Come rilassarti durante il canottaggio a distanza


Come ex vogatore del college, è difficile impedirmi di entrare e allenare chiunque vada in palestra a remare con una tecnica insolita.

Tecnica a parte per un momento, però, perché una carenza ancora più grande a cui ogni giorno assisto è una mancanza di comprensione del ritmo . Se decollassi per una corsa di 5 km, probabilmente non avresti scattato i primi 400 metri alla massima velocità, ti sarei fatto gas e finiresti per camminare per gli ultimi 4,5 km. Molto probabilmente mireresti a correre ad un ritmo costante per 18-30 minuti, o comunque per una corsa di 5 km che ti porta.

Tuttavia, quando si tratta di remare, spesso assisto alle persone che fanno esattamente questo, poiché non sono sicuri di cosa significhino i numeri, figuriamoci come velocemente dovrebbero andare a varie distanze. Quindi, il primo passo per imparare a camminare sull'ergometro (alias: vogatore) è di familiarizzare con il numero al centro dello schermo: il tuo tempo parziale .

In questa immagine, dice 2: 00 / 500m, il che significa che se avessi tenuto la stessa velocità per 500 metri, ti occorrerebbero esattamente 2 minuti per remare 500 metri.

 Rower schermo con tempo parziale ". class = "imagecache-full_width" src = "https://cdn2.omidoo.com/sites/default/files/imagecache/full_width/images/bydate/201907/rowerphoto.jpeg" style = "altezza: 480px; larghezza: 640px "title =" Schermo del vogatore con tempo parziale. "/> </p>
</p>
<p> Comprendere e acquisire familiarità con i vari tempi parziali sarà il principale produttore di differenze in termini di aiuto per massimizzare i tuoi sforzi durante qualsiasi allenamento che ha canottaggio. <strong> Ti aiuterà anche ad evitare quella dolorosa sensazione di volare e morire – quella che ti fa desiderare di arrenderti e fermarti </strong>. </p>
</p>
<h2> Comprensione della divisione: matematica di grado 7 in azione </h2>
<p> Se stai andando per una fila di 2 km e tieni una media di 2: 00 / 500m per 2 km, ti serviranno 8:00 minuti per completare 2 km. [19659002] </p>
<ul>
<li> 500 x 4 = 2.000 me 2:00 x 4 = 8:00. </li>
</ul>
<p> Se tieni 2: 00 / 500m per 5km, ci vorranno 20:00 per raggiungere 5km. </p>
</p>
<ul>
<li> 500 x 10 = 5.000 me 2:00 x 10 = 20:00 </li>
</ul>
<p> <strong> Sia che stai remando 2 km, 500 metri o 5 km, il ritmo più efficiente è costante </strong>. Allo stesso modo in cui non accelereresti e non rallenteresti in momenti diversi durante una corsa di 5 km, ogni colpo sulla macchina dovrebbe essere a una velocità deliberata e coerente indipendentemente dalla distanza che stai remando. </p>
</p>
<p> In effetti, i vogatori esperti che eseguono un test da 2 km terranno sostanzialmente la stessa divisione dell'intera gara (meno una partenza di sprint e una fine di sprint, che probabilmente sarebbe una coppia leggermente più veloce). Ma ogni altro colpo avrebbe la stessa velocità. Quando ero un vogatore del college, sono diventato così in sintonia con la mia velocità da poter sollevare il monitor e colpire esattamente la stessa divisione (più o meno) per 30 minuti, senza nemmeno guardare lo schermo, basandomi solo sulla sensazione. [19659002] </p>
<p> La cosa grandiosa dell'ergometro è che puoi guardare la memoria sul monitor dopo la riga per verificare quanto sei coerente. </p>
</p>
<!-- Quick Adsense WordPress Plugin: http://quickadsense.com/ -->
<div class=

In genere, quando guardo la memoria sulle macchine dei rematori alle prime armi, e molti dei miei clienti, dopo aver fatto una fila di 500 metri o una fila di 2 km, ad esempio, il loro tempo parziale è di solito tutt'altro che coerente. Molto spesso iniziano troppo duramente e si esauriscono man mano che la gara continua .

Come regolare in modo coerente la tua fila

Questo è l'obiettivo qui: aiutarti a familiarizzare con il tuo ritmo per una fila di 500 metri, una fila da 1 km, una fila da 2 km e una da 5 km, e aiutarti a sviluppare un ritmo costante per ciascuno.

Di seguito è riportato un modo semplice per sapere come si sente un ritmo di scatto, rispetto a un passo di sforzo medio, rispetto a una velocità di riscaldamento .

  1. Dopo un buon riscaldamento, dove aumenti la frequenza cardiaca un paio di volte, imposta il monitor della tua macchina per 500 metri e fai uno sforzo totale del 95 percento per 500 metri.
  2. Alla fine, controlla la memoria sul monitor. Quanto è stata coerente la tua divisione? Coerente significa che ogni 100 metri del pezzo da 500 metri si trovavano entro due o tre divisioni l'uno dall'altro.

Ad esempio, se i tuoi primi 100 metri erano in media 1: 45 / 500m, il tuo secondo era un 1:46, il tuo terzo un 1:46, il tuo quarto un 1:47 e il tuo quinto un 1: 45, hai ragione.

Tuttavia, se hai iniziato con una divisione in 1:45 durante i primi 100 o 200 metri e sei finito con un 2:05 e alla fine hai colpito un 2:10, sicuramente sei uscito troppo forte e non eri per niente coerente . Dopodiché, guarda qual è stata la tua velocità media durante l'intero pezzo. Supponiamo che la tua media nel corso dei 500m sia stata di 2: 05 / 500m.

Quindi, riposa da 5 a 10 minuti e poi prova un altro pezzo in cui colpisci 2: 05 / 500m per tutto il tempo, invece di iniziare alle 1:55 e terminare alle 2:10. Se riesci a tenere un 2:05 per tutto il tempo, ti sembrerà molto più facile del primo pezzo incoerente in cui sei uscito troppo forte.

Una volta capito come si sente una fila dura e coerente di 500 metri, puoi usare quel numero per capire quanto veloce andare in una corsa da 1 km o 2 km a 5 km o durante un multi -allenamenti di condizionamento modulari che includono canottaggio e altri movimenti (se ti piace quel tipo di allenamento).

Come regola generale, se sei un principiante al canottaggio, puoi aspettarti che la tua fila da 1 km sia in media da quattro a sei divisioni più alta della tua rigida fila da 500 metri e la tua fila da 2 km da 8 a 12 divisioni superiore alla velocità di 500 metri.

Ad esempio, se il tuo sforzo di 500 metri è 1: 45 / 500m, puoi aspettarti di tenere tra 1:49 e 1:51 per una fila di 1 km e tra una divisione di 1:53 e una di 1:57. [19659002]

Per quanto riguarda la fila dei 500 metri, è meglio usare la fila dei 2 km come guida. Cerca di colpire tra 8-10 divisioni più lentamente della tua fila di 2 km. Quindi, se la tua divisione media di 2 km è 1: 55 / 500m, allora punta tra una divisione 2:03 e una 2:05 durante un test di 5 km.

Impara i tuoi numeri

Nota che si tratta di velocità per sforzi intensi, a tutto campo, invece di velocità di allenamento . Ma proprio come sollevare, se conosci i tuoi sforzi massimi, puoi scegliere di andare al 70 percento o all'80 percento, ad esempio, del tuo massimo sforzo durante l'allenamento. Ciò contribuirà solo a rendere il tuo allenamento più efficace poiché remerai con intenzione, invece di saltare su una macchina e remare a casaccio e senza un piano.

Nel migliore dei casi, imparerai qual è la velocità di prova e la velocità di allenamento per varie distanze, vale a dire 500 metri, 1 km, 2 km e 5 km.

Quando conosci questi numeri, sarai in grado di avvicinarti a qualsiasi allenamento che prevede il canottaggio in un modo molto più calcolato ed efficace, che alla fine servirà solo ad aumentare le tue prestazioni, il canottaggio e altrimenti, a nuove altezze. [19659002]

.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *