Istruttore di fitness di gruppo e allenatore professionista


 Economia di un istruttore di classe di gruppo rispetto al modello dell'opex

Prospettiva di business: Coach di gruppo di classe e allenatore professionista

Il cliente, l'allenatore e il business: se sei nel settore del fitness, la speranza è che tutti e tre possono avere successo.

Affinché ciò accada, il cliente ha bisogno di una soluzione al suo problema per ottenere e rimanere in forma e in salute. L'allenatore ha bisogno di lavoro e di un'opportunità per fare una paga professionale in modo che possa avere una carriera a lungo termine nel fitness. E l'azienda ha bisogno di clienti e allenatori per rimanere redditizia.

Nulla di tutto ciò è possibile se la tua palestra è gestita da istruttori di fitness di gruppo a tempo parziale che ricevono $ 20 l'ora per svolgere una lezione. Questo è possibile solo se gli allenatori diventano allenatori di fitness professionisti.

Nel sesto articolo di questa serie in sei parti, esamineremo la prospettiva di business tra istruttori di fitness di gruppo e allenatori professionisti.

ALTRI ARTICOLI IN QUESTO SERIE:

N. 1: The Economics: Istruttore di fitness di gruppo contro OPEX Coach

N. 2: Prospettiva del cliente: Istruttore di fitness di gruppo contro OPEX Coach

# 3: Adempimento lavorativo: istruttore di fitness di gruppo contro OPEX Allenatore

N. 4: Incentivare i tuoi allenatori per la cura: Istruttore di fitness di gruppo contro OPEX Coach

# 5: Istruttore di fitness di gruppo o allenatore professionista: Istruttore di fitness di gruppo contro OPEX Coach

Prospettiva di business: Istruttore di fitness di gruppo contro allenatore professionista

Quattro noti problemi che molti proprietari di palestre ammettono di provare:

  1. "Sono troppo oberato di lavoro e bruciato."
  2. "Continuo a perdere clienti."
  3. "Non riesco a sembrare per sviluppare un allenatore a tempo pieno che si attacca.
  4. Non guadagno abbastanza

Consideriamo ciò che è necessario per il successo aziendale, e per il proprietario della palestra di evitare di gettarsi nel terreno:

  1. Clienti che pagano abbastanza denaro e rimangono intorno.
  2. Allenatori che fanno abbastanza soldi e rimangono in giro.

Per restare nei paraggi, è ovvio che:

• I clienti devono valutare il tuo servizio abbastanza per continuare a pagarlo. E per valutare il tuo servizio, devono essere costantemente in cerca di una soluzione al loro problema.

• I coach devono sentirsi soddisfatti, come se stessero facendo la differenza nella vita delle persone. E hanno bisogno di guadagnare (o avere l'opportunità di guadagnare) un salario professionale.

È possibile in una palestra, dove gli istruttori di fitness di gruppo vengono pagati $ 20 l'ora per istruire una classe? Dove vengono ricevuti gli unici clienti del servizio è un allenamento di gruppo allenato da un istruttore di fitness di gruppo che guadagna $ 20 l'ora? Anche a 20 lezioni a settimana l'allenatore non può fare abbastanza soldi per sopravvivere.

Una regola d'oro negli affari che possiamo probabilmente tutti d'accordo è: tutte le decisioni aziendali devono aiutare il cliente, l'allenatore e il business. In caso contrario, un aspetto del business ne risentirà, il che influirà su tutti gli aspetti dell'attività.

Offrire solo posti di lavoro part-time agli istruttori semplicemente non aiuta nessuna delle parti coinvolte, non il cliente, l'allenatore o l'azienda. Perché:

  • I clienti non sviluppano mai una relazione uno-a-uno con il loro coach, qualcuno che è investito nelle loro vite per aiutarli a risolvere i loro problemi, problemi che vanno ben al di là degli allenamenti che fanno in palestra. Invece, pagano per allenamenti duri e sono allenati da allenatori di cheerleader in una classe. Inevitabilmente, alla fine smettono di valutare il servizio che offri e smettono.
  • Gli allenatori capiscono subito che c'è un limite sia su quanto possono aiutare i clienti, cioè sull'adempimento del loro lavoro, e certamente su un tetto alla loro finanziaria guadagni. Di conseguenza, alla fine diventano disillusi e lasciano la palestra o l'industria del tutto perché non vedono un futuro come allenatore professionista.

Ciò significa che l'azienda non ha alcuna possibilità di successo, e il proprietario della palestra si consuma correndo lavorando più di 60 ore al giorno a riprendere il gioco, spegnendo tutti gli incendi e cercando di reinventare la ruota ogni mese per capire una formula per attirare nuovi clienti ogni mese, per non parlare della sua costante ricerca di un modo per sviluppare e mantenere allenatori.

Un'altra opzione per il proprietario della palestra è quella di spremere l'allenatore per una paga sempre più bassa, rendendo il modello sempre più dipendente dall'attrezzatura che non richiede insegnamento, semplici allenamenti. Ciò danneggia l'allenatore, così come il successo a lungo termine dei clienti, e solo i proprietari possono quindi avere successo finanziario perché trasformano l'azienda in un motore di marketing e perdono l'attenzione sulla fidelizzazione dei clienti e degli allenatori a lungo termine.

Ancora peggio è la palestra che cerca di servire un numero enorme di clienti in un modello a basso valore (e a basso costo). La quota associativa è così piccola che i clienti mantengono la loro appartenenza, ma rimangono membri inattivi, perché è più facile dell'annullamento o semplicemente se ne dimenticano. Ancora una volta, questo uccide l'allenatore ei risultati a lungo termine dei clienti.

La risposta a tutti e tre i problemi che un proprietario di palestra deve affrontare – il problema del cliente, il problema dell'allenatore e il problema aziendale – si trova in un'unica soluzione : Sviluppa allenatori professionisti.

Prima di tutto, definiamo un allenatore professionista:

In questo video, il fondatore dell'OPEX James Fitzgerald ha descritto un allenatore professionista come:

"È un lavoro, per sempre . "

" Significa che è una professione. "

" Lo fai, è la tua merda a tempo pieno. "

In ordine Perché questo accada – perché sia ​​un lavoro, per sempre – gli allenatori devono essere pagati con un salario professionale, spiegò Fitzgerald.

Quindi, come crei allenatori professionisti, che risolveranno il tuo problema di fidelizzazione del cliente, così come il tuo allenatore ritenzione e lotte burnout business? E in ultima analisi, contribuire ad aumentare i profitti e il profitto della tua impresa?

Innanzitutto, gli incentivi devono essere allineati affinché i tuoi allenatori si preoccupino abbastanza da provare a diventare un allenatore professionista. Maggiori informazioni in questo articolo su come incentivare gli allenatori a comportarsi di più come imprenditori.

Secondo, l'economia deve essere presente, così gli allenatori hanno l'opportunità di fare un salario professionale. Leggi di più qui sull'economia per l'allenatore OPEX professionista in questo articolo.

Inutile dire che quando i tuoi allenatori sono professionisti, si prenderanno più cura dei loro clienti. Leggi di più sulla prospettiva del cliente di essere allenato da un allenatore professionista qui.

The Bottom line: le decisioni aziendali devono funzionare per il cliente, l'allenatore e l'azienda. Se la tua palestra è piena di istruttori di fitness di gruppo, il miglior interesse di nessuno è curato. Ma se sviluppi professionisti con il loro libro di clienti che si allineano anche con il tuo marchio, tutti vincono.

Ottieni un'introduzione al nostro sistema di coaching professionale con il Free corso di preparazione OPEX di 7 giorni.

 New call-to-action

(Visitato 1 volte, 1 visite oggi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *