6 consigli per la pulizia per eliminare lo sporco impregnato


Conosci questo tipo di sporco che sembra già essere parte dell’aspetto della casa e degli oggetti? È in circolazione da molto tempo e diventa sempre più pigro eliminarlo? È giunto il momento di porre fine allo sporco sporco e tornare a vivere in un ambiente più pulito e piacevole, con pareti e oggetti che sembrano nuovi. Dai un’occhiata a questi semplici suggerimenti e inizia la ristrutturazione!

1. Pulire i giunti del bagno

Credito d’immagine: Dicasonline

Nel bagno, è comune che le articolazioni del pavimento si scuriscano a causa dell’umidità nella stanza. Ritorna alle articolazioni bianche con una semplice soluzione di aceto con bicarbonato di sodio.

Mescola questi due ingredienti fino a quando non diventano una pasta e usa un pennello per strofinare questa pasta sulle articolazioni. Lasciar riposare per mezz’ora. Quindi pulire con un panno umido per rimuovere la miscela e lo sporco.

Terminare con un panno asciutto, se si preferisce, o un altro panno inumidito con un disinfettante per lasciare le articolazioni profumate.

2. Alleggerire le macchie di sudore sul materasso

sporco impregnato finale
Credito d’immagine: Dicasonline

Pulire le macchie su un materasso sembra un compito quasi impossibile, ma non lo è. Per questo, avrai bisogno di detersivo in polvere, acqua calda e una buona giornata di sole, che aiuterà il materasso ad asciugare più velocemente e meglio.

Mescola ½ cucchiaio di detersivo in 250 millilitri di acqua calda. Metti questa miscela in un flacone spray e applica, senza esagerare, sul materasso. Può essere applicato su tutte o solo le parti macchiate, facendo attenzione a non lasciarlo bagnato.

Strofina un po ‘con un pennello morbido e lascialo asciugare al sole. Scegli una giornata calda e asciutta e fallo al mattino presto, in modo che il materasso possa essere esposto al sole il più a lungo possibile.

3. Rimuovere le macchie nere dal ferro

Credito d’immagine: Dicasonline

Se il tuo ferro ha questa macchia nera, come se fosse bruciato, e hai provato ad applicare il sale, ma alla fine hai graffiato, usa un altro metodo.

Mescola un po ‘di bicarbonato di sodio in acqua calda per formare una pasta. Applicare sulla piastra, sulla parte bruciata e lasciare per un’ora. Quindi asciugalo con un panno imbevuto di aceto bianco e asciugalo.

4. Pulizia interna del microonde

sporco impregnato finale
Credito d’immagine: Dicasonline

Molte persone dimenticano che anche il microonde deve essere pulito all’interno. Più rimandate questa pulizia, più sarà difficile pulirla. Ma questo consiglio semplifica la pulizia.

Prendi una spugna e immergila nell’aceto bianco a sufficienza. Metti la spugna nel microonde e programma 30 secondi.

Quindi, rimuovere con cura la spugna e pulire l’interno dell’apparecchio con un panno o una spugna, se è sporco bloccato. Asciugare bene e lasciare aperto per la ventilazione, sempre fuori dalla presa.

5. Rimuovere il grasso da sotto i mobili della cucina

Credito d’immagine: Dicasonline

Il fico è tra i migliori mobili da cucina? Hai notato che c’è molto grasso bloccato sul retro degli armadietti? Quindi, è tempo di rimuoverlo.

Metti dell’acqua per scaldarla, nel bollitore o nella padella. Lasciare le finestre chiuse. Quando l’acqua bolle, il suo vapore aumenta e ammorbidisce il grasso intrappolato negli armadietti.

Dopo alcuni minuti di ebollizione, chiudere l’acqua e iniziare a pulire il grasso, che è già stato ammorbidito con una spugna con detersivo per piatti. Quindi è solo asciutto e sei a posto.

6. Pulizia del divano in microfibra macchiata

Credito d’immagine: Dicasonline

Il tuo bel divano in microfibra è macchiato e non sai cosa fare? Non è necessario nascondere le macchie posizionando una coperta e / o cuscini. Per pulire, avrai bisogno di una spugna bianca, una spazzola a setole bianche, una bottiglia con spray e alcool.

Metti l’alcool nel flacone spray e applica bene il liquido sull’area della macchia. Quindi strofinare con forza con la spugna. Se diventa troppo sporco, sostituirlo con uno nuovo.

Attendere che si asciughi completamente e applicare più liquido, se necessario. Quindi strofinare con il pennello. Se possibile, lasciarlo asciugare in un luogo ventilato, molto vicino a finestre e porte o al sole.

Leggi anche: Come pulire facilmente la gomma del frigorifero



6 consigli per la pulizia per eliminare lo sporco impregnato


Conosci quel tipo di sporco che sembra già essere parte dell’aspetto della casa e degli oggetti? È lì da molto tempo e sei sempre più pigro per rimuoverlo? È giunto il momento di sbarazzarsi di questo sporco impregnato e tornare a vivere in un ambiente più pulito e piacevole, con pareti e oggetti che sembrano nuovi. Guarda questi semplici consigli e inizia la ristrutturazione!

1. Sbiancanti malte da bagno

Nel bagno è comune che le giunture del pavimento vengano oscurate, e ciò è dovuto all’umidità dell’ambiente. Torna ad avere articolazioni bianche con una semplice soluzione di aceto con bicarbonato di sodio.

Mescola questi due ingredienti fino a quando non diventa una pasta e usa un pennello per strofinare questa pasta sulle articolazioni. Lascia riposare per mezz’ora. Quindi basta pulire con un panno umido per rimuovere insieme la miscela e lo sporco.

Se lo desideri, rifinisci con un panno asciutto o un altro panno inumidito con un disinfettante per renderlo più profumato.

2. Sbiancamento delle macchie di sudore sul materasso

Pulire le macchie sul materasso sembra un compito quasi impossibile, ma non lo è. Per questo, avrai bisogno di detersivo, acqua calda e una bella giornata di sole, che aiuterà il materasso ad asciugare più velocemente e meglio.

Mescola ½ cucchiaio di detersivo in 250 millilitri di acqua calda. Metti questa miscela in un flacone spray e applica, senza esagerare, sul materasso. Può essere applicato su tutto o solo su parti macchiate, facendo attenzione a non lasciarlo in ammollo.

Strofina un po ‘con un pennello morbido, quindi lascialo asciugare al sole. Scegli una giornata calda e asciutta e fallo al mattino presto in modo che il materasso possa rimanere al sole il più a lungo possibile.

3. Rimuovere la macchia nera dal ferro

Se il tuo ferro ha quella macchia nera, tipo di bruciato, e hai provato ad applicare il sale, ma hai finito per graffiare, usa un altro metodo.

Mescola un po ‘di bicarbonato di sodio in acqua calda per formare una pasta. Applicare sul ferro, sulla parte bruciata, e lasciarlo lì per un’ora. Quindi asciugare con un panno imbevuto di aceto bianco e asciugare.

4. Pulizia interna del microonde

Molte persone dimenticano che anche il forno a microonde deve essere pulito all’interno. Più a lungo rinvii questa pulizia, più sarà difficile pulirla. Ma questo suggerimento facilita il servizio.

Prendi una spugna e immergila in abbondante aceto bianco. Metti la spugna nel microonde e programma 30 secondi.

Quindi rimuovere con cura la spugna e pulire l’interno dell’apparecchio con un panno o una spugna, se lo sporco è bloccato. Asciugare bene e lasciarlo aperto per la ventilazione, sempre fuori dalla presa.

5. Rimuovere il grasso sotto i mobili della cucina

La tua stufa è tra gli pensili della tua cucina? Ti sei reso conto di avere un sacco di grasso bloccato nella parte inferiore degli armadietti? Quindi è tempo di rimuoverlo.

Metti dell’acqua per scaldarla, nel bollitore o nella padella. Lasciare le finestre chiuse. Quando l’acqua bolle, il suo vapore si alza e ammorbidisce il grasso intrappolato negli armadi.

Dopo alcuni minuti di ebollizione, chiudere l’acqua e iniziare a pulire il grasso ammorbidito usando una spugna con detersivo per piatti. Quindi asciugare e sei pronto.

6. Pulizia del divano in microfibra macchiata

Il tuo bellissimo e comodo divano in microfibra è pieno di macchie e non sai cosa fare? Non è necessario nascondere le macchie posizionando una coperta e dei cuscini. Per pulire, avrai bisogno di una spugna bianca, una spazzola a setole bianche, un flacone spray e alcool.

Metti l’alcool nel flacone spray e applica bene il liquido sull’area della macchia. Quindi strofinare con forza con la spugna. Se si sporca molto, sostituirlo con uno nuovo.

Attendere che si asciughi completamente e riapplicare più liquido, se necessario. Quindi strofinare con il pennello. Se possibile, lascialo asciugare in un luogo arioso, molto vicino alle finestre e alle porte o al sole.

Credito d’immagine: incredibile

Vedi anche: Suggerimenti per rendere la casa più calda e accogliente in inverno



Trucchi per eliminare gli acari e migliorare i sintomi delle allergie


Molte persone allergiche agli acari della polvere. Si trovano in qualsiasi ambiente, anche se in luoghi umidi è più facile trovarli. Con l’arrivo dell’autunno, le persone allergiche tendono ad avere un clima peggiore. Tuttavia, grazie ad alcuni suggerimenti per eliminare gli acari e migliorare i sintomi delle allergie, d’ora in poi le tue condizioni di vita saranno più sopportabili.

Come sbarazzarsi degli acari della polvere e migliorare i sintomi delle allergie

I consigli per eliminare gli acari della polvere e migliorare i sintomi delle allergie ti saranno molto utili. Ma prima di spiegare i trucchi, è essenziale prendere in considerazione un dettaglio. Prima di tutto, devi vivere in una casa molto pulita e priva di polvere. Lo stesso vale per il posto di lavoro. In questo modo, le probabilità che tu soffra di attacchi di allergia saranno notevolmente ridotte.

Ventilare la casa ogni giorno

La tua casa è al centro dell’allevamento di acari. Ad esempio, divani, lenzuola, coperte, animali di peluche o tende ne sono la prova. Ecco perchè È essenziale ventilare la casa ogni giorno. In questo modo, l’aria verrà rinnovata e sarà anche buono per combattere gli acari della polvere. Se hai la possibilità, lascia che il sole colpisca completamente questi luoghi, poiché è molto vantaggioso.

Scopri qui perché il letto disordinato è più sano

Usa gli olii essenziali per definire la tua casa

Un altro consiglio per eliminare gli acari e migliorare i sintomi delle allergie è: usa oli essenziali a casa. Prima di tutto, lascerà un aroma ricco nelle stanze della tua casa. D’altro canto, sono di grande aiuto per combattere gli acari in modo naturale ed efficace.

Se non sai quale scegliere, i più consigliati a questo scopo sono lavanda, limone, menta, rosmarino, tea tree e cannella.

Nel caso in cui non si disponga di un diffusore, non c’è motivo di insistere. Spruzza qualche goccia d’acqua e spruzza ogni stanza della tua casa più volte al giorno.

Pulisci la casa con rosmarino

Credito immagine: Pixabay

L’aceto di rosmarino può diventare un alleato per pulire la tua casa. est Ha la proprietà di disinfettare a fondo e farlo in modo naturale.

Puoi realizzare tu stesso il prodotto. In un barattolo, metti una manciata di rosmarino. Quindi aggiungere l’aceto fino a quando il rosmarino è completamente coperto. Lasciare marinare gli ingredienti per 7-14 giorni. Successivamente, usalo come prodotto per la pulizia della casa per rimuovere la polvere dai mobili. Puoi anche usarlo per pulire il pavimento.

Evita l’umidità

Cerca di evitare l’umidità in eccesso nella tua casa a tutti i costi. Per questo, avere un deumidificatore di qualità sarà di grande aiuto.

Purifica l’aria con l’aiuto di piante

Le piante con proprietà purificanti sono anche molto utili per rimuovere gli acari della polvere. Ad esempio, il palmo di bambù, puoi posizionarlo in un luogo dove non c’è molta luce e umidità. La cosa buona è che non richiede molta cura. Va notato che questo purifica l’aria del giorno.

Per la notte, la spada di San Jorge è molto adatta. Ciò consente di convertire l’anidride carbonica in ossigeno durante il sonno. Pertanto, puoi facilmente posizionarlo nella tua stanza.

Oltre ai consigli forniti, è molto importante consultare il proprio medico se si è allergici agli acari della polvere o qualsiasi altro tipo di cosa. Non perdere nessuna recensione e segui sempre i consigli che fornisce.

I dati presentati in questo articolo non sostituiscono l’opinione di un professionista della salute.

Ulteriori informazioni sull’allergia agli acari della polvere sono disponibili nel seguente materiale audiovisivo.



Ricetta con banana verde per eliminare il grasso addominale


Scopri questa ricetta con le banane verdi per perdere peso e bruciare il grasso della pancia. Vuoi appiattire la pancia e liberarti del grasso della pancia? Sei molto vicino a raggiungere questo obiettivo se applichi questa ricetta naturale. Sarai sorpreso dai risultati.

Vuoi sapere come perdere la pancia gonfia naturalmente? Proponiamo un metodo molto efficace, senza che tu debba seguire diete pazze. Inoltre, la cosa più importante è che non comprometti la tua salute.

banana verde per perdere peso e bruciare il grasso della pancia

Oggi parleremo della banana verde. La banana, come sicuramente saprai, è ricca di vitamine, minerali, fibre. Quest’ultimo è un grande alleato nel controllo dell’appetito, in quanto fornisce sazietà.

La banana verde è ideale per controllare l’appetito, perdere peso, perdere grasso addominale e bilanciare i livelli di colesterolo. Aiuta anche a controllare il diabete in quanto riduce la glicemia. Come se ciò non bastasse, è anche un’ottima fonte di potassio, ricca di fibre, minerali e vitamine. La sua ricchezza di sostanze nutritive rende questo frutto un super alimento.

In particolare, è importante notare che le banane hanno due nutrienti super importanti per la nostra salute: fosforo e magnesio. Il primo costituisce la struttura di ossa e denti e il secondo serve a produrre energia ed è responsabile del rilassamento dei muscoli. Questo è molto importante per ridurre i livelli di stress.

La banana contiene amido. Questo amido diventa resistente e agisce nel corpo allo stesso modo di una fibra insolubile, cioè aumenta il volume fecale e la capacità del corpo di rilasciare ed eliminare le tossine. Inoltre, la ricerca indica che il consumo di amido resistente aiuta a ridurre il colesterolo.

D’altro canto, questo amido conserva intatta la mucosa intestinale. Ciò consente un corretto assorbimento dei nutrienti ed è una barriera che limita l’ingresso di sostanze nocive nel corpo.

Pertanto, il consumo di banane verdi promuove e favorisce il transito intestinale. Ciò avviene agendo sia nel trattamento di disturbi come la diarrea e costipazione, sia nella prevenzione dello sviluppo di malattie gravi, come il cancro intestinale.

Ricetta con banana verde per eliminare il grasso addominale

1- Scegli cinque banane verdi biologiche (se possibile), con la pelle e lavale bene sotto l’acqua corrente.
2- Metti l’acqua nella pentola a pressione e, quando inizia a bollire, aggiungi le banane nella buccia e cuoci. Spegni il fuoco dopo 10 minuti. 3 – Trascorso questo tempo, rimuovi la buccia di banana e mescola con un frullatore o un mixer.
4- Quando si raggiunge una massa omogenea, conservare in frigorifero in un contenitore ermetico e coperto.
5- Usa questa pasta di banana per aggiungere ai tuoi frullati e succhi naturali.
Quando si prepara il succo o il frullato, aggiungere un cubetto di pasta di banana per ogni 250 ml di succo che si desidera preparare.

Hai trovato utile questo articolo? Scopri come realizzare questa ricetta con banane verdi per perdere peso e bruciare il grasso della pancia. Condividilo con familiari, amici e altri che lo trovano utile. Aiutaci a promuovere una salute efficace per tutti.

Ricetta Botox fatta in casa per eliminare facilmente le rughe!


questo Ricetta Botox fatta in casa per eliminare rapidamente le rughe è molto semplice e facile da preparare, oltre ad essere completamente sicuro ed efficace.

Se il tuo obiettivo è Elimina le rughe, sei nel posto giusto. Quindi, continua a leggere questo articolo fino alla fine per saperlo Ricetta Botox fatta in casa per eliminare rapidamente le rughe.

Elimina rapidamente le rughe

Elimina rapidamente le rughe

Come risultato dell’invecchiamento, compaiono le rughe. Possono anche apparire a causa della pelle malsana e, a causa loro, sembriamo più vecchi di noi.

Le rughe sono particolarmente evidenti intorno agli occhi, alla bocca e al collo e possono svilupparsi in crepe o fessure profonde.

Il derma è il secondo strato della pelle che contiene gli elementi strutturali della pelle, principalmente la proteina che conferisce alla pelle forza ed elasticità e contiene anche collagene ed elastina.

Con l’avanzare dell’età, le cellule si dividono più lentamente, il derma inizia a restringersi e inizia a indebolire la rete di collagene e fibre elastiche. Ciò porta alla comparsa di rughe sulla superficie della pelle.

Dal momento che non possiamo fermare il tempo, possiamo solo prendere misure preventive per rallentare il processo di rughe e mantenere la nostra pelle più liscia e sana possibile. Guarda come prepararlo Ricetta Botox fatta in casa per eliminare rapidamente le rughe:

Ricetta Botox fatta in casa per eliminare rapidamente le rughe:

INGREDIENTI:

  • 1 avocado
  • 2 cucchiai di cacao in polvere
  • 2 cucchiaini di miele

COME PREPARARSI:

  • Metti tutti gli ingredienti in un frullatore e mescola fino a che liscio.
  • Evita l’area delicata intorno all’occhio e applica una miscela sul viso e lascia agire per 15-20 minuti.
  • Successivamente, lavalo via con acqua calda.
  • Fallo due volte a settimana.

In questa ricetta, l’avocado ha il ruolo di ridurre l’infiammazione, ammorbidire e idratare la pelle. Il miele e il cacao in polvere stimolano la circolazione e contengono potenti antiossidanti che prevengono i segni dell’invecchiamento.

NOTA: Ci assicuriamo di avvisarti che questo sito è puramente informativo, ovvero non sostituisce un follow-up medico o specialistico, effettua una valutazione con un professionista medico di fiducia per scoprire qual è il miglior tipo di trattamento per la tua condizione.

Quindi, ti è piaciuto incontrarlo Ricetta Botox fatta in casa per eliminare rapidamente le rughe? Siamo sicuri che puoi, quindi corri subito e condividi questo articolo con i tuoi amici e familiari. Fino al prossimo articolo.

Consigliato per te: