Domande e risposte sull’ALLENATORE PERSONALE CERTIFICATO: Daniel Stein


Ogni mese, accenderemo i riflettori su un diverso Personal Trainer certificato NASM che sta facendo la differenza nella loro comunità.

Per agosto, abbiamo parlato con Daniel Stein, NASM-CPT e fondatore di Special Strong, un società che aiuta bambini e adulti con bisogni speciali a trovare la speranza attraverso il fitness.

National Academy of Sports Medicine (NASM): Cominciamo con te che ci parli di te.

Daniel Stein (DS): Mi chiamo Daniel Stein. Sono nato in Florida e mi sono trasferito in Texas quando avevo un anno, e da allora vivo in Texas. Ho due fratelli più piccoli, Andrew e Matthew.

Quando avevo quattro anni, mi è stato diagnosticato l'ADHD e ho iniziato a essere trattato con i farmaci. Mentre le medicine mi hanno aiutato, ho continuato a lottare per tutta la scuola con problemi comportamentali e avevo bisogno di sistemazioni speciali per completare i miei compiti.

Mi sono preso in giro da altri studenti per essere "diverso" e quindi non avevo molti amici o non rientravo in nessun gruppo specifico. Avere l'ADHD significava anche che ho lottato con l'iperattività, quindi sin da piccolo i miei genitori sapevano che avevo bisogno di uno sfogo. I miei genitori mi hanno iniziato in diversi programmi sportivi e hanno notato una chiara differenza nel mio comportamento e umore quando ero attivo.

NASM: Quando i tuoi genitori hanno iniziato a investire nel tuo esercizio?

DS: Per aiutare durante l'estate e quando lo sport non praticava luogo, mi hanno procurato un abbonamento all'YMCA, dove avrei percorso due miglia in un modo per andare in palestra a 13 anni. I miei genitori hanno visto quanto mi piaceva fare esercizio e quanto mi stava aiutando, quindi un pochi anni dopo decisero di comprarmi un po 'di attrezzatura per il garage, composta da manubri regolabili, una panca regolabile e un bilanciere da 15 libbre con un rack. Mi allenavo costantemente ogni singolo giorno, a volte sia all'YMCA che nel mio garage in un giorno.

Quando ho iniziato a diventare più autocosciente, ho notato quanto mi stava aiutando nella mia vita con i miei stati d'animo, concentrazione e ansia. Sono stato attratto dall'esercizio a causa di quanto mi ha aiutato. Quando mi sono diplomato al liceo e ho avuto un sacco di tempo libero tra le mani, ha iniziato a diventare un hobby part-time per me, dove avrei letto libri di fitness, riviste e articoli per migliorare la mia esperienza di allenamento e adattare il fitness alle mie esigenze .

NASM: Quando hai deciso di prendere sul serio il fitness e ottenere la certificazione come allenatore? E perché hai scelto il NASM?

DS: Mentre stavo imparando sempre di più sul fitness, sapevo che volevo fare qualcosa legato al fitness per il resto del mio vita. La verità era che non pensavo che sarei mai stato in grado di farci niente a causa delle sfide con l'ADHD. Ho finito per lavorare nella vendita al dettaglio per molti anni e alla fine ho ottenuto un lavoro nel settore bancario.

Durante la mia carriera di banchiere, fui guidato da Rob Moore dalla mia chiesa. L'11 novembre 2011, Rob e io ci siamo incontrati a Starbucks. Rob si è seduto con me e ha condiviso con me una visione che aveva per la mia vita che consisteva nel mio diventare un personal trainer per lavorare con la popolazione con bisogni speciali.

Per la prima volta nella mia vita, ho avuto la sensazione di avere la possibilità di perseguire i miei sogni perché qualcuno credeva in me. Ho subito esaminato la formazione personale, fatto tonnellate di ricerca e alla fine sono diventato certificato tramite NASM grazie alla loro reputazione e all'alto tasso di successo. Mentre lavoravo a tempo pieno in banca, ho ottenuto un lavoro part-time in una palestra locale per acquisire esperienza.

Un giorno in banca, due persone entrarono per aprire un conto commerciale senza scopo di lucro per fare fitness adattato per esigenze speciali, e all'epoca ero l'unico banchiere disponibile ad aiutarli. Quando ci siamo seduti, ho condiviso con loro la visione che Rob ha avuto l'11.11.11 e hanno deciso di voler collaborare con me. Di conseguenza, mi hanno pagato per lavorare con Dakota, il mio primo cliente con bisogni speciali che era un paraplegico a causa di un episodio di overdose di droga. Sono tornato in vita quando lavoravo con Dakota e sapevo che dovevo aiutare gli altri come lui.

Mi resi conto rapidamente che non c'erano palestre con bisogni speciali per persone come Dakota, e ero gravato di fare qualcosa al riguardo, ma non sapevo da dove cominciare. Ho deciso che era tempo di cambiare carriera in salute e forma fisica, quindi ho lasciato l'attività bancaria a tempo pieno per andare a gestire un centro dimagrimento.

Tre mesi dopo, il centro si chiuse e rimasi senza lavoro. Mi ero sposato di recente, quindi mia moglie e io abbiamo finito per trasferirci con i suoi genitori in una cittadina molto piccola di una popolazione di 3.000 persone per darmi il tempo di trovare un lavoro e risparmiare denaro. Dopo essermi trasferito con loro, ho imparato che c'era una mamma piccola e una palestra pop lungo la strada. Ho incontrato il proprietario e mi ha detto che potevo fare formazione personale lì, ma ho dovuto generare tutti i miei clienti. A partire dalle "A", ho chiamato ogni singolo membro del club fino a quando non c'era nessun altro da chiamare. Entro 3 mesi mi allenavo 30 ore alla settimana.

Un anno dopo, finimmo di trasferirci da casa dei suoi genitori e ottenere la nostra casa a McKinney. Ho deciso di dedicarmi al fitness aziendale e ho trovato lavoro in Lifetime Fitness. Ho anche tenuto alcuni clienti selezionati che mi hanno seguito in un'altra palestra vicina dove sono stato in grado di allenarmi privatamente. Uno dei clienti che mi seguì fu Michelle. Michelle ha visto quanto ho lavorato sodo e ha conosciuto i miei sogni, e ha detto che dovevo incontrare suo marito, Josh. Josh ha deciso di investire il suo tempo in me e di aiutarmi a sviluppare un business plan per la mia azienda che lavora con esigenze speciali. Ha anche inventato il nome dell'azienda, Special Strong. Ho continuato a lavorare a tempo pieno presso Lifetime Fitness, gestendo la clientela privata part-time e sviluppando Special Strong al fianco di Josh.

Dopo un anno con Lifetime, sono diventato il 5% di trainer (su 3.700 formatori) e hanno deciso di sottopormi al loro programma di leadership. Verso la fine del programma di leadership, mi sono trovata di fronte a una scelta difficile: crescere e salire sulla scala aziendale di Lifetime Fitness o partire e lanciare Special Strong.

Dopo molte preghiere, ho deciso di lasciare la vita e lanciare Special Strong. Dopo aver lasciato la vita, tutto quello che avevo erano pochi clienti privati, il piccolo stipendio di mia moglie, una casa e due macchine per pagare. Alla fine sono diventato pubblico con Special Strong, non sapendo cosa sarebbe successo. Continuerei a rivolgersi a Josh per consigli su domande relative al marketing e alle imprese e ho fatto tutto ciò che ha detto.

Entro un anno, avevamo una lista d'attesa per i nostri servizi in diverse città del Nord Texas. Abbiamo finito per collaborare con altre piccole palestre che ci hanno permesso di pagare l'affitto in cambio dell'uso della loro struttura. Siamo diventati esperti di marketing digitale e SEO, il che ha aiutato le persone a scoprire i nostri servizi locali e la nostra certificazione di esigenze speciali online in tutto il mondo.

NASM: Sembra che ogni giorno per te debba essere un'esperienza gratificante. Puoi raccontarci una delle tue più grandi storie di successo riguardanti uno dei tuoi clienti?

DS: Abbiamo centinaia di storie di successo nel nostro programma. Una delle nostre più grandi storie di successo è con Josh, a cui è stata diagnosticata la sindrome di Down. Quando Josh ha iniziato con noi, era in sovrappeso, aveva un tono muscolare basso ed era estremamente depresso. Ha dovuto annullare l'iscrizione alla terapia a cavallo perché il suo core e la sua resistenza stavano regredendo così tanto.

Dopo un anno nel nostro programma, Josh è stato in grado di cavalcare i cavalli in modo indipendente per la prima volta nella sua vita. All'età di 28 anni, ha ottenuto il suo primo lavoro grazie all'indipendenza acquisita dal nostro programma. Ha perso circa 20 libbre. e guadagnato massa muscolare magra. Le mie parole non possono rendere giustizia alla sua storia – guarda il video di due minuti di Josh e sua madre che condividono la loro storia.

NASM: Raccontaci di più sui campi di addestramento corporativi di Special Strong.

DS: Abbiamo usato la forma fisica adattata nei nostri campi di addestramento speciali per servire altri fornitori di servizi nel nord del Texas. La nostra azienda ha numerosi contratti con centri di terapia che ci assumono per uscire settimanalmente o mensilmente per fornire i nostri servizi ai loro clienti in un ambiente di gruppo. In genere, un gruppo è composto da 10-15 persone che abbiamo inserito in cinque stazioni uniche. Insegniamo queste cinque stazioni e come gli altri possono iniziare le proprie lezioni di gruppo attraverso il nostro programma di certificazione delle esigenze speciali online all'indirizzo www.certifystrong.com.

NASM: Leggendo il tuo sito web, si dice che hai un lista d'attesa. È ancora vero? Quanti impiegati hai attualmente?

DS: Vi è un enorme bisogno dei nostri servizi. La triste realtà è che non ci sono palestre con bisogni speciali dove gli individui possono andare per adattare l'allenamento fitness. Abbiamo una lista d'attesa per 13 città del Texas e abbiamo avuto domande su di noi in almeno altri 10 stati. Una delle nostre maggiori sfide è trovare personal trainer certificati di alto livello. Al momento disponiamo di otto personal trainer certificati. Nel 2019, lanciamo la nostra certificazione per esigenze speciali in modo che altri formatori e fornitori di servizi possano aiutare a soddisfare questa esigenza.

NASM: Qual è il tuo obiettivo finale per Special Strong?

DS: Il mio obiettivo finale è diventare globale. C'è un'enorme carenza di risorse disponibili per esigenze di fitness adattate per esigenze speciali. Il nostro modello è virtuale e ha pochissime spese generali, quindi la nostra espansione è limitata principalmente dalla ricerca di trainer di qualità. Ad un certo punto, potremmo aprire una palestra per bisogni speciali che offre idoneità e attrezzature adeguate per esigenze speciali.

NASM: Hai ovviamente trovato successo grazie al duro lavoro e alla scoperta di un mercato di nicchia non sfruttato. Hai qualche parola di saggezza per i formatori che hanno appena iniziato?

DS: Il mio consiglio per i formatori che hanno appena iniziato è di scoprire il tuo "perché" e scriverlo. Se sei come me e devi prendere 48 ore sabbatiche per schiarirti le idee, fai tutto il necessario. Raccomando un libro di Simon Sinek intitolato "Inizia con il perché". È vero che ho visto molti successi, ma ci sono state molte volte in cui ho voluto lasciare il settore per vari motivi. L'unica cosa che mi ha tenuto in gioco era il mio perché. Nel caso in cui ti chiedi quale sia il mio perché, viene da un versetto delle Scritture che recita: "Sono venuto per avere la vita e per averla più abbondantemente".

Quando volevo smettere, mi ricordavo che sono stato chiamato per aiutare gli altri a vivere una vita abbondante usando il fitness come strumento. Quando ho trovato successo, il mio motivo per cui mi ha salvato dal diventare guidato dal profitto e dal rimanere guidato dalle persone. È tutto per il tuo perché.

Tutti noi della NASM desideriamo che Daniel abbia continuato il successo con Special Strong e speriamo che continui a cambiare la vita in meglio attraverso il fitness. Grazie per aver risposto alle nostre domande, Daniel!

Puoi saperne di più su Daniel e Special Strong su specialstrong.com.

Conosci qualcuno che potrebbe essere degno di domande e risposte con un CPT? Parlaci di lui / lei qui inviando un'e-mail a Meiti.Prang@nasm.org. (L'unico requisito è che questa persona deve essere un NASM-CPT.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *