Highland Lion irrompe in casa e si chiude per sbaglio in bagno – Virgula


Fu trovato un cagnolino nella casa del defunto proprietario. Era coperta da 4 kg di peli e aveva unghie che potevano raggiungere i 18 centimetri

Crediti: Riproduzione / Twitter / @ NEHumaneSociety

Un piccolo cane è stato trovato nella casa del defunto proprietario. Era coperta da 4 kg di peli e aveva unghie che potevano raggiungere i 18 centimetri

Crediti: Riproduzione / Twitter / @ NEHumaneSociety

Fu trovato un piccolo cane nella casa del defunto proprietario. Era coperta da 4 kg di peli e aveva unghie che potevano raggiungere i 18 centimetri

Crediti: Riproduzione / Twitter / @ NEHumaneSociety

Il piccolo cane fu trovato nella casa del defunto proprietario. Era coperta da 4 kg di peli e aveva unghie che potevano raggiungere i 18 centimetri

Crediti: Riproduzione / Twitter / @ NEHumaneSociety

Un piccolo cane è stato trovato nella casa del defunto proprietario. Era coperta da 4 kg di peli e aveva unghie che potevano raggiungere i 18 centimetri

Crediti: Riproduzione / Twitter / @ NEHumaneSociety

Un piccolo cane fu trovato nella casa del defunto proprietario. Era coperta da 4 kg di peli e aveva unghie che potevano raggiungere i 18 centimetri

Crediti: Riproduzione / Twitter / @ NEHumaneSociety

Un piccolo cane è stato trovato nella casa del defunto proprietario. Era coperta da 4 kg di peli e aveva unghie che potevano raggiungere i 18 centimetri

Crediti: Riproduzione / Twitter / @ NEHumaneSociety

Un piccolo cane è stato trovato nella casa del defunto proprietario. Era coperta da 4 kg di peli e aveva unghie che potevano raggiungere i 18 centimetri

Crediti: Riproduzione / Twitter / @ NEHumaneSociety

Un piccolo cane fu trovato nella casa del defunto proprietario. Era coperta da 4 kg di peli e aveva unghie che potevano raggiungere i 18 centimetri

Crediti: Riproduzione / Twitter / @ NEHumaneSociety

Un piccolo cane fu trovato nella casa del defunto proprietario. Era coperta da 4 libbre di capelli e aveva unghie fino a 18 centimetri

Crediti: Riproduzione / Twitter / @ NEHumaneSociety

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *