Il piano per la perdita di peso a cena anticipata a colazione anticipata è una realtà o un mito?


Con la perdita di peso come uno degli argomenti più ricercati nell'era di Internet di oggi, abbiamo assistito a una moltitudine di dietisti e di "esperti di salute dei nostri giorni" che ci hanno espresso le loro opinioni in gola. Quasi ogni giorno, ci svegliamo con milioni di post su Instagram e altre piattaforme sociali simili che ci spingono a seguire una manciata di idee per la perdita di peso. Ma fino a che punto lavoreranno queste diete e quei programmi approvati da istruttori e dietologi autoproclamati?

Dalle diete cheto al mangiare un solo pasto al giorno abbiamo visto tutto. In molte occasioni, i miti sembrano prevalere sui fatti. La salute è uno degli argomenti più preoccupati oggi, le informazioni riguardanti l'argomento sono state sfruttate piuttosto a sinistra, a destra e al centro. Dopotutto, chi non vuole il pezzo di quella torta redditizia anche se non è la loro parte?

Tuttavia, è importante tenere presente che ogni corpo è diverso e un approccio potrebbe funzionare per una persona ma potrebbe non funzionare per un altro. Una persona che perde peso è completamente determinata dal proprio indice di massa corporea, dalla quantità di attività fisica e da come il proprio corpo risponde a ciascun alimento.

Tra i lati positivi, gli sforzi compiuti da diversi ricercatori nel corso di diversi anni ci hanno dato un'idea di come il corpo della popolazione generale funziona. In questo articolo, leggiamo il corso d'azione raccomandato e l'assunzione di pasti per una sana perdita di peso.

Ricevi oggi stesso una consulenza sanitaria gratuita!

Questa è una frase familiare per la maggior parte di noi. È importante notare che molti dietologi certificati e popolari insieme a medici professionisti in tutto il mondo hanno sostenuto che la colazione è il pasto più importante e sostanzioso della giornata.

Secondo recenti esperimenti condotti dalla facoltà di medicina dell'Università del Massachusetts e dall'NCBI , la colazione è un pasto importante. Secondo lo studio, le persone che hanno saltato abitualmente la colazione hanno riscontrato un rischio maggiore di obesità. [1]

 colazione sana e pesante
colazione sana e pesante

Influenza delle celebrità

Oltre all'importanza della colazione come componente principale nel piano di perdita di peso, è importante notare che i miti alimentari hanno influenzato in gran parte le menti di gente comune, grazie alle strane dichiarazioni di celebrità che spuntano ora e ora.

Ad esempio, uno dei miti più comuni è che mangiare a tarda notte provoca aumento di peso. Questo in particolare è successo dopo che alcune celebrità hanno affermato con gioia il segreto dietro lo spargimento di chili in più: saltare la cena!

È importante notare che il concetto di pasti a tarda notte non influenza le preoccupazioni di perdita di peso o aumento di peso. I pasti dipendono da come il tuo corpo risponde a loro. Ad esempio, se saltare la colazione richiede di mangiare troppo durante il giorno, si può facilmente affermare che fare una colazione sana è una scelta migliore e più sana. [2]

Mito della cena tardi

Uno dei miti più comuni di perdita di peso è che non si dovrebbe toccare il cibo dopo le 18:00. L'attenzione qui è stata nuovamente rivolta ai rimedi a correzione rapida per spremere il nostro corpo in una forma socialmente accettabile.

Un altro mito di perdita di peso più rilevante è il programma di disintossicazione del succo di una settimana. Mettendo il tuo corpo attraverso diete così energiche e stancanti, stai facendo più danni che benefici. Il modo migliore per trarne vantaggio è tenere a bada i rigorosi libri di regole.

Questo può sembrare ripetitivo, ma questa è anche la verità. I due fattori più significativi che contribuiscono positivamente allo sviluppo della salute sono la perseveranza e la pazienza. I dietologi di Internet tendono spesso a suggerire soluzioni rapide che potrebbero funzionare a breve termine. Ma a lungo termine, ci sono possibilità che tu possa danneggiare gravemente la tua salute. È importante tenere presente che al corpo dovrebbe essere permesso di adattarsi organicamente ai processi di perdita di peso.

Mangiare tardi non fa ingrassare

Dal punto di vista scientifico, i pasti a tarda notte non contribuiscono ad ingrassare in in qualunque modo. Secondo un recente studio condotto da un gruppo di ricercatori israeliani, i partecipanti sono stati sottoposti a una procedura sperimentale per sei mesi.

I partecipanti che hanno mangiato a tarda notte hanno scoperto di perdere più grasso rispetto agli altri. Inoltre, lo studio ha anche mostrato che i partecipanti interessati hanno anche sentito un maggior grado di pienezza per l'intero periodo e hanno anche riportato alterazioni appropriate nel loro corpo.

Oltre a questi, lo studio ha trovato i seguenti risultati significativi:

  • Quelli che mangiato di notte riferiva fitte della fame minori e una maggiore soddisfazione.
  • I mangiatori interessati riferirono una perdita di peso dell'11%.
  • Mostravano una variazione del 10% in più della circonferenza addominale.
  • Perso nel complesso più del 10% grasso corporeo.

Inoltre, secondo uno studio condotto dal Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti, coloro che hanno consumato oltre il settanta per cento delle loro calorie dopo le sette di sera hanno riportato una percentuale maggiore di perdita di grasso.

Consultazione sanitaria gratuita oggi!

Per quanto riguarda il piano di perdita di peso, è importante notare che la maggior parte delle volte, il comportamento e la mentalità psicologica di una persona determinano la sua abitudine alimentare esso. Ad esempio, ci sono momenti in cui molti mangiatori a tarda notte tendono a masticare i pasti più per squilibrio emotivo che per fame pura.

Di conseguenza, il consumo di una quantità maggiore di calorie influisce automaticamente sul benessere del corpo . In genere, i mangiatori notturni tendono normalmente ad aumentare il consumo di calorie. D'altra parte, è altrettanto significativo capire che il nostro corpo non elabora gli alimenti in modo diverso nelle diverse ore del giorno.

A parte questo, bisogna tenere presente che il consumo di carboidrati durante la notte può potenzialmente indurre il sonno. La perdita o l'aumento di peso dipende a volte da quanto adeguatamente il corpo ha dormito. I livelli di stress elevato influenzano direttamente il peso del corpo.

Secondo uno studio, le persone che dormono meno mangiano di più. Per dirla semplicemente, la mancanza di sonno provoca affaticamento che spinge direttamente il corpo a consumare maggiori quantità di cibo, contribuendo così all'aumento di peso. La mancanza di sonno ha il potenziale di influenzare il tasso metabolico del corpo.

Conclusione: i problemi di perdita di peso affrontati da persone diverse non hanno una soluzione. Bisogna seguire meticolosamente una dieta equilibrata ed esercitare l'autocontrollo per evitare di mangiare troppo.

Leggi qui:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *