Come eseguire una valutazione dell'overhead squat (OSA)


Al fine di sviluppare un solido programma per i clienti, è necessario prima portarli attraverso una batteria di valutazione completa. Le informazioni che raccogli da flessibilità, forza, prestazioni, test posturali e cardiovascolari dei clienti ti aiuteranno a identificare i loro deficit e impostare una base da cui partire per costruire il loro programma. Uno di questi gruppi di valutazioni è la valutazione dinamica del movimento.

Qual è la valutazione dell'occupazione occupata?

L'occupazione occupata è una valutazione dinamica del movimento. È il modo più rapido per ottenere un'impressione generale dello stato funzionale di un cliente. Questa valutazione aiuta a valutare la flessibilità dinamica, la forza del nucleo, l'equilibrio e il controllo neuromuscolare generale. Poiché la postura di una persona cambia con ogni attività che svolgono nella vita, è importante valutare la capacità di gestire gli stress posti sulla catena cinetica. La valutazione dello squat ambientale è uno strumento che può aiutare in questo.

La valutazione dello squat ambientale dovrebbe essere eseguita dopo una valutazione posturale statica. I risultati della valutazione dovrebbero pertanto rafforzare ulteriormente le osservazioni formulate durante la valutazione posturale statica. Inoltre, i movimenti difettosi non rilevati durante la valutazione posturale statica devono essere notati durante le osservazioni posturali dinamiche.

Come notato in precedenza, la valutazione dello squat ambientale è progettata per valutare la flessibilità dinamica, la forza del nucleo, l'equilibrio e il controllo neuromuscolare generale. È stato dimostrato che riflette i modelli di movimento degli arti inferiori durante le attività di atterraggio di salto (Buckley, Thigpen, Joyce, Bohres e Padova, 2007). Il valgo del ginocchio durante il test di squat sopraelevato è influenzato dalla riduzione della forza di abduttore dell'anca e della rotazione esterna dell'anca, dall'aumentata attività dell'adduttore dell'anca e dalla ridotta dorsiflessione della caviglia (Irlanda et al., 2003; Bell & Padova, 2007; Vesci et al., 2007). Le menomazioni del movimento osservate durante questa valutazione transitoria del movimento possono essere il risultato di alterazioni del movimento articolare disponibile, dell'attivazione muscolare e del controllo neuromuscolare generale, che alcune ipotesi aumentano il rischio di lesioni. Ad esempio, la ricerca ha indicato che le persone che possiedono un aumento del valgo del ginocchio sono maggiormente a rischio di lesioni al ginocchio (Ford et al., 2015; Hewett, Myer, Heidt, et al., 2005). Essere in grado di identificare tali compensazioni durante la valutazione consente al professionista del fitness di fornire una programmazione in grado di migliorare la compensazione e ridurre il rischio di lesioni al ginocchio.

Come si esegue la valutazione dello squat ambientale?

La ​​procedura generale per lo squat ambientale è:

Posizione iniziale

  1. Il cliente deve stare in piedi con le mani sopra la testa e le braccia allineate con l'orecchio.
  2. Gli occhi devono essere focalizzati in avanti su un oggetto dritto in avanti.
  3. I piedi devono essere puntati in avanti e il piede, la caviglia e il ginocchio e il complesso lombo-pelvico-anca (LPHC) dovrebbero trovarsi in una posizione neutra senza scarpe.

Movimento

  1. Indicare al cliente di accovacciarsi (a un ritmo naturale) per all'incirca l'altezza di una sedia e tornare alla posizione di partenza.
  2. Ripetere il movimento per 5 ripetizioni, osservando da ogni posizione (anteriore e laterale).

Come professionista del fitness, è importante ottenere quante più informazioni come p ossible. Ciò richiederà di camminare intorno a un cliente e visualizzarlo da diverse angolazioni. Di seguito sono riportate le principali compensazioni che vorresti guardare per osservare.

Visualizzazioni

  1. Visualizza i piedi, le caviglie e le ginocchia dalla parte anteriore. I piedi dovrebbero rimanere diritti, con le ginocchia che si muovono in linea con il piede (seconda e terza punta).
  2. Visualizza il complesso lombo-pelvico-anca (LPHC), la spalla e il complesso cervicale dal lato. La tibia dovrebbe rimanere in linea con il busto mentre anche le braccia restano in linea.

Compensazioni: vista anteriore

  1. Piedi: i piedi si appiattiscono e / o si presentano?
  2. Ginocchia: le ginocchia si muovono verso l'interno ( addotto e rotazione interna)?

Compensi: vista laterale

  1. Complesso lombo-pelvico:
    • L'arco lombare?
    • Il busto si piega eccessivamente in avanti?
  2. ] Spalla: le braccia cadono in avanti?

È anche importante sapere che esistono altre opzioni per aiutarti a determinare ulteriormente cosa potrebbe succedere osservando schemi di movimento potenzialmente disfunzionali. Quando si esegue la valutazione dello squat ambientale, una compensazione comune che può verificarsi è che le ginocchia di un individuo si muovano verso l'interno. Ciò potrebbe essere dovuto alla mancanza di libertà di movimento alla caviglia o debolezza nei fianchi (o forse entrambi).

Un modo per studiare ulteriormente l'area di messa a fuoco primaria che potrebbe causare questa compensazione è di far posizionare i talloni su una tavola da 2 × 4 o una coppia di piastre da 10 libbre, quindi eseguire la valutazione. Questo pone il complesso piede / caviglia in una posizione flessa plantare, fornendo più dorsiflessione nella gamma di movimento. Se le ginocchia rimangono più in linea con i piedi, il complesso piede / caviglia potrebbe essere la fonte del problema. Se le ginocchia si muovono ancora verso l'interno, la fonte potrebbe essere la debolezza dei fianchi.

Una tecnica simile può essere usata per valutare il latissimus dorsi e il suo coinvolgimento quando la parte bassa della schiena si inarca. Se la parte bassa della schiena si inarca con le braccia in alto, chiedi all'individuo di eseguire lo squat con le mani sui fianchi. Se la parte bassa della schiena non si inarca con le mani sui fianchi, l'estensibilità del latissimus dorsi potrebbe essere il problema, poiché il latissimus dorsi è in posizione allungata con le braccia in alto. Se la parte bassa della schiena si inarca ancora con le mani sui fianchi, la debolezza del nucleo può essere il problema principale.

Il professionista del fitness deve essere in grado di acquisire tutte le informazioni da varie valutazioni e assimilarle per creare un quadro dello stato attuale del loro cliente. Solo così sarà possibile sviluppare un programma per raggiungere gli obiettivi funzionali del cliente.

Come si interpreta la valutazione dello squat ambientale?

La parte più importante della valutazione dello squat ambientale è l'interpretazione dei risultati. Senza una corretta interpretazione, diventerà difficile applicare i risultati in modo efficace per la programmazione con i clienti. Il modo più semplice per interpretare i risultati è attraverso la tabella delle soluzioni occupate in alto.

Questa tabella allineerà i risultati della compensazione con i probabili muscoli iperattivi e ipoattivi portando alle discrepanze nei movimenti che stai vedendo. Come professionista, ci sono un paio di considerazioni importanti che devi avere.

Il primo è che la valutazione dello squat ambientale non è uno strumento diagnostico. Ciò significa che non verranno diagnosticati problemi o lesioni specifici. Piuttosto lascerai che il corpo ti guidi verso potenziali problemi di cui puoi aiutare un cliente a mitigare i rischi. Affrontando i potenziali problemi che il corpo sta dimostrando, sarai in grado di vedere un miglioramento dei movimenti e, si spera, una riduzione del rischio di lesioni nel tempo.

La seconda comprensione che devi avere è la differenza tra i muscoli iperattivi e ipoattivi. I muscoli iperattivi o accorciati sono quei muscoli che sono comunemente indicati come "tesi". Ciò porta ad una ridotta gamma di movimento a determinate articolazioni. I muscoli sottoattivi sono quelli che tendono ad avere una ridotta spinta neurale. In altre parole, non vengono attivati ​​per una serie di motivi, causando una mancanza di tensione attraverso di essi. Entrambi gli estremi sono problematici e il nostro obiettivo come professionisti del fitness è quello di affrontare questi potenziali problemi attraverso la programmazione.

 Compensazioni OHS, squilibri muscolari e strategie correttive

Come si applica?

Dopo aver potuto interpretare i risultati, il passaggio finale è l'applicazione. Esistono molti modi creativi in ​​cui è possibile applicare l'overhead squat per ottenere il massimo effetto. La cosa più importante che devi capire per l'applicazione è che allunghi i muscoli iperattivi e attivi i muscoli sottoattivi.

Ciò significa che devi trovare modi per aumentare la capacità di allungamento dei muscoli iperattivi. Ciò avviene in genere attraverso una combinazione di schiuma e stiramento statico. È quindi necessario trovare modi per attivare i muscoli non attivi programmando esercizi di resistenza per questi muscoli. Questo approccio non suggerisce di ignorare tutti gli altri muscoli e di concentrarsi esclusivamente su quelli identificati attraverso la valutazione. Piuttosto, dovresti sviluppare un piano mirato che prevede una parte di ogni allenamento dedicata all'allungamento dei muscoli iperattivi e all'attivazione dei muscoli sottoattivi. Questo diventerà noto come la tua strategia di esercizio correttivo e può essere impiegato come parte dei compiti del tuo cliente.

Il miglioramento dei movimenti, come dimostrato attraverso una valutazione continua con la valutazione di squat overhead, dovrebbe diventare una parte ordinaria di qualsiasi strategia di definizione degli obiettivi per tutti i tuoi clienti. Questo diventerà un altro modo in cui non solo sarai in grado di mostrare il miglioramento del tuo cliente, ma ti aiuterà a guidare lo sviluppo di un programma a lungo termine che porterà il tuo cliente al successo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *