conoscere i pericoli e come evitare


Molte persone vivono inconsapevolmente la vita con il virus dell'herpes. Di tanto in tanto, le lesioni compaiono con vesciche e piaghe sulle labbra, che presto guariscono e non si preoccupano mai di conoscere la vera ragione. A causa di questa noncuranza, alla fine trasmettono il virus ad altri, il che può essere più pericoloso nel caso dell'herpes da bambino poiché i piccoli hanno un organismo ancora molto fragile.

Che cos'è? [19659003] L'herpes umano è un virus di otto diversi tipi, i più comuni sono i tipi 1, 2 e 3. Il tipo 1 è la causa dell'herpes in un bambino, lasciando lesioni sul viso, specialmente in bocca, ma anche può apparire sul naso e vicino agli occhi. Queste lesioni iniziano con un piccolo raggruppamento di prurito e palline che bruciano e in pochi giorni scoppiano e diventano ferite.

Queste ferite si seccano e svaniscono naturalmente, ma il virus non scompare, ma si addormenta. Quando il bambino è esposto a qualche lesione o malattia che rende debole il suo sistema immunitario, il virus viene riattivato e le lesioni riappaiono per qualche giorno in più.

Come avviene la trasmissione?

 baby herpes care [19659007] Credit: Parent Almanac </span>

<!-- Quick Adsense WordPress Plugin: http://quickadsense.com/ -->
<div class=

La trasmissione ai bambini è più comune perché il modo in cui questo virus può sopravvivere per alcuni giorni sugli effetti personali della persona infetta se il bambino viene a contatto con questi oggetti prendendoli in mano e portando a bocca, sarà infetto.

Un'altra forma molto comune di trasmissione è quando le persone infette baciano i bambini in qualsiasi parte del loro corpo. Se lo fanno, non si potrà tornare indietro: il bambino avrà l'herpes per tutta la vita, anche se il virus è quasi sempre addormentato.

Anche la trasmissione avviene anche quando la persona non ha ferite attive, sebbene sia più facile. trasmettere quando la bocca della persona infetta tocca il bambino, permettendo il contatto diretto con la lesione.

Oltre a questi fattori di rischio, la madre può anche trasmettere la malattia infetta, sia durante la gravidanza, sia alla nascita, se lei hanno ferite vaginali attive e parto normale o allattamento se la mammella ha ferite attive.

Quali sono i rischi?

In generale, il virus dell'herpes simplex di tipo 1 causa solo quelle fastidiose lesioni che scompaiono entro pochi giorni. Ma nei bambini, i cui corpi sono fragili e in formazione, non è così semplice.

Rischi di infezione primaria

Secondo l'associazione Paulista per lo sviluppo della medicina, in tutte le persone che hanno l'herpes, la prima infezione è la più grave con i sintomi più intensi. Nei bambini è anche peggio perché non hanno un sistema immunitario così forte da gestire il virus, quindi possono verificarsi i seguenti sintomi:

  • Lesioni di labbra, lingua, guancia, palato e gengive;
  • Difficoltà a mangiare o bere e può portare ad altre malattie a causa di un'alimentazione inadeguata;
  • Febbre alta;
  • Irritabilità e disagio giorni prima e durante la degenza di lesioni corporali;
  • Lesioni ad altre parti del corpo in cui il bambino ha ricevuto il bacio dalla persona infetta.

Infezioni secondarie

Le infezioni secondarie sono tutte quelle che si verificano dopo la prima, nel corso degli anni. Questi di solito non sono rischiosi, poiché i loro sintomi sono più lievi e scompaiono in meno tempo.

Tuttavia, poiché si tratta di una lesione aperta, se i genitori non stanno attenti, il loro bambino potrebbe essere infettato da un altro virus. o batteri che entreranno nel corpo attraverso lesioni da herpes.

Come evitare?

Basandosi sulle forme di contagio sopra menzionate, il modo per prevenirlo è impedire al bambino di contattare oggetti o persone infette. Per le madri che trasmettono il virus durante la gravidanza, non c'è nulla da fare. Ma se si nota che la madre ha lesioni attive al momento del parto, è possibile scegliere il taglio cesareo. Se compaiono lesioni al seno, il bambino dovrebbe allattare solo nel seno sano fino a quando le lesioni dell'altro non guariscono completamente.

Inoltre, i genitori non dovrebbero permettere ad altre persone di baciare o toccare i loro neonati. . Anche se questo contagio è inevitabile quando il bambino cresce e entra in contatto con gli altri in un ambiente fuori casa, la cosa più importante da fare è evitare il contagio quando il bambino è molto giovane, poiché il suo corpo avrà più difficoltà a gestire le lesioni.

L'herpes in un bambino può uccidere?

No, il virus dell'herpes simplex non è di solito pericoloso per la vita o gravemente pericoloso, tranne nel raro caso in cui il bambino sia infetto da un altro virus o batteri a causa di una lesione da herpes. ed essere troppo fragile per poter combattere. Tuttavia, è disponibile un trattamento farmacologico antivirale per ridurre la durata della permanenza delle ferite corporee fino a 5 giorni, il che aiuta a prevenire le complicanze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *