Dovrei comprare frutta e verdura biologiche? La tua guida definitiva


Seguici 178.5k

Gli alimenti biologici stanno diventando sempre più popolari in tutto il mondo, anche tra la crescente comunità di cheto e carboidrati. Un sondaggio del 2016 su 100.000 famiglie statunitensi ha rilevato che l'82% di loro ha acquistato prodotti biologici e un rapporto europeo ha rivelato che le vendite di alimenti biologici nell'UE sono aumentate dell'11% tra il 2015 e il 2016. Gran parte di questo include prodotti biologici.

Sebbene offrano molti benefici, la scelta di frutta e verdura esclusivamente biologiche potrebbe non essere possibile per tutti perché possono essere piuttosto costose e non sempre disponibili.

In questo articolo, spiegherò le differenze tra prodotti biologici e convenzionali, discuterò in quali casi è più importante selezionare l'opzione biologica e condividerò le strategie per ridurre al minimo l'esposizione ai pesticidi da frutta e verdura.

Cosa significa “Biologico "Significa rispetto alla produzione?

Il termine" organico "è usato per descrivere frutta, verdura e altre piante che sono state coltivate usando principalmente sostanze naturali piuttosto che sintetiche, come i pesticidi.

L'agricoltura biologica comporta in genere l'uso di fertilizzanti biologici come il letame animale per facilitare la crescita delle colture e mantenere il suolo ricco di nutrienti. Dispone inoltre di compostaggio, rotazione delle colture, pratiche di gestione delle risorse idriche e altri metodi ecologici di coltivazione degli alimenti.

Inoltre, gli organismi geneticamente modificati (OGM) e gli alimenti irradiati non possono essere classificati come biologici.

Vale la pena sottolineare che tutta l'agricoltura è stata considerata "biologica" fino alla metà del 20 ° secolo, quando sono stati sviluppati pesticidi chimici che ha permesso agli agricoltori di coltivare grandi quantità di cibo con meno danni da insetti, erbe infestanti e altri parassiti.

 Dovrei comprare frutta e verdura biologica? Your Ultimate Guide

Criteri di certificazione biologica

Sebbene l'agricoltura biologica sia autoregolata nella maggior parte dei paesi, in genere vi è una certa supervisione del governo. Ad esempio, negli Stati Uniti, nell'UE, in Canada, in Australia e in Messico, gli alimenti possono essere certificati come biologici solo se coltivati ​​in conformità con gli standard stabiliti dall'agenzia governativa in quel paese.

Da quando è stato istituito il suo programma nazionale biologico 2000, il Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti (USDA) consente alle colture e al bestiame di essere certificati biologici e di mostrare il sigillo organico USDA se soddisfano i seguenti criteri:

  • prodotto senza l'uso di prodotti chimici di sintesi
  • non prodotto su terreni che ha fatto applicare sostanze proibite durante i 3 anni immediatamente precedenti il ​​loro raccolto
  • prodotte e manipolate in conformità con un piano biologico concordato dal produttore e dall'agente certificante

Negli Stati Uniti, la maggior parte dei pesticidi chimici o sintetici sono proibiti nei prodotti biologici l'agricoltura. Tuttavia, nei casi in cui i pesticidi naturali non siano in grado di controllare adeguatamente i parassiti e le erbe infestanti, è possibile utilizzare un pesticida sintetico approvato per l'agricoltura biologica, purché la ragione del suo utilizzo sia documentata nel piano di agricoltura biologica.

Tieni presente che la maggior parte dei pesticidi utilizzati dagli agricoltori biologici sono naturali. In effetti, solo 25 dei pesticidi nell'elenco approvato sono sintetici, rispetto a diverse centinaia che possono essere utilizzate nell'agricoltura convenzionale.

Vantaggi della scelta di prodotti biologici

Meno residui di pesticidi

I pesticidi sono progettati per controllare i parassiti che possono interferire con la crescita delle piante, come insetti, roditori, funghi ed erbacce. I pesticidi chimici comprendono gli erbicidi, che sono di gran lunga i più comuni, che rappresentano circa l'80% di tutti i pesticidi.

Prima che un pesticida possa essere utilizzato su colture alimentari, gli Stati Uniti richiedono che la sua Agenzia per la protezione ambientale (EPA) valuti se può comportare rischi per la salute.

Grandi recensioni complete hanno dimostrato che i prodotti convenzionali contengono livelli significativamente più alti di prodotti chimici e pesticidi rispetto ai prodotti biologici (1, 2). In una meta-analisi del 2012 di oltre 200 studi, sono stati rilevati livelli rilevabili di pesticidi nel 38% dei prodotti agricoli convenzionali e solo nel 7% dei prodotti biologici (1).

 Dovrei comprare frutta e verdura biologiche? Your Ultimate Guide

Riduzione del rischio di potenziali problemi di salute correlati ai pesticidi

Nel corso degli anni l'esposizione ai pesticidi è stata collegata all'aumento dei tassi di alcune malattie, tra cui diabete alcuni tumori, riproduttivi disturbi e condizioni neurologiche come Morbo di Parkinson ( 3).

Fortunatamente, molti pesticidi dannosi non vengono più utilizzati a causa delle preoccupazioni sulla loro sicurezza.

Tuttavia, uno degli erbicidi più utilizzati oggi, Roundup, è stato trovato tra i più tossici per le cellule umane ( 4). Sebbene il suo ingrediente principale, il glifosato, sia stato classificato come probabile cancerogeno dall'Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro (AIRC), una valutazione del 2017 da parte dell'UE ha concluso che è improbabile che i livelli tipici di esposizione ai residui di pesticidi presentino rischi per la salute ( 5).

Sapevi che Roundup, uno degli erbicidi oggi più utilizzati, è stato trovato tra i più tossici per le cellule umane?

Le agenzie governative nella maggior parte dei paesi stabiliscono e regolano i livelli massimi di residui di pesticidi consentito negli alimenti. Tuttavia, sono state sollevate preoccupazioni sul fatto che questi residui possano accumularsi nel corpo nel tempo e che livelli attualmente accettabili potrebbero essere troppo elevati per garantire la sicurezza, specialmente nei neonati e nei bambini, il cui cervello e sistema nervoso centrale sono ancora in via di sviluppo, così come le donne sono incinta o stanno cercando di concepire ( 6, 7).

Uno studio recente del 2018 su 340 donne che cercavano di concepire ha scoperto che coloro che riferivano di mangiare la maggior parte dei prodotti con alti residui di pesticidi avevano il 26% in meno di probabilità di avere una gravidanza di successo rispetto alle donne che mangiavano il minimo di questi alimenti (8). [19659003] D'altro canto, alcuni ricercatori sostengono che, sulla base delle ricerche fino ad oggi, il consumo di frutta e verdura biologiche non dovrebbe essere considerato più sicuro o più sano dei prodotti convenzionali che contengono residui di pesticidi nell'intervallo accettabile (9).

Inoltre, la quantità di residui di pesticidi che rimangono sulla produzione varia notevolmente in base alla quantità e ai tipi di pesticidi utilizzati, nonché al tipo di frutta o verdura a cui sono stati applicati gli agenti.

Potenziale miglioramento della qualità nutrizionale

Sebbene i risultati dello studio siano stati mescolati, alcuni tipi di prodotti biologici possono fornire più nutrienti rispetto ai prodotti coltivati ​​in modo convenzionale.

Alcuni studi hanno scoperto che i prodotti biologici contengono h livelli più elevati di vitamina C e alcuni fenoli, che sono antiossidanti presenti nei pigmenti di frutta e verdura che possono aiutare a ridurre il rischio di malattia (10, 11, 12).

Tuttavia, sono necessarie ulteriori ricerche per determinare se i prodotti biologici forniscono maggiori quantità di vitamine, minerali e altri nutrienti benefici rispetto ai prodotti convenzionali.

 Dovrei comprare frutta e verdura biologiche? Your Ultimate Guide

Ridotto onere ambientale complessivo

I pesticidi utilizzati nell'agricoltura convenzionale di frutta e verdura possono anche causare danni all'ambiente a causa dei loro effetti sulla composizione del suolo e sugli uccelli e altre specie ( 13). Tuttavia, sebbene una vasta revisione di numerosi studi abbia scoperto che l'agricoltura biologica era più vantaggiosa per l'ambiente in generale, ha dato un vantaggio all'agricoltura convenzionale in alcune aree, come l'utilizzo di meno terra e la produzione di minori emissioni di protossido di azoto ( 13, 14).

Le uova industriali, la carne e l'allevamento da latte presentano maggiori rischi per la salute ambientale, come abbiamo discusso in questo articolo.

Quando è la scelta biologica più importante?

Fare tutto o quasi tutti Gli acquisti di frutta e verdura biologici possono essere utili in diversi modi. Oltre a ridurre l'esposizione ai pesticidi e ad aiutare a proteggere la salute del pianeta, un aumento della domanda di prodotti biologici può portarlo a diventare più ampiamente disponibile e conveniente.

Tuttavia, a questo punto l'acquisto di soli alimenti biologici semplicemente non lo è realistico per tutti. Pertanto, è meglio concentrarsi sulla selezione organica quando si tratta di alimenti che contengono il più alto livello di residui di pesticidi quando vengono coltivati ​​in modo convenzionale.

La materia organica? L'acquisto di soli alimenti biologici non è realistico per tutti. Se non puoi permetterti di acquistare prodotti biologici, acquista frutta e verdura a basso contenuto di pesticidi.

Opzioni a basso contenuto di carboidrati dall'elenco dei prodotti "Dirty Dozen Plus"

La missione del Environmental Working Group (EWG) è " per consentire alle persone di vivere una vita più sana in un ambiente più sano. "Sulla base delle loro ricerche in corso, forniscono un elenco annuale dei 12 frutti e verdure con i più alti residui di pesticidi, noto come" Dirty Dozen ".

Fortunatamente, se segui un modo di mangiare povero di carboidrati o cheto, probabilmente non stai mangiando la maggior parte dei frutti, ad eccezione delle bacche. Tuttavia, oltre alle bacche, ci sono alcune verdure sane a bassissimo contenuto di carboidrati che si classificano abbastanza in alto nell'elenco di 48 frutta e verdure testate per i residui di pesticidi.

Verdure e frutta che dovresti comprare biologico

Prova a fare selezioni biologiche di questi alimenti, quando possibile, al fine di ridurre l'esposizione ai pesticidi.

  • Fragole
  • Spinaci
  • Kale
  • Lattuga, cavolo e altre verdure
  • Pomodori e pomodorini
  • Sedano
  • Peperoni
  • Cetrioli
  • Blu Peperoncini

Questi frutti e verdure a basso contenuto di carboidrati includono i più alti livelli di residui di pesticidi: fragole, spinaci, cavoli, pomodori, sedano, peperoni, lattuga e cetrioli. Scegli sempre biologico!

 Dovrei comprare frutta e verdura biologiche? La tua guida definitiva Seguici 117.7k

Come ridurre al minimo l'esposizione ai pesticidi nei prodotti non biologici

Quando non sei in grado di acquistare prodotti biologici, puoi comunque ridurre al minimo l'esposizione ai prodotti chimici seguendo raccomandazioni di seguito.

Scegliete Opzioni a basso contenuto di carboidrati dall'elenco "Pulisci 15"

Come rovescio della medaglia di "Dirty Dozen", l'EWG crea un elenco di frutta e verdura che hanno trovato livelli estremamente bassi di residui di pesticidi. Ecco le opzioni a basso contenuto di carboidrati di "Clean 15":

  • Avocado
  • Cipolle
  • Melanzane
  • Asparagi
  • Cavolo
  • Cavolfiore
  • Broccoli
  • 1965 ] Meloni cantalupo e melata

Questi frutti e verdure a basso contenuto di carboidrati includono il livello più basso di residui di pesticidi: avocado, cipolle, melanzane, cavoli, asparagi, cavolfiori, broccoli e funghi. Sia biologiche che non biologiche sono buone opzioni.

 Dovrei comprare frutta e verdura biologiche? Your Ultimate Guide Seguici 117.7k

Strategie per i prodotti di lavaggio per rimuovere i pesticidi

I residui di alcuni tipi di pesticidi non sono facilmente rimossi dal lavaggio. In uno studio su 12 diversi tipi di residui di antiparassitari nei prodotti di un supermercato, 3 non erano affatto ridotti quando il cibo veniva sciacquato bene con acqua di rubinetto, mentre un risciacquo simile eliminava l'altro 9 ( 15).

Tuttavia , altri studi hanno dimostrato che lavare frutta e verdura aiuta a rimuovere in modo significativo molti dei pesticidi più comuni.

Un gruppo di ricercatori ha testato diversi tipi di prodotti che contenevano residui di diversi pesticidi. È interessante notare che hanno scoperto che i lavaggi di prodotti speciali, come FIT e VeggieWash, non sembravano rimuovere i residui di pesticidi meglio della semplice acqua di rubinetto (16).

Al contrario, in un altro studio, risciacquare con detergente, acqua salata, o la soluzione di acido acetico (aceto) ha rimosso significativamente più residui di pesticidi rispetto alla semplice acqua di rubinetto ( 17). E uno studio recente del 2017 ha scoperto che l'aggiunta di bicarbonato di sodio all'acqua aiuta a ridurre al minimo i residui di pesticidi sulle mele ( 18).

Nonostante alcune ricerche suggeriscano che l'acqua da sola sia sufficiente per rimuovere molti tipi di residui di pesticidi, raccomanderei di usare un produrre lavaggio o una delle soluzioni naturali sopra, dati i diversi risultati dello studio quando si testano vari pesticidi. Inoltre, assicurati di risciacquare frutta e verdura per almeno 30 secondi.

 Dovrei comprare frutta e verdura biologiche? La tua guida definitiva

Devo comprare biologico? Ecco quando e perché la scelta di frutta e verdura biologica conta.

Messaggio da portare a casa

Sebbene non vi sia un accordo universale tra ricercatori ed esperti di sicurezza alimentare, credo che le prove fino ad oggi suggeriscano che il consumo di molti prodotti con pesticidi i residui potrebbero essere rischiosi dal punto di vista della salute, in particolare per i bambini, i bambini in crescita e le donne in gravidanza o che stanno cercando di concepire.

La scelta di frutta e verdura biologiche può aiutare a ridurre al minimo la tua esposizione a questi composti potenzialmente pericolosi, proteggere l'ambiente e forse aumentare il valore nutrizionale del tuo cibo.

D'altra parte, non tutti hanno accesso a una vasta selezione di alimenti biologici o mezzi finanziari per acquistarli esclusivamente. In questo caso, ha senso cercare di selezionare il biologico quando si acquistano alimenti noti per contenere alti residui di pesticidi (noto anche come "Dirty Dozen Plus") e lavare bene i prodotti convenzionali al fine di ridurre al minimo l'esposizione.

  1. Blog
  2. Articoli degli esperti
  3. Dovrei comprare frutta e verdura biologiche? Your Ultimate Guide
  1. Blog
  2. Guides
  3. Dovrei comprare frutta e verdura biologiche? Your Ultimate Guide
  1. Blog
  2. Nutrition
  3. Dovrei comprare frutta e verdura biologiche? Your Ultimate Guide
  1. Blog
  2. Consigli
  3. Dovrei comprare frutta e verdura biologiche? Your Ultimate Guide
  1. Blog
  2. Diet & Nutrition
  3. Dovrei comprare frutta e verdura biologiche? Your Ultimate Guide
  1. Blog
  2. Franziska Spritzler, RD, CDE
  3. Dovrei comprare frutta e verdura biologiche? Your Ultimate Guide

Ti piace questo post? Condividilo con i tuoi amici!

Articolo di esperti

Questo articolo è stato scritto da Franziska Spritzler, RD, CDE che è un esperto qualificato. In KetoDiet lavoriamo con un team di professionisti della salute per garantire informazioni accurate e aggiornate. Puoi scoprire di più sulla pagina Chi siamo.

Basato su prove

Gli articoli basati su prove si basano su ricerche mediche e prove scientifiche. I nostri autori esperti si concentrano solo su prove concrete e includono riferimenti di ricerca pertinenti da fonti attendibili per supportare i loro articoli. Miriamo sempre a fornire informazioni pertinenti, affidabili e aggiornate basate su prove attendibili e ricerche comprovate.

Facci sapere cosa ne pensi, dai un voto a questo post!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *