Crescere su SAD (a.k.a American Standard Diet) – I See Butterflies


Guardo indietro a tutto questo e mi chiedo come diavolo sono ancora vivo all'età di 46 anni. Devo essere una meraviglia medica. Presto mi studieranno come studiano Keith Richards.

Nel 1981 divenni un "ragazzino da latch", termine spesso usato per descrivere i bambini che erano a casa da soli la maggior parte del tempo mentre i loro genitori erano al lavoro. A 9 anni ero solito andare a scuola, vestirmi, fare colazione, fare il pranzo a scuola e andare alla fermata dell'autobus senza supervisione di un adulto.

Sono cresciuto in una dieta americana standard (SAD). Nessuno dei miei genitori si è divertito a cucinare, cosa che ha reso i pasti sani un'anomalia in casa nostra. Quindi, per risolvere il problema, decisero di investire in "spiffy" – come direbbe mio padre – nuova tecnologia e comprare un forno a microonde in modo da poter riempire il freezer con le cene della Swanson TV. Questa configurazione ha permesso a entrambi i miei genitori di lavorare più ore perché sapevano che avrei potuto badare a me stesso se avessi fame.

I nostri mobili da cucina furono presto imbottiti con spaghetti O, torte salate, ciambelle, patatine, salatini, biscotti, zuppe in scatola, burro di arachidi, cereali per la colazione, lanugine di marshmallow e caramelle. Il frigo era pieno di salumi, hot dog, formaggio, latte scremato, condimenti senza grassi e gelatina d'uva. Il nostro freezer era sempre pieno di cene ghiacciate, strudel di tostapane e gelato senza grassi.

Per colazione versavo dei cereali zuccherati in una scodella, aggiungevo latte scremato, poi lo completavo con più zucchero. A volte scaldavo degli strudel di tostapane e succhiavo i pacchetti di glassa mentre i pasticcini stavano ancora cucinando. A pranzo, preparavo un panino con burro di arachidi e pappa su Wonder Bread e prendevo una scatola per i succhi e una merendina. Se avessi fame per cena, scalderei degli spaghetti O's o un paio di hot dog nel microonde. E per dessert c'era sempre gelato o caramelle.

Alcune delle caramelle che mangiavo regolarmente –

  • Nerd – Pepite di zucchero dai colori vivaci
  • Occhi di toro – Caramelle di caramello appiccicose riempite di pepita bianca. [19659008] Peeps – Fluffy marshmallow arrotolato in zucchero
  • Pop Rocks – Esplosioni zuccherate in bocca.
  • Fun Dips – Un bastone bianco che si lecca e si immerge in zuccheri colorati.
  • Pixie Sticks – Lunghi tubi di carta riempiti con lo zucchero.

E il mio preferito di sempre, il pesce rosso svedese! Chock pieno di zucchero, zucchero invertito, sciroppo di mais, amido di mais modificato, acido citrico, olio minerale bianco, aromi artificiali, rosso 40 e cera carnauba. Yummy!

Le patate bianche sono state la star dello show e si sono esibite in casa nostra in occasioni speciali come il giorno del Ringraziamento o il Natale. A volte, in estate, mia madre prendeva una lattuga iceberg, pomodori e un cetriolo per fare un'insalata affogata in una specie di condimento senza grassi, sciroppo di mais ad alto fruttosio.

Quando mangiammo era o pizza ai peperoni o Fast food. E se i miei genitori avessero un budget limitato, avremmo mangiato insalata di tonno con maionese senza grassi su un sub roll bianco e l'abbiamo abbinata a un sacchetto di patatine. In occasioni fantasiose, uscivamo per fare colazione, dove ci concedevamo un brindisi francese o dei pancakes che nuotavano nello sciroppo d'acero.

Esilarante, i miei genitori si chiedevano spesso perché avessi la carie, ero stanco e pigro tutto il tempo. E mi sforzavo di rimanere concentrato sul mio lavoro scolastico.

Gee. Mi chiedo perché?

Questo potrebbe derivare dalla mia ESTREMAMENTE DIETA SANO?

Guardo indietro a tutto questo e mi chiedo come diavolo sono ancora vivo all'età di 46 anni. Devo essere una meraviglia medica. Presto mi studieranno come studiano Keith Richards.

Per fortuna, da adulto mi sono allontanato dal mangiare malsano, e mi piace cucinare e mangiare una grande varietà di verdure. Ma fino a poco tempo fa, ho ancora mangiato una dieta pesante di carboidrati. Così un paio di settimane fa ho deciso di conoscere la dieta chetogenica con il mio obiettivo principale di rallentare la crescita di Stewie, abbassare il livello di zucchero nel sangue, anche se miracolosamente non ho il diabete e perdere peso.

non ho idea se la dieta chetogenica funzionerà, ma sulla base delle prove crescenti ho pensato che valeva la pena sparare. Inoltre, la Standard American Diet (SAD) è più probabile che mi abbia fatto star male all'inizio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *