai da te bilanciere, costruendo un bilanciere

Quindi, avevo il mio “cuore”, ora avevo bisogno degli ultimi ritocchi. Un rapido viaggio in un negozio di ferramenta locale mi ha portato i tubi per andare oltre le estremità del mio bar, un set di tubi d’acqua da 1,5 cm di diametro di 50 cm di lunghezza. Con un diametro interno di 39 mm e un diametro esterno di 49 mm, non avrei potuto chiedere una migliore vestibilità se avessi personalizzato le dannata cose. Poiché questa barra è pensata per i sollevatori elettrici e non per quelli olimpici, non avevo bisogno di boccole o cuscinetti o altro, potevo fissare i tubi direttamente sulla barra senza necessità di rotazione.

Usando una serie di epossidici ad alta resistenza, sono stato in grado di fissare i tubi alle estremità della barra senza problemi (mentre mi sarebbe piaciuto averli saldati, non ho né l’abilità né l’accesso a un set di saldatura ). Utilizzo di un vecchio set di collari avvitati per funzionare come collari interni e TA-DA! La BEAST è stata scatenata!

Bilanciere fai-da-te, costruisci il tuo bilanciere, fai da te bilanciere, costruendo un bilanciere

Posso dirtelo, finora questa cosa è una roccia sulla mia schiena. Eliminarlo su squat era come avere una linea retta laser morta sulle mie spalle, anche a pieno carico, e anche quando io provato rimbalzare la parte superiore di alcuni squat solo per vedere se riuscivo a far flettere la barra. Come ulteriore vantaggio, la larghezza della barra extra mi è sembrata anche un po ‘più comoda sulle mie spalle, disperdendo il peso un po’ più ampio sui muscoli della schiena.

Quindi, non disperare se ti trovi in ​​una situazione simile. Sebbene dubito che pochi lettori di questo si troveranno in un paese straniero non di lingua inglese che non ha una grande comunità di sollevamento pesante, potresti trovarti in una situazione in cui le tue finanze non corrispondono esattamente ai prezzi di commercialmente le attrezzature disponibili o le spese di spedizione e altri costi rendono il lavoro fai-da-te utile e utile. Se decidi di fare un tuffo nel fai-da-te, ecco alcuni suggerimenti che condividerei con te.

  1. Guardarsi intorno. Ho controllato più di una dozzina di diverse fonti (online e via telefono) prima di optare per il bar che ho acquistato.
  2. Ricerca. Controllare le dimensioni, lo spessore e qualsiasi altra informazione possibile sui prodotti disponibili in commercio che si sta tentando di emulare o modellare. Anche se la tua build è unica a causa delle tue circostanze, scopri quante più informazioni puoi.
  3. Overbuild. A meno che tu non sia un maestro metalmeccanico o un fabbricante, o conosci qualcuno che lo sia, le tue saldature e i tuoi materiali potrebbero non essere così infallibili come quelli commerciali. Ammettiamolo, York, Ivanko e gli altri sono rimasti in attività facendo quello che fanno perché costruiscono cose buone e sanno come metterle insieme. Non sei così bravo (ancora?). Quindi, se possibile, ricostruisci. Se il rack di livello commerciale che desideri ha pareti di scatole spesse 2 mm, ottieni qualcosa di 3 mm se puoi. Se hai bisogno di qualcosa in grado di gestire 500 chili, costruisci qualcosa in grado di gestire 750 chili. Potrebbe essere un po ‘più costoso (ehi, avrei potuto costruire il BEAST per circa tre quarti del prezzo che avrei fatto se avessi copiato esattamente le misurazioni commerciali) ma il fattore di sicurezza in più mi aiuta a dormire meglio la notte.
  4. Provalo. Metti a dura prova la cosa, ma fallo lentamente. Solo perché potresti voler costruire qualcosa che può richiedere fino a 1000 sterline, non schiaffeggiare 1000 sterline sulla cosa la prima volta che esce. Raccoglilo lentamente e vedi cosa può fare.

In ogni caso, spero che questo ti incoraggi anche a provare a fare la tua attrezzatura in modalità bestia per le tue esigenze. Hai costruito la tua attrezzatura? Cosa hai costruito e cosa hai imparato nel processo? Si prega di condividere nei commenti qui sotto.

.