Come valorizzare la tua salute


Amiamo vagamente alludere ai valori nella conversazione quotidiana . I valori sono un concetto conveniente, socialmente rispettato e ogni riferimento ad essi aggiunge peso alle nostre parole. Molto probabilmente la tua azienda ha valori fondamentali intonacati sul muro con termini importanti come: rispetto, integrità e sinergia (qualunque cosa significhi). Questi si fanno strada nelle newsletter e negli incontri annuali dell'azienda, ma si fanno strada nelle percezioni, credenze e azioni delle persone?

Tu, come i tuoi padroni aziendali, hai molti valori che guidano le tue decisioni e comportamenti, ma loro probabilmente non sono quello che pensi che siano. Se vuoi capire perché il fitness non dura per la maggior parte delle persone e come risolvere questo problema, devi iniziare con i valori reali delle persone.

I valori spesso vengono confusi con un codice etico. Idealmente, i tuoi valori si sovrappongono quasi interamente ai comportamenti che ritieni più morali, ma questi due concetti sono ancora separato. Ciò che apprezzi è semplicemente ciò che preferisci.

Ad esempio, preferisco dormire bene la notte piuttosto che stare alzato fino a tardi a bere. Di conseguenza, le mie attività sociali tendono ad accadere prima. il mio telefono è attivo prima delle 7:30 e sono a letto a leggere prima delle nove ogni sera.

Eppure, nonostante il mio rispetto per il sonno, apprezzo di più la sopravvivenza e lo sviluppo sano di mia figlia. gerarchia. Quando era una bambina che dormiva sporadicamente durante la notte, non ci pensavo due volte ad alzarmi per darle da mangiare all'una di notte perché ho valutato il suo nutrimento più del mio sonno.

Mentre maturi, i tuoi valori possono diventare abbastanza complesso da preferire concetti più sfumati, a lungo termine o esempio, preferisco la salute, la vitalità, la fiducia e il senso di armonia naturale che ottengo dal mangiare piante ad ogni pasto rispetto al piacere di mangiare ciambelle o altri dolci. Certamente non è sempre stato così.

Mio figlio di due anni pensa solo al piacere intenso che riceve dai biscotti. Eppure, preferisco davvero un'insalata di gamberi a un biscotto. Certo al livello immediato, sarebbe meglio avere un gelato ad ogni pasto, ma queste nozioni immature sono completamente assenti dalle mie decisioni quotidiane. Ho interiorizzato strutture di valore più mature dai miei anni di buone influenze, lavoro autonomo e formazione.

La percezione guida i nostri valori: questo è cruciale. Ciò che preferiamo si basa interamente sui risultati che associamo a un determinato corso d'azione . Identifichiamo le azioni con sentimenti e idee molto semplici. Quando mi astengo dal mangiare dolci al lavoro, mi astengo dall'essere qualcuno che non voglio essere. Ho una forte avversione emotiva all'idea di diventare meno.

Non sto decidendo di non mangiare un biscotto, sto decidendo di non essere impulsivo, fuori controllo, malsano e irresponsabile (almeno nella mia testa). Sto decidendo di non scambiare i miei sogni per un conforto momentaneo. Per me, è una decisione di valore semplice quanto scegliere di non mantenere l'eroina. Non che i due siano comparabili, ma a livello emotivo, non c'è differenza.

Ciò non significa che non mi piaccia mai un buon biscotto. Ma non avrò spesso i cookie e quando lo farò sarà sempre in un momento che ho programmato in anticipo di deviare dai miei schemi normali. In realtà ho un sistema per consentire anche la spontaneità, ma basti dire che quasi tutti i giorni non mangio zuccheri aggiunti e lo preferisco di gran lunga in questo modo.

Non mangiando un biscotto offerto durante una riunione del personale, mi percepisco come scegliere il potere e il controllo emotivo. Qualcun altro che fa la stessa cosa potrebbe raccontarsi una storia molto diversa.

Ossessioneranno il modo in cui si sentono privati, arrabbiati e impauriti di dover vivere questa vita di abnegazione per sempre – che questo percorso è completamente diverso dalla vita che gli era stata promessa durante i primi 20, 30 o anche 50 anni della loro vita. Sentiranno un insieme di emozioni completamente diverso da me. Mi sentivo allo stesso modo.

I valori tendono a dettare la maggior parte delle azioni a lungo termine . Se ti alleni ogni giorno, sarà perché apprezzi tutti i benefici che l'esercizio fisico ti dà nel comfort di non muoverti. Anche quel giorno a caso in cui decidi che non lo senti e salti la palestra è una decisione complessa in termini di valore.

Esiste una combinazione di un certo livello di affaticamento della forza di volontà mescolato con la pressione sociale e vari altri fattori che ti portano a valutare l'esercizio meno del comfort. Puoi apprezzare l'esercizio fisico rispetto al comfort prima di pranzo, ma dopo pranzo, la tua forza di volontà tende ad essere ridotta paragonabile all'energia necessaria per muoversi. La bilancia punta a preferire il comfort immediato a qualsiasi beneficio a lungo termine.

Le nostre gerarchie di preferenze sono fluide come noi e questo è il pericolo di rompere buoni schemi. Ogni volta che infrangiamo le nostre regole, inconsciamente ci autorizziamo a farlo di nuovo . I valori produttivi non si verificano. Sono costruiti.

Puoi guardare la tua vita e elaborare buoni valori, ma la vita è complessa e le emozioni sono potenti. Più di ogni altra cosa, i tuoi valori sono modellati dalla tua percezione e le tue percezioni cambiano con la tua educazione ed esperienza. Pertanto, le buone azioni tendono a generare buone azioni mentre le cattive portano a cattive. Cadiamo rapidamente in schemi.

Costruisci valori più produttivi

Se vogliamo costruire valori più produttivi può essere utile seguire il percorso tradizionale:

  1. Guarda le tue azioni e valuta onestamente i valori che indicano. Ad esempio, se sei in debito e hai un'auto elegante, un armadio pieno di abiti firmati che hai appena indossato e una presenza sui social media che domina la maggior parte delle tue ore coscienti, potresti capire che apprezzi ciò che la gente pensa più di sicurezza finanziaria e tempo di qualità.
  2. Determina i valori più fruttuosi e prova mentalmente le azioni di cui avrebbero bisogno. Ad esempio, desideri valorizzare maggiormente la tua salute a lungo termine e la tua energia quotidiana. Per fare questo, dovrai mangiare meglio, dormire meglio e aggiungere movimenti regolari alla tua vita.
  3. Pianifica i tempi per riflettere sui tuoi progressi e rivalutare.

Questo è un processo utile che dovrebbe idealmente diventare meno strutturato e più un'estensione naturale del modo in cui guardi il mondo e rifletti. Tuttavia, è anche abbastanza limitato. Non possiamo logicare il nostro modo di cambiare le percezioni e non possiamo pianificare per tutte le complessità della vita quotidiana. Il vero cambiamento segue le azioni giuste.

I cambiamenti di valore più fruttuosi seguono azioni coerenti, esperienze trasformative e supporto sociale. Trovare una sottocultura dove i buoni valori sono comuni è un ottimo modo per andare. Le grandi palestre supportano le persone non solo per allenarsi, ma nel condividere ricette e costruire amicizie in cui le persone vedono ciò che funziona per gli altri e supportano gli sforzi reciproci.

Il percorso più semplice per cambiare i tuoi valori è quello di adottare le tre abitudini fondamentali che ho delineato nel mio ebook gratuito, The Essential Guide to Self-Mastery . Attaccando le tue abitudini, puoi programmare te stesso per agire in modo coerente. Queste abitudini fondamentali sono le azioni più efficaci e coerenti che è possibile adottare per modificare la percezione, i valori, la fiducia e le azioni future.

La prima abitudine è l'esercizio quotidiano. In realtà non consiglio di iniziare con una lunga esercitazione, a meno che non ti piaccia già. Per iniziare, basta adottare una pratica di movimento quotidiana. Ma non fermarti qui. Come l'esercizio fisico quotidiano, dovremmo anche allenare quotidianamente la nostra intelligenza emotiva. La prossima abitudine principale è la meditazione e la gratitudine. Questi hanno un modo di cambiare i nostri pensieri e il modo in cui percepiamo i pensieri che arrivano attraverso il nostro cervello.

L'abitudine finale può essere la più importante perché ci consente di adattarci, cambiare e crescere per sempre. Questo si chiama "nutrire il lupo giusto", o in termini normali, educazione nutriente quotidiana. L'istruzione ci dà l'opportunità di scavare più a fondo e comprendere i principi alla base del nostro sviluppo. Quando copiamo i metodi c'è sempre qualcosa di perso nella traduzione, ma padroneggiando i principi, sviluppiamo gli strumenti per adattarci.

Oggi ci sono così tante strade per una grande auto-educazione, ma c'è molta più spazzatura. Se non curiamo i messaggi che portiamo, saremo mescolati senza meta lungo un percorso di clickbait, bias di conferma e distrazione. Saremo programmati per valori non remunerativi.

The 30×30 Challenge

Ancora di più, l'istruzione è più efficace quando è strutturata e coerente. Potresti consultare il catalogo dei corsi online IHD o cercare di iniziare a prendere lezioni per apprendere un'abilità che hai sempre desiderato padroneggiare. Tuttavia, il modo migliore per approfondire queste tre abitudini fondamentali è iscriversi alla sfida IHD 30×30. Abbiamo creato un programma di 30 giorni che include esercizio, educazione, meditazione e gratitudine opportunamente confezionati in una dose di 30 minuti.

Il mio compagno di IHD, Justin Lind, e io abbiamo trascorso la maggior parte degli ultimi sei mesi a costruire e ossessionare questo programma. Era una cosa per noi professare la necessità delle tre abitudini fondamentali, ma sapevamo che avevamo bisogno di un programma per portare le persone attraverso queste.

La Sfida 30×30 non solo racchiude tutte e tre le abitudini fondamentali in una dose di 30 minuti, ma costruisce lezioni in modo strutturato per aiutare a incorporare i principi alla base dell'azione e spostare gradualmente le tue percezioni sulla vita e lo scopo. Lo sviluppo personale diventa più sostenibile quando è guidato da un concetto più ampio di missione e scopo personale . Entro la fine di questi 30 giorni, avrai proprio quello.

Il programma sarà disponibile il 15 settembre, ma se entri nell'elenco ora puoi prenotare lo sconto pre-vendita. Per saperne di più vai alla pagina della Sfida 30×30 e vedi come puoi rendere lo sviluppo personale parte della tua vita quotidiana.

.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *