Come costruire una rete che consegni costantemente nuovi clienti


La forza della tua azienda è uguale alla forza della tua rete. Ecco cosa intendo …

Molti professionisti del fitness e personal trainer investono moltissimo tempo ad imparare il loro mestiere. Lavorano duramente per ottenere la certificazione e quindi vogliono passare ai clienti della formazione aziendale….

… e ha colpito un muro.

Scoprono che la loro carriera di personal trainer decolla SOLO DOPO che imparano a commercializzare i loro servizi in modo conveniente e nella maggior parte dei casi ciò significa "passaparola" e networking (online e offline). Ma cosa succede se non si dispone di una rete? E non hai idea di come costruirne uno o utilizzarlo in modo efficace?

Ecco 3 passaggi per farti andare avanti FAST:

1. Comprendi quale è la tua rete (e non lo è)

Il networking dovrebbe essere il tuo prima strategia a basso costo e di grande impatto per la generazione di nuovi lead, fonti di referral, flussi di entrate e partner strategici. Ma prima di iniziare, cos'è esattamente il networking?

NON è net-eating … NON è net-sitting in giro … NON è net-selling … E NON è net-meeting persone … È net-WORKING. È una strategia di marketing che usi per costruire nuove relazioni e rafforzare quelle esistenti.

I tuoi obiettivi nel networking sono identificare e sviluppare partner di riferimento, costruire il tuo elenco di contatti, acquisire nuovi clienti (direttamente) e diventare la persona di riferimento nella tua nicchia di fitness a cui le persone pensano quando vogliono consigliare servizi a i loro amici, colleghi e clienti.

Come?

Inizia valutando la tua rete esistente: hai astanti: conoscenti che hai incontrato solo poche volte; sostenitori: persone attive nella tua rete, con le quali stai attualmente conducendo affari (o hai in passato); e produttori: persone che fanno parte integrante della tua attività.

Vuoi costruire queste relazioni (e non vuoi danneggiare le relazioni cercando di "aggiornare" le persone da una categoria all'altra). Quando si contatta questa gente, ecco cosa si desidera evitare:

  • Cercare di vendere: Il networking riguarda la costruzione di contatti, connessioni e relazioni – NON sulla vendita.
  • Non ascoltare attentamente : Sii fidanzato e abbi cura di te.
  • Non offrire aiuto: Dare è il modo migliore per ottenere in cambio; non presentarti al picnic solo cercando di mangiare!
  • Non farti coinvolgere: Per ottenere risultati devi fare altro che presentarti agli eventi
  • Non incontrarsi più volte: Relazioni non si formano in un unico incontro.
  • Non dato seguito: Solo il 2% delle persone segue mai le persone che incontrano – RISPONDI! (Grazie a schede, telefonate, e-mail, ecc.)
  • Aspettando risultati immediati : devi costruire una fondazione e avere pazienza. Ci vuole tempo per costruire relazioni solide, ma quelle relazioni si ripagano per molto tempo.

2. Nozioni di base sulle reti
e il tuo "momento di opportunità"

Come ti stai marchiando? Sei un professionista del fitness e un imprenditore, non solo un personal trainer. Rappresenti la tua attività per tutto il tempo. Quando fai rete, vuoi essere concentrato, professionale e amichevole.

Quello che fai, quello che dici e come ti vesti o fa la prima impressione giusta oppure no. Sii accessibile, sorridi, porta energia positiva nella stanza ed emozionati. Evita problemi di politica, religione e tasto di scelta rapida; prenditi del tempo per far sentire gli altri importanti e ascoltati.

Focus sul processo. Costruire e mantenere relazioni è un processo: relazione, fiducia, interessi comuni, aiuto e donazione, supporto positivo, responsabilità e tempo. Stai cercando un momento di opportunità. Cosa dirai per creare una conversazione?

Hai 30 secondi per catturare l'attenzione. Lo fai con un rapido "discorso dell'ascensore" del tuo nome, della tua azienda, dei valori e delle finalità e una storia di successo:

  1. Nome e azienda: "Ciao, sono [Name]. Possiedo Get Strong Fitness. Offriamo formazione personale e di gruppo incentrata sulla perdita di peso e sul miglioramento della qualità della vita. "
  2. Valori e scopi :" Crediamo nell'integrità, nel divertimento, nella responsabilità e nell'istillare orgoglio nella vita di tutti. Il nostro scopo è quello di portare eccitazione ed energia alla più grande comunità 'Anytown' un allenamento alla volta. "
  3. Storia di successo: " Ho avuto l'opportunità di lavorare con persone straordinarie che hanno letteralmente cambiato la loro vita in modi diversi non hanno mai pensato possibile perché si sono presi cura della propria salute e forma fisica e hanno iniziato a credere in se stessi. Tre dei miei clienti hanno appena completato le loro prime maratone a 37, 41 e 29 anni! ”

3. Dove rete

Costruisci la tua rete a strati. Rafforzare i contatti locali, i contatti del settore e le organizzazioni di servizi. Ciò ti consente di incontrare molte persone, apprendere nuove idee, impegnarti a parlare in pubblico e fare un buon lavoro mentre costruisci relazioni. Ottiene il tuo nome là fuori.

Il tuo prossimo set di livelli si collega sempre più direttamente alla tua attività. È come una piramide e la parte superiore sono alleanze strategiche con partner che forniranno una scorta costante di buoni contatti.

La piramide si presenta così:

  • Chambers of Commerce
    • Pro: incontri frequenti, un gran numero di persone e molti modi diversi per essere coinvolti.
    • Contro: non sempre incentrato sui risultati e può essere difficile conoscere il modo migliore per essere coinvolti.
  • Associazioni
    • Pro: riunioni mensili e trimestrali; interessi specifici e comuni del settore; può distinguersi; e può essere un ponte per parlare di opportunità e clienti.
    • Contro: le associazioni hanno ordini del giorno specifici non correlati alle imprese.
  • Organizzazioni di servizio
    • Pro: Riunioni frequenti, piccoli gruppi di persone, imprese locali, focalizzate sul servizio.
    • Contro: non direttamente sul business.
  • Gruppi di contatti morbidi casuali Esempi: Toastmasters, Jaycees, WOMTEC.
    • Pro: incontri frequenti, piccoli gruppi, relazioni più facili da sviluppare; mix di business e social.
    • Contro: non sempre incentrato sui risultati e può essere più sociale delle imprese.
  • Gruppi di contatti duri Esempio: BNI.
    • Pro: focalizzato sugli affari; formazione e istruzione disponibili, luoghi ovunque, incontri frequenti.
    • Contro: risultati non immediati; bisogno di trovare il gruppo giusto.
  • Alleanze strategiche / partner di potere: Dovresti incontrarti costantemente.
    • Pro: referral qualificati di alto livello, referral coerenti.
    • Contro: ci vuole tempo per trovare le persone giuste, auto-guidate.

Ora, una volta che vai a una riunione, come stabilisci una connessione?

1. Entra sempre con un piano. Non farti vedere ad un evento e sederti in silenzio mentre aspetti che l'evento finisca. Avere un piano d'azione: perché vai a questo evento? Cosa vuoi ottenere? Come puoi contribuire? Come misurerai il successo? Che lavoro di preparazione devi fare?

2. Seguito immediato. Pochissime persone seguono, quindi ti distinguerai immediatamente come qualcuno che è concentrato e pronto ad agire. Usa note scritte a mano, e-mail, sms e telefonate per iniziare nuove relazioni e, quando è giusto, organizza incontri one-to-one.

3. Strutturare il piano di rete per trovare e incontrare regolarmente partner strategici. Queste sono persone che non sono competitive ma servono gli stessi clienti che fai, come fisioterapisti, chiropratici e nutrizionisti che possono indirizzarti a clienti. I partenariati strategici sono il risultato delle tue azioni, non accadono e basta. Devi investire il tempo.

4. Blocca il tempo nel tuo calendario per il networking. Se non è nel tuo calendario, non verrà eseguito. Impegnarsi a un'ora alla settimana per costruire un piano per la rete. Impegnarsi a partecipare a un evento di gruppo esterno a settimana. Blocca un'ora alla settimana per il follow-up e la connessione dopo gli eventi. E programmare un MINIMO di un'ora a settimana per incontri settimanali con partner strategici (o networking per svilupparli).

Sommario

Il networking è la fonte di referral più economica e il primo posto dove i personal trainer dovrebbero iniziare a generare nuovi incarichi di formazione e ricerca di nuovi clienti di addestramento personale. Costruire una rete non è semplicemente un caso: hai bisogno di un piano strategico in modo da sapere come presentarti, a chi vuoi indirizzare, come puoi aiutare gli altri e come seguirai. Blocca il tempo nel tuo calendario, vai a eventi esterni, trova partner strategici e coltiva relazioni come parte del tuo piano di marketing strategico.

Inizia l'attività di fitness dei tuoi sogni. Trasforma la tua passione per il fitness in un'attività redditizia facendo il lavoro che ami! Iscriviti al nostro allenamento online GRATUITO e ottieni i segreti passo-passo che oltre 45.000 professionisti del fitness hanno usato per aumentare le tue entrate mentre svolgevano più lavoro che ami aiutando le persone a trasformare le loro vite su www.NPEandNASM.com.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *