Quanto spesso dovrei fare il Pilates?


Come istruttore di pilates, questa è una domanda che sento spesso. In effetti, ho sentito un cliente chiedere a un altro istruttore questa domanda ieri e ho pensato che sarebbe stato un argomento interessante per un blog. Cominciò a rispondere nello stesso modo in cui normalmente, dicendo che Joseph Pilates suggerì almeno tre volte alla settimana di vedere i risultati.

"In 10 sessioni sentirai la differenza. In 20 sessioni vedrai la differenza. E in 30 sessioni avrai un corpo completamente nuovo. "- Joseph Pilates

Come per la maggior parte delle cose nella vita, più fai qualcosa, più diventa facile e meglio diventi. Ho praticato Mat Pilates per molti anni e ho pensato di conoscere perfettamente ogni esercizio. Recentemente, ho esaminato ciascuno degli esercizi classici di Mat Pilates e ho capito che c'erano parecchi che non avevo idea di come fare. Indovina quali? Quelli che ho appena praticato, che è stato il più difficile. Abbiamo la tendenza ad evitare di fare cose in cui non siamo bravi, ma quelle sono le cose che dobbiamo maggiormente praticare. Quegli esercizi potrebbero diventare i nostri preferiti perché finalmente capire e padroneggiare una posa che una volta ha avuto problemi rende molto più soddisfacente. Certo, quando ho iniziato a prendere lezioni di Reformer Pilates, raramente l'ho fatto più di una volta alla settimana. Come risultato della mia mancanza di partecipazione, di solito non avevo idea di cosa fare quando sono arrivato in classe. Non capivo le parti della macchina, come funzionavano le molle, cosa dovevo fare o come dovevo sentirmi. Pensavo che tutte queste persone intorno a me fossero dei geni per sapere cosa fare senza che l'istruttore si avvicinasse e preparasse per ogni esercizio.

I clienti non solo vogliono sapere quanto spesso dovrebbero esercitarsi, ma perché? Quali sono i vantaggi? Qual è la differenza tra esercitarsi una volta, due o tre volte alla settimana?

      1. Avrai una maggiore comprensione di Pilates. La ​​macchina (se Reformer), quale carico di molla dovresti usare per il tuo corpo, i movimenti, cosa dovresti sentire e come arrivarci. Con una pratica costante, non dovrai guardarti intorno o chiedere aiuto ogni volta che l'istruttore dà una direzione.
      2. Pilates ti richiede di concentrarti su più cose contemporaneamente. I principi di Pilates sono respiro, concentrazione, centro, precisione, controllo e flusso. All'inizio, potresti essere in grado di concentrarti su un solo principio alla volta, ad esempio usando il respiro per ogni esercizio. Con la pratica regolare, imparerai ad usare ciascuno dei principi e ad ottenere il massimo da ogni movimento.
      3. Vedrai e sentirai la differenza nel tuo corpo. Pilates tonifica e rafforza l'intero corpo. Eseguendo correttamente ogni movimento, incorporando i principi del Pilates, otterrai i migliori risultati. Pilates migliora anche la flessibilità e la postura, che porta a un fisico più lungo e più snello. Il Pilates è iniziato come un esercizio riabilitativo, motivo per cui i clienti vengono spesso chiamati Pilates dopo la terapia fisica. Può correggere e alleviare ferite e dolori nel corpo. Non capirai la magia di Pilates finché non lo proverai.
      4. La tua pratica ti seguirà nella vita di tutti i giorni. Sarai più consapevole e consapevole del tuo corpo in ogni momento. All'improvviso ti ritroverai seduto dritto quando ti sorprenderesti, correggendo la tua postura, roteando le spalle, impegnando il tuo nucleo e usando il respiro per aiutarti a superare i momenti difficili.
      5. Diventerai più avanzato. Non solo proverai diversi esercizi e una quantità infinita di variazioni, sarai in grado di aggiungere alla tua pratica. Prova un carico di primavera più impegnativo, aggiungi quel sostegno che avevi paura di usare, inginocchiati invece di sederti, ecc. Sarai in grado di continuare a sfidare il tuo corpo, invece di cercare di padroneggiare gli stessi esercizi di base.

Quindi la mia risposta a questa domanda è "quello che Joseph ha detto!" Ma in realtà, più pratichi, più lo amerai. Questo non significa che devi venire in studio tutti i giorni. Puoi praticare Mat Pilates a casa o quando sei in vacanza. Intrufolarsi in 10 minuti al giorno è facile. Mira per 3 volte a settimana e se ne perdi uno, ti eserciterai ancora due volte quella settimana e forse il 4 successivo. Se continui a praticare settimanalmente, diventerà un'abitudine che non vorresti rinunciare. Continua a muoverti, continua a esercitarti, continua ad imparare!

-Kristy Gonzalez

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *