Sapevi che 2 mele al giorno abbassano il colesterolo fino al 10%? – Bellezza e macarilla


Sì, ed è perché una mela ha una fibra solubile chiamata pectina, che rende più semplice per il corpo eliminare il colesterolo. Ciò è stato dimostrato da una ricerca dell'Università dell'Ohio, che ha dimostrato che mangiare frutta ogni giorno può migliorare le condizioni cardiache in un solo mese.

Lo studio è stato pubblicato sul Journal of Functional Foods e riportato dalla rivista Daily Mail . Gli adulti tra 40 e 60 anni che avevano livelli di colesterolo cattivo ridotti fino al 40% dopo quattro settimane. Lo studio ha confrontato i risultati con quelli di un gruppo che consumava capsule con polifenoli, un antiossidante presente nelle mele. In questo caso, c'è stato anche un calo del colesterolo, ma non così significativo.

La mela è uno dei frutti più popolari ed è disponibile tutto l'anno, è una delle frutta più sane della natura e offre livelli di colesterolo e zucchero nel sangue, cura la gastroenterite e cura i polmoni.

La mela è un albero nativo dell'est formato dall'ibridazione di specie selvatiche. Può essere trovato cresciuto in molte parti del mondo e talvolta selvaggio. La mela riceve molte proprietà curative oltre al suo potere diuretico riconosciuto.
La mela è ricca di pectina (buon alleato contro colesterolo e diabete), aminoacidi, acidi, zuccheri, fibre, proprietà comunemente attribuite al sistema digestivo antinfiammatorio, lassativo lieve, diuretico e depurativo, anche anti-catarrale e ipotensivo, Anche il succo di mela viene spesso presentato come un prodotto di bellezza che può ammorbidire la carnagione.

Un nuovo studio mostra che mangiare mele aiuta a ridurre il colesterolo cattivo

La mela contiene quercetina, che può essere un vero tonico per il cuore e la circolazione, così come l'acido malico e tartarico, specialmente efficace nel digerire i cibi grassi. È un'ottima fonte di vitamina C che aiuta il sistema immunitario e una buona fonte di fibre.

La ​​mela è efficace contro la costipazione e la diarrea, pulisce i denti e rinforza le gengive.

Gli autori della ricerca, il professor Robert DiSilvestro I benefici delle mele superano quelli di altri elementi come il pomodoro e il tè verde, indicati anche come potenti antiossidanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *