Cos'è l'estragone ea cosa serve?


Oggi scoprirai cos'è il dragoncello e a cosa serve. Scopri gli incredibili benefici per la salute di questo ortaggio.

Estragon o Artemisia dracunculus L. è un'erba perenne della famiglia dei girasoli. È ampiamente usato per aromi, fragranze e scopi medicinali. Per quanto riguarda le sue proprietà medicinali, è riconosciuto il suo potere di abbassare i livelli di zucchero nel sangue, infiammazione e dolore. Aiuta anche a migliorare il sonno, l'appetito e la salute del cuore.

 8 Benefici per la salute del dragoncello

Che cos'è il dragoncello ea cosa serve?

Questa erba è molto versatile e può essere combinata con una varietà diversificata di alimenti. Può essere usato allo stato fresco o secco. Il dragoncello fresco è solitamente disponibile solo in primavera e in estate nei giorni più freddi. Non è facile da ottenere come altre erbe come il coriandolo, quindi può essere trovato solo nelle grandi catene alimentari o nei mercati. Ha un sapore delicato e si abbina bene a cibi come pesce, carne, pollo, verdure, salse, asparagi, uova e zuppe. È un'erba universale che può essere utilizzata in molti modi in cucina.

Estragone e le sue proprietà

Contiene sostanze nutritive molto benefiche per la salute.
L'estragone ha poche calorie e carboidrati e contiene sostanze nutritive che possono essere benefiche per la salute.

Solo un cucchiaio (2 grammi) di dragoncello essiccato fornisce:

  • Calorie: 5
  • Carboidrati: 1 grammo
  • Manganese: 7%
  • Ferro: 3% Indicatore
  • Potassio: 2%

È importante notare che il manganese è un nutriente essenziale. Questo aiuta la salute del cervello, la crescita, il metabolismo e la riduzione dello stress ossidativo nel corpo.

Nel frattempo, il ferro contenuto in questa pianta è la chiave della funzione cellulare e della produzione di sangue. La carenza di ferro può causare anemia, affaticamento e debolezza.

Nel frattempo, il potassio è un minerale essenziale per il corretto funzionamento di cuore, muscoli e nervi. Inoltre, gli studi hanno dimostrato che la pressione sanguigna può diminuire.

Sebbene la quantità di questi nutrienti nel dragoncello non sia significativa, gli effetti generali sulla salute sono positivi.

1. Dragoncello aiuta ad abbassare lo zucchero nel sangue.

L'insulina è un ormone che aiuta a fornire glucosio alle cellule in modo da poterlo utilizzare per generare energia.

Fattori come la dieta e l'infiammazione Possono portare alla resistenza all'insulina, che porta ad un aumento dei livelli di glucosio. È stato scoperto che il dragoncello migliora la sensibilità all'insulina e il modo in cui il corpo utilizza il glucosio.

Uno studio di 7 giorni su animali con diabete ha mostrato risultati molto interessanti. L'estratto di dragoncello ha ridotto la glicemia del 20%.

Coloro che hanno ricevuto 1.000 mg di dragoncello prima di colazione e cena hanno avuto una riduzione significativa della secrezione totale di insulina. Questo aiuta a mantenere equilibrati i livelli di zucchero nel sangue durante il giorno.

In sintesi, è stato dimostrato che il dragoncello può aiutare a ridurre i livelli di zucchero nel sangue. Come lo fai? In questo modo: migliorando la sensibilità all'insulina e il modo in cui il corpo metabolizza il glucosio.

2. Migliora il tempo e regola il sonno.

La mancanza di sonno è associata a scarsi risultati sulla salute. Può aumentare il rischio di sviluppare malattie come il diabete di tipo 2 e le malattie cardiache.

Cambiamenti nell'orario di lavoro, livelli di stress elevati o stile di vita scadente possono contribuire a una scarsa qualità del sonno. Le persone con insonnia usano spesso sonniferi o sonniferi, ma possono portare a complicazioni come depressione o abuso di sostanze.

In uno degli studi sui ratti, le piante del genere Artemisia sembravano avere un effetto calmante e aiutavano a regolare i modelli di sonno. Tuttavia, a causa delle ridotte dimensioni di questo studio, sono necessari ulteriori studi sull'uso del dragoncello per migliorare il sonno, specialmente nell'uomo.

Il dragoncello proviene dal gruppo di piante di Artemisia, che può avere un effetto calmante e migliorare la qualità del sonno, ma questo potenziale beneficio non è stato studiato nell'uomo.

3. Può aumentare l'appetito

La perdita dell'appetito può verificarsi per vari motivi, come l'età, la depressione o la chemioterapia. Se non trattato, può portare a malnutrizione e una qualità della vita inferiore.

Uno squilibrio degli ormoni grelina e leptina può anche causare una diminuzione dell'appetito. Questi ormoni sono importanti per il bilancio energetico.

La grelina è considerata un ormone della fame, mentre la leptina è chiamata ormone della sazietà. Quando il livello della grelina aumenta, provoca fame. Al contrario, un aumento del livello di leptina provoca una sensazione di pienezza.

Uno degli studi sui topi riguardava il ruolo dell'estratto di dragoncello nella stimolazione dell'appetito. I risultati hanno mostrato una riduzione della secrezione di insulina e leptina e un aumento del peso corporeo.

Questi risultati suggeriscono che gli estratti di dragoncello possono aiutare ad aumentare la sensazione di fame. Tuttavia, i risultati sono stati trovati solo in combinazione con una dieta ricca di grassi. Sono necessari ulteriori studi sull'uomo per confermare questi effetti.

Leptina e grelina sono due ormoni che controllano l'appetito. Gli studi hanno dimostrato che gli estratti di dragoncello possono migliorare l'appetito riducendo i livelli di leptina nel corpo. Tuttavia, non ci sono studi condotti su esseri umani con prove empiriche.

4. Allevia il dolore nell'osteoartrosi

Estragon è stato a lungo usato per trattare il dolore nella medicina popolare tradizionale. Gli integratori di dragoncello possono essere utili nel ridurre il dolore associato a malattie come l'artrosi.

Uno studio di 12 settimane ha riferito sull'efficacia di un integratore alimentare chiamato Arthrem. Contiene estratto di dragoncello. È stato analizzato il suo effetto sul dolore e sulla rigidità in un totale di 42 persone con osteoartrosi.

Le persone che hanno assunto 150 mg di Arthrrem due volte al giorno hanno notato un miglioramento significativo dei loro sintomi. Questo rispetto a quelli che hanno assunto una dose di 300 mg due volte al giorno.

I ricercatori hanno suggerito che la dose più bassa potrebbe essere più efficace perché era meglio tollerata rispetto alla dose più alta.

In altri studi, i ratti hanno anche scoperto che le piante del genere Artemisia sono utili nel trattamento del dolore. Alcuni esperti hanno persino suggerito il suo uso come alternativa alla gestione del dolore.

5. Ha proprietà antibatteriche.

Vi è una crescente domanda per le aziende alimentari che utilizzano additivi naturali anziché sostanze chimiche di sintesi.

Gli additivi vengono aggiunti agli alimenti per migliorare la consistenza, prevenire la separazione, preservare gli alimenti e inibire i batteri che causano malattie di origine alimentare come E. coli.

In uno studio, è stato valutato l'effetto dell'olio essenziale di dragoncello su Staphylococcus aureus ed E. coli, due batteri che causano malattie di origine alimentare. 15 e 1500 μg / ml di olio etereo di estrogeno sono stati aggiunti ai test sui formaggi bianchi.

I risultati hanno mostrato che tutti i campioni trattati con olio etere di straragono hanno mostrato attività battericida in entrambi i ceppi batterici. I ricercatori hanno concluso che il dragoncello può essere un efficace conservante alimentare come il formaggio.

Gli oli essenziali vegetali sono un'alternativa agli additivi alimentari sintetici chimici. Gli studi hanno dimostrato che l'olio essenziale di estrogeni può inibire lo Staphylococcus aureus e l'E. Coli. Gli ultimi due batteri che causano malattie di origine alimentare.

6. Versatile e facile da integrare nella dieta

Poiché il dragoncello ha un sapore sottile, può essere utilizzato in molti piatti. Ecco alcuni semplici modi per incorporare il dragoncello nella tua dieta:

  • Aggiungi alle uova strapazzate o fritte.
  • Usalo come complemento per arrostire il pollo.
  • Metti le salse come il pesto o aioli.
  • Aggiungi pesce come il salmone o il tonno.
  • Mescolare con olio d'oliva e cospargere con un cucchiaio di verdure cotte.

Dragoncello è disponibile in tre diverse varietà: francese, russo e spagnolo:

  1. Il dragoncello francese è il più noto e il migliore per scopi culinari.
  2. Il dragoncello russo ha un sapore più debole rispetto al dragoncello francese. Si perde rapidamente sapore con l'età, quindi è meglio usarlo immediatamente. Produce più foglie, che sono un ottimo complemento per le insalate.
  3. Il dragoncello spagnolo ha un sapore migliore del dragoncello russo ma meno del dragoncello francese. Può essere usato per scopi medicinali e di vapore come tè.

Altri benefici per la salute di Dragoncello

Si ritiene che Dragoncello fornisca altri benefici per la salute che non sono stati ancora completamente investigati.

giova alla salute del cuore:

il dragoncello viene spesso usato in una dieta mediterranea salutare per il cuore. I benefici per la salute di questa dieta non sono solo associati al cibo, ma anche alle erbe e alle spezie.

Può ridurre l'infiammazione:

Le citochine sono proteine ​​che possono svolgere un ruolo nell'infiammazione. Uno studio sui topi ha mostrato una significativa riduzione delle citochine dopo l'ingestione di estratto di dragoncello per 21 giorni.

Come conservare il dragoncello

Il dragoncello fresco è meglio conservato in frigorifero. Basta sciacquare lo stelo e le foglie con acqua fredda, avvolgerle saldamente con un tovagliolo di carta umido e riporlo in un sacchetto di plastica. Questo metodo aiuta l'erba a trattenere l'umidità.

Il dragoncello secco può essere conservato in un contenitore ermetico in un ambiente fresco e buio per 4-6 mesi.

Il dragoncello fresco può essere conservato in frigorifero per 4-5 giorni, mentre il dragoncello secco può essere conservato in un luogo fresco e buio per 4-6 mesi.

A cosa servono la moringa e le sue proprietà medicinali?

Cosa ne pensi di questo articolo? Se utile, condividi queste informazioni con la tua famiglia e i tuoi amici su cos'è il dragoncello e a cosa serve. Aiutiamo gli altri a godere di una salute efficace!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *