Butterbur: un rimedio naturale per emicrania, mal di testa e allergie stagionali


Le persone che soffrono di emicrania, mal di testa e allergie stagionali trovano sollievo nel vaso di erbe di farfaraccio un tempo usato per avvolgere il burro. Oggi, anche la medicina tradizionale è elogiata per essere efficace come alcune medicine.

Butterbur è un modo completamente naturale per combattere emicranie, mal di testa e allergie.

Butterbur ( Petasites hybridus ) è un'erba utilizzata più di altri farmaci per prevenire l'emicrania e curare le allergie respiratorie, come la febbre da fieno.

Nonostante l'efficacia degli antistaminici tradizionali nel sopprimere i sintomi allergici Può provocare sonnolenza e interagire con altri farmaci; pertanto, alcuni preferiscono seguire un corso normale. In uno studio svizzero condotto nel 2002, il flusso d'aria nasale è aumentato di quasi il 100% nelle persone che assumevano burro per curare la congestione a causa della febbre da fieno parte del motivo per cui alcuni medici raccomandano a causa di altri trattamenti.

La grande domanda: funziona il farfaraccio?

In tutto il mondo, uno su 12 uomini e 1 su 7 donne soffrono di emicrania al polso. . Per più della metà, questo forte mal di testa diventa regolarmente spaventoso. In Europa, il farfaraccio è stato un rimedio casalingo per il mal di testa e oggi la ricerca scientifica e persino i gruppi medici convenzionali come l'American Academy of Neurology supportano l'efficacia della pianta contro l'emicrania.

Congestione, starnuti e prurito, gli occhi acquosi sono caratteristici delle allergie respiratorie come la febbre da fieno e le muffe e le allergie agli animali domestici. Anche Butterbur può invadere questo? Studi pubblicati dicono di si.

Come usare Butterbur

Per eliminare frequenti emicranie o evidente congestione dovuta ad allergie respiratorie come polline, muffe o peli di animali, Natural Standard & # 39; a è una collaborazione di ricerca internazionale che analizza le prove scientifiche su terapie alternative che includono integratori di petasina che contengono livelli standard della sostanza attiva petasina.

Dovresti seguire le linee guida per il dosaggio dei singoli prodotti, ma in genere una buona dose per adulti è compresa tra 100 e 150 milligrammi di latte al giorno che forniscono da 15 a 32 milligrammi di potassio.

Acquista solo estratti di latticello etichettati "senza PA". Ciò significa che sono state eliminate le tossine dannose chiamate alcaloidi pirolizidinici, il che aumenta il rischio di danni al fegato e persino al cancro.

Il farfaraccio è associato all'ambrosia, quindi evita questa erba se sei allergico all'ambrosia. margherite o crisantemi.

Come funziona

Una famiglia di sostanze chimiche multitasking nel farfaraccio è responsabile della capacità [ di di di questa erba per asciugare i sintomi delle allergie stagionali e interrompere il trattamento. forti mal di testa prima che inizino. Ciò include un composto chiamato betaina che aiuta a rilassare i muscoli lisci, come quelli nelle pareti delle arterie, che può aiutare a prevenire la costrizione dei vasi sanguigni che causano dolore all'emicrania, affermano i ricercatori dell'Università del Rhode Island.

Correlati: rimedi casalinghi naturali per il mal di testa [1965904] La betazina agisce anche per alleviare l'infiammazione, che aiuta ad alleviare i sintomi di allergie come i grumi nasali gonfi . Inoltre, due ricercatori correlati, isobetacina e oxobtazina, riducono la produzione di leucotrieni da parte del corpo, molecole che causano congestione, produzione eccessiva di muco e vie aeree strette in risposta a stimoli come il polline, secondo i ricercatori tedeschi . Journal of Neurology nel 2004.

Studi recenti e ricerche sul farfaraccio

In uno studio del 2004 condotto dalla Albert Einstein School of Medicine di New York, 222 persone con 2-6 emicranie. sono stati sospesi ogni mese dai loro soliti farmaci e hanno preso da 50 a 75 milligrammi di botrap o placebo due volte al giorno per 16 settimane. Il gruppo Butterbur ha riportato una riduzione dal 36 al 48 percento del numero di emicranie che ha subito. Ricercatori tedeschi dell'Università di Duisburg-Essen hanno riferito nel 2004 che il 45% dei volontari ha ridotto il 50% o più di emicrania.

In un ampio studio condotto nel 2005 presso la clinica allergica di Landquart, Svizzera. Di 330 persone con allergie, l'estratto di farfaraccio è stato efficace come i comuni antistaminici nell'alleviare tutti questi fastidiosi sintomi. Il bonus? Gli utenti di Butterbur non si sentivano assonnati o intorpiditi come quelli che assumevano questo tipo di antistaminico.

In un altro studio svizzero su 580 pazienti allergici, il 90% ha ricevuto sollievo dai sintomi durante l'assunzione di farfaraccio per due settimane durante la stagione delle allergie. Otto su dieci hanno affermato che l'erba rende la vita quotidiana più semplice.