Da giovane a davvero giovane: inizio del sollevamento pesi olimpico


Un dibattito senza fine in molti sport, ma soprattutto nel sollevamento pesi, riguarda quando un giovane atleta dovrebbe iniziare ad allenarsi nella disciplina . Ci sono due scuole di pensiero in quest'area e ora è un buon momento per dare un'occhiata a ciascuna di esse.

Molti decenni fa, quando ho iniziato ad allenarmi, il consenso generale era che un uomo doveva essere completamente cresciuto, diciamo intorno ai 17 o 18 anni, prima che potessero pensare di iniziare un programma competitivo di sollevamento pesi, cioè terminare la pubertà. (Se eri una femmina non dovevi averlo chiesto in quel momento.) Anche in quel momento veniva spesso raccomandato ai potenziali atleti di fare un anno di allenamento generale per il body-building prima di affrontare i più impegnativi impianti di risalita olimpici. All'epoca era ancora possibile produrre campioni del mondo con un inizio così tardivo che pochi altri avevano iniziato prima. Nessuno stava facendo un ingiusto salto sugli altri. Era persino comune vedere persone intraprendere questo sport nei vent'anni.

Mentre lo sport si sviluppava alla fine del XX secolo, si rese presto conto che una persona doveva iniziare più giovane se voleva raggiungere i livelli d'élite Questo è vero per il sollevamento pesi ed è certamente vero per la maggior parte degli altri sport al giorno d'oggi. Quando ti fermi a pensarci, iniziare a sollevarti a 17 anni può sembrare ridicolo. Riesci a immaginare se qualcuno avesse suggerito a Mickey Mantle di non giocare a baseball fino a quando era al liceo? Che ne dici di dire alle sorelle Williams che non erano abbastanza grandi per il tennis anche durante il loro ultimo anno di liceo.

Questo modo di pensare probabilmente era il risultato delle idee che il sollevamento pesi era puramente uno sport di forza e quella forza matura non si sarebbe sviluppata fino a quando qualcuno non fosse stato completamente maturo. Un allenamento pesante avrebbe sicuramente danneggiato i corpi degli adolescenti, anche se i giovani contadini si aspettavano di fare un lavoro pesante in tenera età. È difficile immaginare il loro pop che dice loro di rilassati con en facendo le loro faccende.

Elite Youth Athletes

Mentre la guerra del tardo 20 ° secolo continuava, era evidente anche agli osservatori casuali che gli atleti di livello d'élite venivano prodotti in età più giovane. Questo potrebbe essere visto in modo più drammatico con la ginnastica e il pattinaggio artistico tra gli altri. Ci è voluto un po 'più di tempo nel sollevamento pesi, ma alla fine si è verificato. Probabilmente il più grande stimolo a questo è stato il riconoscimento dei record mondiali di adolescenti nel 1960 e lo svolgimento dei primi Campionati Mondiali Junior nel 1975. Mentre il mondo occidentale aveva sollevatori di pesi più giovani, era raro che qualcuno si avvicinasse a quel livello. Questo non era così nel blocco orientale, dove lo sport era molto più organizzato e le competizioni junior erano comuni. Ma con l'istituzione dei Junior Worlds, i paesi occidentali ora avevano qualcosa da sparare per cui l'età media delle registrazioni di sollevamento pesi ha iniziato a scendere.

Di conseguenza, c'erano molti più di 15 e 16 anni che si presentarono per le competizioni. Una cosa che ha scioccato il sollevamento pesi in tutto il mondo è stata l'emergere nel 1983 di un campione del mondo junior di 15 anni. Naim Suliemanoglu ha sbalordito il mondo con la sua lunga serie di record mondiali junior e senior. Dato che nessuno salta al livello del mondo con pochissimo allenamento, ogni allenatore del mondo ha iniziato a chiedersi proprio quando questo ragazzo ha iniziato ad allenarsi se potesse essere un battitore del record mondiale all'età di 15 anni? Non vi è altra conclusione se non che un tale sollevatore avrebbe dovuto iniziare anche prima che la pubertà fosse iniziata. La saggezza convenzionale aveva sempre raccomandato di aspettare fino alla fine della pubertà.

Alla fine è stato scoperto che in realtà questi atleti stavano iniziando abbastanza giovani ed erano concorrenti molto esperti dai loro metà adolescenti. Mentre molti allenatori erano ora ansiosi di iniziare ad allenare sollevatori in età più giovane di quanto in precedenza credesse possibile, alcuni si chiedevano se questa fosse una buona idea.

Quelli di quest'ultimo gruppo hanno sostenuto che c'erano delle eccezioni e questo non dovrebbe essere usato come modello per tutti i giovani atleti. Probabilmente avevano ragione fino a un certo punto poiché i sollevatori più brevi come Suliemanoglu probabilmente finivano la pubertà in età precedente rispetto ai loro coetanei più alti. Un altro argomento è stato che tali inizi precoci con un allenamento specializzato nel sollevamento pesi non erano realmente necessari. È stato sottolineato che i risultati individuali alla fine si uniformano dopo pochi anni. I primi fioristi avrebbero raggiunto presto il loro punto di rendimenti decrescenti, mentre i fioristi in ritardo avrebbero finalmente raggiunto. Ciò è vero in molti casi, ma coloro che hanno favorito la formazione precedente avevano un'altra argomentazione.

Il ruolo dell'allenamento non specializzato

Alcuni credono che sia meglio per i giovani atleti trascorrere i loro anni pre-puberali e la prima pubertà in un'ampia varietà di sport che darebbe loro una migliore base atletica di cui costruire più tardi quando decidono di specializzarsi. Hanno inoltre sostenuto che una data di inizio troppo precoce può comportare il bruciore di molti giovani atleti per quanto riguarda il loro entusiasmo . Ciò è particolarmente vero con quegli atleti che avevano un maggiore bisogno di contatto sociale con i coetanei. Sarebbero più attratti dagli sport di squadra che sono sempre stati molto apprezzati dai bambini stessi, dai loro genitori e dagli educatori grazie alla loro capacità di insegnare vari aspetti del lavoro di squadra e dello sport. Questa idea ha sicuramente una certa validità soprattutto se si incontra qualcuno che non è stato così socializzato e quindi decide di provare uno sport più solitario come il sollevamento pesi. Ego può sfuggire di mano a chi non ha mai imparato a condividere con i compagni di squadra. L'ho visto molte volte e in effetti tali atleti avrebbero beneficiato di alcune esperienze sportive di squadra.

Coloro che sostengono un inizio precedente ammettono che i risultati potrebbero addirittura uniformarsi nel corso degli anni ma ci sono ancora alcuni vantaggi nella loro posizione. Uno dei principali è che i primi a partire presto sono stati in grado di mantenere la mobilità, la stabilità e la flessibilità mentre progredivano nello sport. La maggior parte dei bambini dai 10 ai 12 anni ha ancora un'adeguata flessibilità e non lo perde se si allena regolarmente e lavora per mantenerlo. Ciò è particolarmente importante poiché la scuola richiede lunghe ore di seduta a una scrivania con poca attività fisica. Quando uno studente maschio è un liceo, ha perso gran parte della sua originalità. Anche quelli che giocano a calcio, basket o hockey non devono essere così flessibili. Pertanto, se uno studente del genere decide di voler diventare un sollevatore di pesi, di solito ci vorrà un po 'di lavoro di flessibilità correttiva. Ci vorrà del tempo che potrebbe essere meglio utilizzato in un allenamento di forza più diretto.

Forse avrai notato che ho detto "maschio" nell'ultimo paragrafo. Con l'avvento del sollevamento pesi femminile ora abbiamo un paio di situazioni interessanti. Per uno, se una ragazza aspetta fino a un'età successiva per iniziare nella maggior parte dei casi non è handicappata come un ragazzo per quanto riguarda la flessibilità. Le donne sono generalmente più flessibili degli uomini, quindi hanno un momento più facile per iniziare lo sport e apprendere rapidamente le posizioni . Un altro vantaggio delle femmine è che generalmente attraversano la pubertà prima (e finiscono prima), quindi saranno più avanzati fisicamente nello sviluppo nelle età precedenti (12-13). Ovviamente questo vantaggio alla fine sarà negato dal maggior testosterone maschile, ma questo gli dà un piccolo vantaggio nei primi anni dell'adolescenza e può aiutare a mantenere forte il loro desiderio.

L'inizio dei giovani promuove il vantaggio psicologico

Probabilmente il vantaggio principale dell'avvio precoce è però psicologico, non fisico. Sollevamento pesi comporta il sollevamento di pesi pesanti in alto mentre si salta sotto per catturarli. Sembra piuttosto spaventoso per l'individuo medio, non allenato, che non ha mai avuto un sovraccarico di ferro. Al contrario, i genitori hanno osservato che i bambini piccoli spesso non hanno paura di ciò che dovrebbero temere. Possono essere piccoli temerari. Lo stesso bambino quando avrà raggiunto la tarda adolescenza ha molte più cellule cerebrali che lavorano (si spera) e non sarà così insensato. Nel bene e nel male, queste tendenze influiscono sulle prestazioni nel sollevamento pesi.

Un bravo atleta alla fine deve superare la sua paura del bilanciere se vogliono avere successo . Questa paura deve essere superata da tutti i sollevatori, ma è molto più difficile per un diciottenne che non ha mai sollevato prima. Non così con il giovane che ha sollevato da quando aveva 10 anni. Hanno perso quella paura e hanno anche un'enorme fiducia nelle loro capacità. Chi è in ginnastica ne è consapevole. Quanti ventenni vorrebbero fare un salto a mezz'aria su una trave? Non molti, a meno che non siano pazzi. Ma una ragazza che lo fa da quando aveva 5 anni non ci penserà. La maggior parte dei sollevatori cinesi ha perfezionato la propria tecnica sin dalla tarda infanzia e non ha paura del bilanciere.

La gioventù ha il suo vantaggio

Alla domanda su quando iniziare il sollevamento pesi per i giovani è difficile rispondere. Tuttavia, dopo anni passati a guardare i ragazzi di 16 e 17 anni che sollevano pesi che distano solo pochi chili dai record mondiali senior, sembra che la parte iniziale del dibattito stia portando avanti la giornata. Questo è certamente vero per tutti i paesi che producono sollevatori di pesi d'élite. L'ambiente competitivo e la loro capacità di reclutare atleti non lascia altra scelta.

Tuttavia, in quelle parti del mondo in cui il sollevamento pesi praticamente professionale non può essere effettuato in larga misura, abbiamo ancora una situazione simile a quella che ha prevalso molti anni fa. Ci sono molti allenatori che vorrebbero reclutare alcuni promettenti bambini di 13 anni, ma questo è difficile in un paese in cui ci sono altri sport che sono molto più supportati culturalmente e hanno un tempo molto più semplice nel reclutare atleti di qualsiasi età. Mentre negli ultimi anni abbiamo fatto qualche passo, non possiamo competere con il calcio, il baseball, il basket, il calcio e l'hockey . Quelli sono gli sport glamour che sono in grado di scremare la crema del raccolto atletico, almeno fino alle superiori.

Forse dovremo ancora accontentarci di spigolare coloro che si rendono conto che la loro giornata di pensionamento negli sport di squadra coinciderà con il diploma di scuola superiore. Dovremo ancora provare a modellare i sollevatori di pesi di molti atleti che in precedenza non hanno sollevato sul serio fino al college. Si può solo sperare che qualsiasi esperienza atletica che hanno possa avere dei benefici esperienziali per loro.

.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *