Come rimuovere i pellet di abbigliamento


Certamente hai un pezzo meraviglioso pieno di biglie. È tempo che tu sappia come rimuovere i pellet dagli abiti che desideri senza restrizioni!

5 modi per rimuovere i pellet

Credito immagine: Tipsonline

Impara Questi trucchi su come rimuovere le palline dagli abiti senza danneggiare il tessuto. Per fare ciò, scegli la tecnica più adatta alla tua situazione e testala.

1. Kitchen Sponge

La tecnica che coinvolge la spugna da cucina è molto semplice da realizzare ed è abbastanza efficace. Vale la pena controllare passo dopo passo come applicare questo metodo ai tuoi vestiti per lasciarlo senza le fastidiose palle:
1. Allungare bene il tessuto per facilitare la corretta applicazione della procedura.

2. Passare la spugna sul lato verde più ruvido nella stessa direzione, preferibilmente seguendo la direzione delle fibre del tessuto.

3. In questa procedura, applicare una piccola forza.

2. Usa carta vetrata

Acquista carta vetrata in un negozio di forniture per l'edilizia. Scegli il meglio per non distruggere i vestiti. Quindi strofinare la carta vetrata verso le fibre del tessuto.

L'attrito generato dal movimento dello sfregamento sarà responsabile della rimozione delle palline dal tessuto. Questo renderà i tuoi vestiti come nuovi in ​​modo semplice senza rovinarli.

3. Forbici

Questo metodo viene utilizzato per tagliare il rilievo dal tessuto sproporzionato. Per fare questo, avrai bisogno di forbici per tagliare ogni punto che si discosta dal resto individualmente. Questo metodo è per quando i vestiti hanno poche palline perché è più dettagliato e richiede più tempo se è necessario farlo su un'area più ampia.

4. Razor Blades

Questo metodo è abbastanza tradizionale e non può essere utilizzato su tessuti molto sottili. Innanzitutto, stendi il panno su un posto piatto. Utilizzare una mano e lasciare che l'area della lama si allunghi correttamente.

La precauzione di lasciare l'area allungata impedisce alla lama di tagliare ciò che non deve essere tagliato. Per applicare il metodo, esegui movimenti fluidi e brevi con un orientamento orientato verso l'alto.

Dopo aver rimosso un gran numero di pellet e averle accumulate, incollarle con del nastro adesivo. Il nastro finirà l'estrazione. Se ci sono ancora palline, ripetere la stessa procedura.

5. Hair Curlers

Questo metodo è molto utile per rimuovere i pellet dai vestiti con tessuti più sensibili. Questo rende una scelta eccellente per lasciare tessuti di lana e cashmere con palline come se fossero appena usciti dal negozio.

Come evitare le palle nei vestiti

Credito immagine: Tipsonline

Come dice il proverbio: prevenire è meglio che curare. Pertanto, è importante conoscere alcuni metodi per preservare gli indumenti e non dover rimuovere i pellet dagli indumenti.

1. Non indossare indumenti eccessivi

L'uso eccessivo degli stessi indumenti può causare diversi problemi con la formazione di palline. Questo perché l'uso costante del pezzo genera un allungamento nella struttura del tessuto che consentirà la formazione delle sfere.

Pertanto, è importante non indossare lo stesso indumento. volte di seguito Per questo vale la pena fare delle pause prima di riutilizzarlo.

2. Evitare il contatto con borse e zaini

L'attrito costante di borse e zaini con il tessuto degli indumenti è uno dei fattori trainanti della formazione delle palle. Pertanto, è interessante rimuovere questi oggetti dai vestiti.

3. Keep Velcro Away

Il contatto in velcro con il tessuto è responsabile della formazione delle palline. Pertanto, quando si utilizza questo materiale, fare attenzione che il velcro non sfreghi i vestiti.

4. Avoiding Rough Surfaces

Le superfici ruvide fungeranno da carta vetrata aggressiva per il tessuto degli indumenti. Previene l'usura dei tessuti causata da questo contatto.

5. Non strofinare le macchie

Anche se vuoi strofinare una macchia sui tuoi vestiti mentre si presenta, resisti a questo impulso. L'attrito per rimuovere la macchia può generare palline in quel punto. Pertanto, optare per un lavaggio più localizzato nella regione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *