Come fermare l'alitosi in soli 5 minuti!


Come porre fine all'alitosi in soli 5 minuti in modo sano. Inoltre, questa ricetta è ideale per Ending Bad Breath ed è 100% naturale e fatta in casa.

 Bad Breath
Bad Breath

Vale la pena ricordare che, sebbene abbiamo il più grande cura del mondo nella nostra dieta e nella nostra salute, occasionalmente dovremo andare naturalmente con il dentista per dirci che la nostra igiene orale non è la migliore.

In effetti, prima che ci sveli, potremmo anche avere qualche altro indizio quando Le persone si allontanano da noi dopo aver mangiato. Questo sarebbe un segno di alitosi .

Non sorprende che, sebbene ci laviamo i denti regolarmente, non lo facciamo correttamente e, quindi, non eliminando tutti i residui di cibo, l'alitosi è causata.

Questa condizione è abbastanza complessa da eliminare e sebbene ci siano collutori e fluidi che riducono il disagio, sono sostanze chimiche che possono avere altri effetti. Quindi, dai un'occhiata Come porre fine all'alitosi in soli 5 minuti!

Ricetta per porre fine all'alitosi:

Inoltre, la cannella aiuta a rimuovere i batteri che causano l'alitosi ]il miele ha proprietà che prevengono i batteri in bocca e il bicarbonato di sodio che aiuta a sbiancare i denti. È interessante notare che il limone ha quell'aroma piacevole e il suo contenuto di agrumi finisce per eliminare eventuali batteri che potrebbero disturbare.

INGREDIENTI:

PREPARAZIONE:

  • In primo luogo, prendi una ciotola e mescola bene il succo di limone ottenuto con cannella, miele e bicarbonato di sodio.
  • Quindi aggiungi il bicchiere di acqua calda.
  • Dopo aver assicurato che la miscela abbia una consistenza uniforme, useremo 1 o 2 cucchiai per fare i gargarismi e poi sputare.
  • Dovremo ripetere per alcuni minuti.

Nota: Ricorda che anche se questo processo viene eseguito, consultazioni regolari con il il dentista e l'attenzione ad una corretta spazzolatura aiuteranno anche a prolungare la salute orale.

DEVI VEDERE QUESTA:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *