Domande e risposte su Personal Trainer certificato: Tim Kaplan


Ogni mese, punteremo i riflettori su un diverso Personal Trainer certificato NASM che sta facendo la differenza nella loro comunità.

Per giugno, abbiamo posto domande a Tim Kaplan, NASM-CPT, FNS e ufficiale di polizia in pensione. Tim è il co-fondatore di Blue Resilience, LLC, che offre formazione per la salute e lo stress resilienza e servizi di consulenza alle forze dell'ordine.

Pensiamo che troverai la sua storia affascinante.

National Academy of Sports Medicine ( NASM): Cosa ti ha spinto a lavorare nelle forze dell'ordine?

Tim Kaplan (TK): Penso di essere stato come un sacco di bambini e ho pensato che essere un ufficiale di polizia sarebbe stato un gran bel lavoro. Tuttavia, a quel tempo, non sono sicuro se fosse solo una fantasia o qualcosa che pensavo di voler fare davvero.

Mi è stato presentato il golf in giovane età e mi è piaciuto molto. Il mio allenatore di golf era un poliziotto che ha avuto un'influenza su di me. Ricordo anche di aver parlato con un agente dell'FBI il mio ultimo anno di liceo per conoscere il suo lavoro.

Per farla breve, non sono stato reclutato per giocare a golf al college come speravo. Ho iniziato il mio primo anno con l'interesse per la specializzazione in scienze degli esercizi / salute e prestazioni umane. Tuttavia, dopo il primo paio di trimestri del college, mi sono imbattuto in sociologia.

Quando ho appreso che la sociologia era un buon grado per coloro interessati alle forze dell'ordine, il mio interesse per diventare un poliziotto è stato riacceso e dichiarato come il mio maggiore . Ho fatto due tirocini nei dipartimenti di polizia, uno in Oregon e uno con il mio vecchio allenatore di golf alle superiori a Berkeley PD.

Quando mi sono diplomato all'università, mi ci sono voluti alcuni mesi per pensare a quello che volevo fare. Sapevo che volevo aiutare le persone e ho passato un po 'di tempo a cercare di decidere tra diventare un insegnante o diventare un poliziotto. Alla fine ho deciso di candidarmi per diventare un agente di polizia. Sono stato assunto dal dipartimento di polizia di Berkeley.

Nel 2016, mi sono ritirato dalle forze dell'ordine dopo 20 anni di servizio.

Tim in uniforme prima del pensionamento. Fotografo: Kevin Schofield, Schofield Images

NASM: C'era una ragione specifica per andare in pensione?

TK: Circa ogni 3 o 5 anni della mia carriera, mi chiedevo cosa stavo facendo e se Potrei continuare a essere un agente di polizia per 25 o 30 anni. Quando sono diventato un personal trainer, avevo 39 anni ed ero un poliziotto da 16 anni. Ero in una delle mie fasi di discussione. Ero pronto per una nuova sfida, quindi ho deciso di seguire un certificato di allenamento personale. Pensavo che avrei fatto un corso di formazione personale part-time e la transizione a tempo pieno al momento del pensionamento.

Più o meno in quel periodo, la mia ansia divenne piuttosto brutta. Stavo funzionando bene al lavoro, ma dentro, ero un po 'distrutto. Nei successivi due anni sono riuscito a tenere sotto controllo la mia ansia con la terapia e alcuni farmaci.

Tuttavia, ho perso molto del mio fuoco per essere un poliziotto. Ho perso il mio scopo. Non mi è più piaciuto il lavoro. Ho pensato che 20 anni potrebbero essere un buon taglio.

Stavo facendo un allenamento personale sul lato e avevo una manciata di clienti a casa. Ho iniziato a pensare che sarebbe stato divertente essere un personal trainer a tempo pieno. Nel 2012 ho ottenuto il mio NASM-CPT. Sfortunatamente ero a 7 anni dall'età della pensione. Quindi, se me ne andassi, avrei dovuto aspettare quasi 7 anni per cominciare ad attingere la mia pensione. Inoltre, rinuncerei ad alcuni dei benefici che otterrei se fossi rimasto.

Fortunatamente ero in una buona posizione finanziaria e ho una moglie molto solidale con un ottimo lavoro e vantaggi. Mia moglie ed io abbiamo iniziato a discutere sulla possibilità di ritirarmi presto. Alla fine decidemmo che sarei andato in pensione un paio di giorni dopo il mio ventesimo anniversario come ufficiale di polizia.

Sono stato assunto come consulente in un piccolo dipartimento di polizia per aiutare con un programma di benessere che inizialmente si concentrava sulla forma fisica e obiettivo di aggiungere una componente di salute mentale ad un certo punto.

NASC: Grazie per esserti aperto sulle tue lotte con l'ansia. Sono sicuro che molti dei nostri lettori saranno in grado di relazionarsi. Facciamo un passo indietro. Come sei entrato nell'allenamento personale?

TK: Sin da quando ero bambino, avevo interesse per l'esercizio e il fitness. Ho lavorato in modo abbastanza coerente durante il college e ho trovato piacevole la corsa e l'allenamento fisico nell'accademia di polizia.

Durante la mia carriera nelle forze dell'ordine, ho mantenuto la mia forma fisica. Ho esercitato quotidianamente, sollevando pesi o correndo. Ho corso alcune maratone e mi sono qualificato per la maratona di Boston. Quindi, anche se non ho conseguito quella laurea in Scienze Motorie all'università, il fuoco ha continuato a bruciare.

Sapevo anche che la mia carriera nelle forze dell'ordine si sarebbe chiusa un giorno e volevo avere un piano dopo il pensionamento. Ho pensato che mi sarebbe davvero piaciuto aiutare le persone poiché è per questo che sono entrato in contatto con le forze dell'ordine in primo luogo.

Così ho iniziato a cercare di diventare un personal trainer. Ho pensato che avrei iniziato a farlo sul lato ea passare al lavoro a tempo pieno quando mi sono ritirato all'età di 50 anni, in circa 10 anni.

Ho continuato a lavorare come agente di polizia mentre lavoravo part-time come

NASM: Perché hai scelto di ottenere la certificazione tramite NASM?

TK: Quando ho deciso di diventare un personal trainer, ho fatto molte ricerche su che educazione e certificazioni erano le migliori. Era chiaro che c'erano solo una manciata di certificazioni che erano davvero la crema del raccolto, e la NASM era una di quelle.

Inoltre, il NASM sembrava essere molto apprezzato in molte palestre della mia zona. Soprattutto, sapevo che imparavo meglio frequentando una classe faccia a faccia piuttosto che lo studio individuale, quindi volevo trovare una scuola per personal trainer o un corso di formazione a lungo termine. Se ricordo bene, molti di loro sono stati progettati intorno al curriculum NASM.

Ho trovato un apprendista tirocinante presso Body Kinetics a Novato, in California, che è stato progettato per aiutarti a imparare come essere un CPT e prepararti per l'esame NASM . Così mi sono iscritto e dopo alcuni mesi ho superato il test CPM-NAST

NASM: Ci puoi dire anche della tua attrazione per la salute e il benessere?

TK: Being la salute è sempre stata molto importante per me. Sento che è stato fondamentale per vivere una vita attiva e appagante. Mi è piaciuto anche l'esercizio. In effetti, era una cosa che mi piaceva fare come hobby, specialmente quando correvo. Era anche molto importante per me rimanere in ottime condizioni fisiche come ufficiale di polizia in modo da poter essere efficace e sicuro. Non sono la persona più grossa, 5'-6 ", 150 libbre, quindi ho sentito il bisogno di essere estremamente in forma.

Tuttavia, salute e benessere non riguardano solo l'idoneità fisica. Come ho detto, ho sofferto di molta ansia per gran parte della mia carriera, ma a causa del fatto che la salute mentale era ancora un po 'tabù nelle forze dell'ordine, l'ho tenuta per me. Ho lavorato su di esso andando in terapia.

Ho visto molte persone soffrire di cattiva salute. Ho visto molti dei miei colleghi di polizia lottare con il loro peso, la malattia a lungo termine e le ferite. Ho anche visto come la vita malata rendesse molto difficile per molte persone e non solo influenzasse ciò che potevano partecipare fisicamente, ma influiva direttamente anche sulla loro salute mentale.

Sono diventato pesantemente coinvolto nell'Unione di polizia. Ho fatto parte del consiglio di amministrazione e, infine, come presidente. Mi sono sentito molto fermamente nel sostenere la salute e il benessere degli ufficiali di polizia.

La linea di fondo è che la salute e il benessere sono sempre stati incredibilmente importanti per me. Accoppia questo con il mio desiderio di aiutare gli altri, e non riesco a pensare a nulla di più grande che aiutare le persone a vivere in salute e bene come possono.

NASC: Parlaci di Blue Resilience.

TK : Nel 2018, ho costituito la società Blue Resilience, LLC con Jeff Shannon, che è anche un funzionario di polizia in pensione e un professionista della salute mentale autorizzato. Forniamo formazione e consulenza alle forze dell'ordine sul benessere e la resilienza allo stress. Addestriamo anche le forze dell'ordine nei settori della forma fisica, della nutrizione, della consapevolezza, della psicologia positiva, del senso dello scopo e della gratitudine come alcuni dei molti strumenti che si possono usare per mitigare o addirittura contrastare gli effetti negativi dello stress cronico.

Conoscendo le conoscenze acquisite dal mio NASM-CPT e FNS, cerco di educare ufficiali e dispatcher su come usare un esercizio sicuro ed efficace, oltre ad una corretta alimentazione per mantenersi fisicamente in forma per un lavoro fisicamente impegnativo.

Credo che movimenti fondamentali come come accovacciarsi, incastrarsi, spingere, tirare, insieme alla forza e all'equilibrio di base sono importanti per essere più resistenti alle esigenze fisiche delle forze dell'ordine. Credo anche che la forma cardiovascolare sia estremamente importante non solo per le esigenze fisiche, ma anche per la salute psicologica.

Inoltre, una dieta sana ed equilibrata è altrettanto importante. Una buona alimentazione svolge un ruolo importante nel mantenimento di un peso sano e nel mantenere le strutture e le funzioni del corpo funzionanti correttamente quando lo stress cronico ne provoca il caos.

Tim con un agente di polizia. Fotografo: Billy Polson, Diakadi

NASM: Questo suona un po 'rivoluzionario per le forze dell'ordine. Puoi discutere alcuni dei risultati che hai visto?

TK: Ti darò alcuni esempi dal Dipartimento di Polizia di Benicia in California, dove sono attualmente sotto contratto. Sul lato fisico, c'è un tenente della polizia che ha perso circa 50 libbre. Lavora in modo coerente in una delle mie sessioni di gruppo e segue alcuni dei miei allenamenti nutrizionali. Gli altri ufficiali che hanno lavorato con me su una base coerente stanno esibendo una migliore forza di base, forza di movimento funzionale e capacità aerobica.

Un paio di persone a Benicia mi hanno detto che si sentono come una cultura di il benessere sta iniziando a prendere piede. Mi hanno detto che gli agenti stanno assumendo comportamenti più salutari. Mi è sembrato molto bello sentirlo perché un programma di benessere funziona o è sostenibile solo quando diventa parte della cultura. Questo è davvero il mio obiettivo finale.

Infine, il mio partner Jeff Shannon e io abbiamo dato alcuni corsi di formazione di 8 ore sullo stress e la resilienza allo stress, che includono argomenti come il motivo per cui il personale delle forze dell'ordine è sottoposto a stress cronico e in che modo negativamente influisce sulla loro salute e sul benessere, pratiche basate sull'evidenza che aiutano a mitigare o addirittura contrastare gli effetti negativi dello stress, tra cui l'esercizio fisico, un'alimentazione corretta, la consapevolezza e la meditazione, nonché strategie per sviluppare modi semplici ed efficaci per implementare tali pratiche nel proprio vita quotidiana.

Tim ha addestrato un gruppo di poliziotti durante un allenamento mattutino in un dipartimento di polizia in California

Abbiamo ricevuto molti buoni feedback sul nostro corso, tra cui queste testimonianze:

"Questo corso ha bisogno di da offrire a tutte le forze dell'ordine. "

" Tim e Jeff affrontano un grande argomento in modo chiaro, conciso e commovente. Consiglierei [the class] agli ufficiali di livello superiore fino al capo. "

" Blue Resilience sta cambiando la cultura delle forze dell'ordine di cui tutti possono beneficiare. Ci stanno insegnando come impegnarsi con la nostra salute che è stata a lungo ignorata dalle forze dell'ordine. Questa classe dovrebbe essere obbligatoria per tutti gli ufficiali. "

Tutti noi del NASM desideriamo che Tim continui il successo con lo straordinario lavoro che lui e Jeff Shannon stanno facendo attraverso Blue Resilience.

Grazie per aver risposto alle nostre domande, Tim!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *