Sport e allenamento possono fare la differenza


Nel 2015, la mia vita è cambiata. Ero una ragazza amante del divertimento che lavora e vive a Chicago. Ma all'inizio di quell'anno, mi è stata diagnosticata la sclerosi multipla. Avevo appena compiuto 29 anni ed ero nel pieno della mia vita. La diagnosi mi ha colpito come una tonnellata di mattoni. Rabbia, paura e disperazione erano i miei nuovi compagni. Presto la malattia iniziò a compromettere l'equilibrio e la mobilità. Le menomazioni di cui soffrivo erano causate da ferite all'interno della colonna vertebrale e da blocchi nei miei percorsi neurali.

Prima della mia diagnosi, ero stato un appassionato corridore di mezza maratona, ma improvvisamente ho avuto difficoltà anche a camminare dritto! La mia vita attiva e avventurosa era finita e sono tornato nella mia città natale di Bangalore, in India.

“Essere attivi è sempre stato importante per me. Ora più che mai! "

Anche se non esiste una cura per la SM e non sto assumendo alcun farmaco, ho cercato di trovare un modo per rimanere positivo e attivo. L'esercizio fisico sfida me e il mio corpo in modo positivo. Ho provato molte app che mi hanno promesso sessioni di allenamento senza pesi o attrezzature che mi sono davvero piaciute. Alla fine, mi è piaciuto di più Runtastic Results .

"L'allenamento mi tiene attivo, fisicamente e mentalmente!"

Per me, l'allenamento è come la terapia fisica, anche se i miei dottori mi dicono che è non un valido sostituto. Sento, tuttavia, che gli esercizi a corpo libero mi stanno aiutando e mi danno energia.

Di solito inizio la mia routine di allenamento con una sessione cardio di 20 minuti. Successivamente, faccio alcuni esercizi di base, che mi aiutano ad allenare il mio equilibrio e la forza del nucleo. Altri esercizi come saltare jacks, squat e Burpees aumentano la mia resistenza e rafforzano le mie capacità di coordinazione.

Non solo ho migliorato la mia forma – all'inizio dovevo essere sembrato piuttosto goffo quando stavo esercitando – sono anche riuscito a rafforzare il mio muscoli delle gambe. Quando ripeto gli esercizi, sto allenando il mio cervello su come eseguire movimenti continui. Ciò migliora la mia vita quotidiana e aumenta la mia autostima.

"Mi sento fisicamente in forma e più fiducioso".

Anche se ci vorrà ancora molto tempo per potermi muovere in un un po 'di nuovo in modo normale, mi diverto a vedermi sempre meglio. L'app Runtastic Results è diventata il mio partner digitale che mi aiuta a pianificare e strutturare le mie sessioni di allenamento e scegliere grandi esercizi. Sono contento che la mia famiglia supporti me e la mia passione, anche se non sono molto attivi. Il loro supporto mi dà più forza.

"Il mio motto: sudare ogni giorno, non importa quale!"

Adoro la sensazione di realizzazione che provo dopo aver terminato un allenamento. Mi motiva ad andare avanti. Trovo gli allenamenti rinfrescanti e la costruzione di muscoli e forza aumenta la mia sicurezza. L'esercizio fisico è come la meditazione per me. Mi sento bene e ascolto musica mentre mi alleno. Certo, ci sono alcuni giorni in cui non mi sento così bene e non riesco a completare la mia solita routine di allenamento. Sfortunatamente, non c'è modo di controllare la mia malattia. Ci sono giorni buoni e cattivi, ho imparato ad accettarlo.

Ma non lascerò che questo mi scoraggi. Mi sto godendo la vita il più possibile. Quest'estate sono andato in Ladakh, vicino all'Himalaya, e ho continuato a fare rafting e avventurarmi in cammello come una volta. E ci sono molte altre cose che voglio sperimentare. La mia lista di secchi è molto lunga e comprende il kayak nell'Antartico, il rafting sul Nilo e il nuoto con i delfini.

"Sono diventato una persona felice!"

La mia diagnosi mi ha insegnato la perseveranza e mi ha reso molto calmo , ma mi ha anche aiutato a scoprire il significato più profondo della vita. Può sembrare strano, ma sono diventato una persona più forte, più felice e più gentile.

Ho deciso di godermi al massimo la vita ogni volta che è possibile. Ogni momento conta! Questo è il consiglio che voglio dare agli altri. La vita è troppo breve per vederla passare.

“Segui i tuoi sogni, raccogli il coraggio di affrontare le difficoltà. Provare nuove cose. Sii forte, grato e orgoglioso di ciò che ottieni! La SM non mi sta trattenendo. Qual è la tua scusa? "

Hai una storia di successo che vorresti condividere? Scrivici e motiva gli altri con la tua storia.

Anjali usa il piano di allenamento di 12 settimane e lavora fino a 5 giorni alla settimana. Puoi farlo anche tu! Sii attivo e trova il tuo piano perfetto nell'app Runtastic Results !

***

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *