Come coltivare la pianta della spada di San Giorgio a casa


IL Pianta della spada di San Giorgio È molto popolare ed è presente nella maggior parte delle foto di Instagram e Pinterest quando cerchi decorazioni di piante. Ma non è perché adesso è di moda. La spada di san giorgio è una di quelle che si vedevano in passato nelle case di zie e nonni, vicino alle felci, ed è la pianta che decora negozi e uffici. Allora, che ne dici di imparare tutto ciò che è più importante per coltivare questa pianta nella tua casa o nel tuo spazio di lavoro? Vedi questi suggerimenti.

Caratteristiche generali

La pianta della spada di saint-jorge è una succulenta originaria dell’Africa. Il suo nome scientifico è Sansevieria trifasciata. Il grande vantaggio nel coltivare questa pianta è la sua facilità di adattamento a diversi climi e ambienti.

Sebbene sia una pianta dai climi più secchi, sopravvive molto bene nei luoghi più umidi. Tutto dipenderà dall’attenzione che darai ad esso, permettendo a questo adattamento di essere fluido.

A parte quello, è sulla famosa lista delle piante della NASA che più aiutano a purificare l’aria negli ambienti. Questo è un ulteriore vantaggio per coltivare la spada di San Giorgio a casa o al lavoro.

Forse è per questo che questa pianta è considerata la protettrice degli ambienti, allontanando i fluidi cattivi e le energie negative.

Differenze tra spada di san giorgio e spada di santo barbaro

Se hai dei dubbi sulla differenza tra queste due piante, sappi che sono la stessa cosa. Ciò che cambia è l’aspetto. La spada-santo-barbaro è quella con i bordi gialli, detta variegata. Anche a seconda di come viene coltivata la tua pianta, una può dare origine all’altra, cioè hai una spada di San Giorgio che può iniziare a dare foglie della spada di Santa Barbara.

Illuminazione

illuminazione per la pianta della spada di san giorgio
Credito: Super Botânica

In termini di illuminazione, la pianta della spada di saint-jorge dimostra, ancora una volta, la sua versatilità. Puoi lasciarlo in pieno sole, in mezz’ombra o anche in ambienti con meno luce e più umidità, come il bagno. In tal caso, ricorda che non avrà bisogno della stessa quantità di acqua che avrebbe sotto il pieno sole.

Terreno ideale

Terreno sabbioso, con terra rossa, terra nera e più umida. Puoi piantare la tua spada di Jorge in tutti questi tipi di terreno, poiché c’è quasi il 100% di possibilità che prospera bene. Non c’è niente di speciale che devi fare affinché questa pianta attecchisca.

Watering

Come puoi vedere, questa pianta non ha praticamente requisiti. Per quanto riguarda l’irrigazione è lo stesso. Se dimentichi di innaffiarlo per un po ‘, è probabile che rimanga sano poiché immagazzina acqua da sola per mantenersi per un po’. Se sei su un terreno umido o in giardino, prendendo il sole e piove, proprio lì non devi preoccuparti di annaffiare.

fertilizzante

Non è necessario offrire fertilizzante per questa pianta. Ovviamente, se vuoi dare alle foglie un piccolo aiuto in più, di tanto in tanto accetterà il fertilizzante. Una buona opzione è scegliere un fertilizzante naturale, come letame bovino conciato o humus di lombrichi. Se hai solo il tradizionale NPK, può anche essere 10-10-10.

Se la tua spada di San Giorgio è al sole, fiorirà una volta all’anno. Per questo, aumentare la quantità di fosforo nel fertilizzante è positivo. Quindi, puoi darle un NPK 4-14-8, prima della stagione di fioritura.

Coltivazione in acqua

Un’altra prova dell’incredibile versatilità di questa pianta è che supporta anche una coltivazione in acqua. Se lo hai già piantato nella terra, puoi fare questo adattamento all’acqua. Per fare questo, dovrai rimuoverlo con cura dal terreno, rimuovere quanto più substrato possibile, quindi lavarlo bene, delicatamente, per rimuovere il resto del terreno, preservando le radici. Quindi mettilo in un vaso con acqua.

Riproduzione della pianta della spada di San Giorgio

punte di allevamento spada di san giorgio
Credito: Super Botânica

Se ottieni solo una foglia della spada di San Giorgio, avrai già una nuova pianta dopo pochi mesi, quando attecchirà. Puoi semplicemente metterlo intero nella terra, con solo il fondo interrato e mantenendo il terreno umido, oppure puoi tagliarlo in più parti e metterle con il fondo a contatto con l’acqua finché non mettono radici. Lì puoi tenerli in acqua o metterli a terra.



Kalanchoe: impara a coltivare questa pianta colorata a casa


La Kalanchoe è una pianta molto apprezzata in Brasile, in quanto è una delle piante principali scelte per presentare o decorare i tavoli delle feste. È economico e facile da coltivare, molto bello con i suoi fiori delicati e le varie sfumature.

Questa è una pianta succulenta, della famiglia delle Crassulaceae, originaria dell’Africa. Il suo nome scientifico è Kalanchoe blossfeldiana, ma è anche conosciuta come calandiva (che in realtà è la sua sorella quasi gemella), fiore della fortuna e pianta della felicità.

Differenza tra kalanchoe e calandiva

Credito immagine: Dicasonline

Kalanchoe e calandiva sono sorelle, abbastanza simili. L’unica differenza è nella forma dei fiori. Mentre la kalanchoe ha fiori semplici, con uno strato di petali, la calandiva ha strati di petali piegati, come nell’immagine sopra. Ma la cura per entrambi è la stessa.

Prenditi cura di un buon raccolto

Credito immagine: Dicasonline

Quando ottieni un kalanchoe, di solito è con i fiori. Quindi, in quel caso, mettilo nel posto giusto e goditi la sua bellezza, senza preoccuparti della fertilizzazione. Ma la fioritura finirà ed è importante che tu conosca tutti i suggerimenti per la crescita in modo che la tua pianta rimanga viva e sana nel corso degli anni.

illuminazione

Sebbene non sia una regola, alla maggior parte delle piante grasse piace il sole. Nel caso del kalanchoe, si applica anche questa regola. Gli piace prendere il sole alcune ore al giorno, al mattino o al pomeriggio. Quindi, lascialo vicino a una finestra o in un luogo dove splende il sole. Ma quando la fioritura è finita, è importante dare 12 ore di ombra al giorno per riposare e rinvigorirsi mentre ci si prepara a fiorire di nuovo.

Irrigazione

L’irrigazione va fatta non appena si nota che il supporto è asciutto. In estate, puoi fare due irrigazioni a settimana, poiché il terreno si asciuga più velocemente. In inverno, una volta alla settimana è generalmente sufficiente. Verificare comunque che il supporto sia già asciutto in superficie prima di bagnarlo.

La quantità di acqua da dare ad ogni irrigazione è fino a quando non si vede fuoriuscire acqua da sotto la pentola (che deve avere dei buchi). Se la padella è su un piatto piccolo, getta l’acqua rimanente.

Potatura di Kalanchoe

Dopo ogni fioritura, i fiori di questa pianta appassiscono. Pertanto, puoi pulirli in modo che risultino più forti nella prossima fioritura. Eliminate i fiori secchi e, se la pianta è molto appassita, tagliate alla base i gambi più danneggiati. Usa cesoie da potatura molto pulite per questo. Altrimenti, puoi contaminare la pianta.

Trapianto

Credito immagine: Dicasonline

Se ti prendi cura del tuo fiore della fortuna, crescerà e presto sarà sproporzionato rispetto alle dimensioni del vaso. Quindi, scegli un vaso leggermente più grande, incolla un terreno ben ventilato ricco di sostanza organica e metti la tua pianta all’interno di questo nuovo vaso. Coprire con altro substrato e acqua. Fallo solo dopo la fioritura.

Fecondazione

Nella concimazione della pianta, anche dopo la fase di fioritura, può essere alimentata con farina d’ossa, ricino o NPK 20-20-20.

Riproduzione Kalanchoe

Per aumentare la quantità di kalanchoe nella tua casa, con più vasi, puoi riprodurla tagliandola. Taglia uno degli steli alla base, che è molto sano e alto almeno 5 centimetri. Rimuovere le foglie dal fondo dello stelo, lasciando solo le foglie superiori, e attendere alcuni giorni che la base si asciughi. Quindi, devi solo ripiantare, inchiodare il terreno in una nuova pentola e annaffiarlo.

Leggi anche: Uso del naftalene nelle piante: sì o no? Scopri la verità



Come fare il pane Bisnaguinha a casa


La bisnaguinha è un panino al latte in miniatura perfetto per spuntini veloci. I bambini lo adorano e gli adulti non possono resistere. Invece di acquistare un pacchetto al mercato, che ne dici di imparare a preparare la bisnaguinha a casa? Vedi queste ricette.

Bisnaguinha fatta in casa

Credito: Vix

Questa ricetta, condivisa da Vix, è con i semplici ingredienti delle ricette di pane al latte fatto in casa.

ingredienti

Grano: 550 grammi;
Zucchero: 2 cucchiai;
Latte in polvere: 6 cucchiai;
Sale: 1 pizzico;
Burro fuso: 2 cucchiai;
Uovo: 1 unità;
Lievito biologico secco: 20 grammi;
Tuorlo d’uovo: spazzolare;
Olio: ungere.

Modalità di preparazione

  1. Per prima cosa, unisci tutti gli ingredienti secchi in una grande ciotola o ciotola.
  2. Quindi aggiungere tutti i restanti liquidi e aggiungere bene fino a quando non diventa un impasto.
  3. Quando sarà completamente omogeneo, se necessario, aggiungete altra farina fino a quando non riuscirete a tirarla fuori dalla ciotola per impastare sul piano di lavoro.
  4. Lavorate bene l’impasto fino a renderlo molto liscio e uniforme.
  5. Coprite con un canovaccio e lasciate lievitare per 1 ora fino a quando non raddoppia di volume.
  6. Dividere l’impasto in pezzi, formare delle palline, aprirle con il mattarello e arrotolare a forma di rotoli.
  7. Spennellate il tuorlo e fatelo lievitare per altri 40 minuti.
  8. Cuocere in forno medio fino a doratura.

Miscelatore frullatore fatto in casa

Credito: Kitchen Guide

Questa ricetta, condivisa dalla Guida della Cucina, è simile alla precedente, ma non richiede latte in polvere e si può sbattere l’impasto in un frullatore.

ingredienti

Lievito biologico fresco: 30 grammi;
Zucchero: 2 cucchiai;
Tuorlo d’uovo: 3 unità;
Uovo: 2 unità;
Burro fuso: 3 cucchiai;
Latte caldo: 1 ½ tazza;
Sale: 1 cucchiaino;
Grano: 6 ½ tazze (circa).

Modalità di preparazione

  1. In un frullatore sbattete il lievito, lo zucchero, 2 tuorli, le uova, il burro, il latte e il sale.
  2. Trasferite in una ciotola e aggiungete la farina, man mano, impastando fino a formare una massa omogenea che si stacca dalle mani. Se necessario aggiungere altra farina.
  3. Modellare tubetti della misura desiderata e disporli in una forma grande, unta e infarinata, lasciando spazio tra di loro.
  4. Coprite e lasciate riposare per 1 ora.
  5. Spennellate con il rimanente tuorlo d’uovo sbattuto e mettete in forno a temperatura media per 20 minuti o fino a doratura. Lasciate intiepidire e servite.

Vedi anche: come fare un soffice pane alla banana



La Cina vince l’attrazione turistica con la casa costruita nel mezzo del ponte – Virgula


Questa falena diversa è stata trovata dalla scrittrice Rebecca Lavoie nella sua residenza e ha incantato i netizen per i suoi colori sorprendenti. Questa specie è chiamata falena rosa acero e si trova in Nord America

Crediti: riproduzione / Twitter / @ reblavoie

Questa falena diversa è stata trovata dalla scrittrice Rebecca Lavoie nella sua residenza e ha incantato i netizen per i suoi colori sorprendenti. Questa specie è chiamata falena rosa acero e si trova in Nord America

Crediti: riproduzione / Twitter / @ reblavoie

Questa falena diversa è stata trovata dalla scrittrice Rebecca Lavoie nella sua residenza e ha incantato i netizen per i suoi colori sorprendenti. Questa specie è chiamata falena rosa acero e si trova in Nord America

Crediti: riproduzione / Twitter / @ reblavoie

Questa falena diversa è stata trovata dalla scrittrice Rebecca Lavoie nella sua residenza e ha incantato i netizen per i suoi colori sorprendenti. Questa specie è chiamata falena rosa acero e si trova in Nord America

Crediti: riproduzione / Twitter / @ reblavoie

Questa specie è chiamata falena rosa acero e si trova in Nord America

Crediti: Andy Reago e Chrissy McClarren

Questa specie è chiamata falena rosa acero e si trova in Nord America

Crediti: Andy Reago e Chrissy McClarren

.

Mayra Cardi afferma di aver comprato una casa arredata come regalo per la tata di sua figlia, Virgula


Caitlin Trantham ha approfittato della quarantena per perfezionare le sue abilità di cucito. Ha continuato a riformare i vestiti acquistati nei negozi dell’usato e li ha trasformati in look incredibili. E tutto con un budget di $ 10 per ogni pezzo.

Crediti: riproduzione / Instagram / @ caitconquers

Caitlin Trantham ha approfittato della quarantena per perfezionare le sue abilità di cucito. Ha continuato a riformare i vestiti acquistati nei negozi dell’usato e li ha trasformati in look incredibili. E tutto con un budget di $ 10 per ogni pezzo.

Crediti: riproduzione / Instagram / @ caitconquers

Caitlin Trantham ha approfittato della quarantena per perfezionare le sue abilità di cucito. Ha continuato a riformare i vestiti acquistati nei negozi dell’usato e li ha trasformati in look incredibili. E tutto con un budget di $ 10 per ogni pezzo.

Crediti: riproduzione / Instagram / @ caitconquers

Caitlin Trantham ha approfittato della quarantena per perfezionare le sue abilità di cucito. Ha continuato a riformare i vestiti acquistati nei negozi dell’usato e li ha trasformati in look incredibili. E tutto con un budget di $ 10 per ogni pezzo.

Crediti: riproduzione / Instagram / @ caitconquers

Caitlin Trantham ha approfittato della quarantena per perfezionare le sue abilità di cucito. Ha continuato a riformare i vestiti acquistati nei negozi dell’usato e li ha trasformati in look incredibili. E tutto con un budget di $ 10 per ogni pezzo.

Crediti: riproduzione / Instagram / @ caitconquers

Caitlin Trantham ha approfittato della quarantena per perfezionare le sue abilità di cucito. Ha continuato a riformare i vestiti acquistati nei negozi dell’usato e li ha trasformati in look incredibili. E tutto con un budget di $ 10 per ogni pezzo.

Crediti: riproduzione / Instagram / @ caitconquers

Caitlin Trantham ha approfittato della quarantena per perfezionare le sue abilità di cucito. Ha continuato a riformare i vestiti acquistati nei negozi dell’usato e li ha trasformati in look incredibili. E tutto con un budget di $ 10 per ogni pezzo.

Crediti: riproduzione / Instagram / @ caitconquers

Caitlin Trantham ha approfittato della quarantena per perfezionare le sue abilità di cucito. Ha continuato a riformare i vestiti acquistati nei negozi dell’usato e li ha trasformati in look incredibili. E tutto con un budget di $ 10 per ogni pezzo.

Crediti: riproduzione / Instagram / @ caitconquers

Caitlin Trantham ha approfittato della quarantena per perfezionare le sue abilità di cucito. Ha continuato a riformare i vestiti acquistati nei negozi dell’usato e li ha trasformati in look incredibili. E tutto con un budget di $ 10 per ogni pezzo.

Crediti: riproduzione / Instagram / @ caitconquers

Caitlin Trantham ha approfittato della quarantena per perfezionare le sue abilità di cucito. Ha continuato a riformare i vestiti acquistati nei negozi dell’usato e li ha trasformati in look incredibili. E tutto con un budget di $ 10 per ogni pezzo.

Crediti: riproduzione / Instagram / @ caitconquers

Caitlin Trantham ha approfittato della quarantena per perfezionare le sue abilità di cucito. Ha continuato a riformare i vestiti acquistati nei negozi dell’usato e li ha trasformati in look incredibili. E tutto con un budget di $ 10 per ogni pezzo.

Crediti: riproduzione / Instagram / @ caitconquers

Caitlin Trantham ha approfittato della quarantena per perfezionare le sue abilità di cucito. Ha continuato a riformare i vestiti acquistati nei negozi dell’usato e li ha trasformati in look incredibili. E tutto con un budget di $ 10 per ogni pezzo.

Crediti: riproduzione / Instagram / @ caitconquers

Caitlin Trantham ha approfittato della quarantena per perfezionare le sue abilità di cucito. Ha continuato a riformare i vestiti acquistati nei negozi dell’usato e li ha trasformati in look incredibili. E tutto con un budget di $ 10 per ogni pezzo.

Crediti: riproduzione / Instagram / @ caitconquers

Caitlin Trantham ha approfittato della quarantena per perfezionare le sue abilità di cucito. Ha continuato a riformare i vestiti acquistati nei negozi dell’usato e li ha trasformati in look incredibili. E tutto con un budget di $ 10 per ogni pezzo.

Crediti: riproduzione / Instagram / @ caitconquers

Caitlin Trantham ha approfittato della quarantena per perfezionare le sue abilità di cucito. Ha continuato a riformare i vestiti acquistati nei negozi dell’usato e li ha trasformati in look incredibili. E tutto con un budget di $ 10 per ogni pezzo.

Crediti: riproduzione / Instagram / @ caitconquers

.