Ciao, dott. Frankenstein – Ripristino inverso


Nelle prossime settimane voglio che trattiamo il nostro corpo come un esperimento scientifico. Nessuna dissezione coinvolta, anche se per quelli di voi con misuratori di glucosio nel sangue, richiederà un po 'di sangue. Come lo faremo?

Monitoraggio.

Ci sono quattro cose che seguiremo nelle prossime due settimane.

  1. Misuratori di glucosio nel sangue
  2. Cibo
  3. Umore
  4. Fisicità

Quindi esaminiamo brevemente ciascuno di questi elementi

  1. Misuratore di glucosio nel sangue: nel mondo del Diabete inversione raccomandiamo che le persone controllino regolarmente il loro sangue livelli di zucchero per monitorare quali sono i loro livelli. Questo è l'ideale perché ti permette di vedere cosa stanno facendo i tuoi livelli di zucchero e significa anche che puoi "mangiare al tuo metro".

"Mangia al tuo metro" ti permette di testare la reazione del tuo corpo al cibo che ingerisci. Anche nel mondo cheto, alcuni alimenti possono influenzare il tuo corpo e impedirti di perdere peso o il livello di glicemia diminuirà più rapidamente. Per alcune persone latte, caffè o noci possono funzionare contro di loro. Ecco perché è così importante attenersi alla nostra lista di prodotti alimentari (disponibile attraverso il gruppo Facebook di Reversing Diabetes Australasia) e dedicare del tempo a capire cosa ti aiuterà a guarire il tuo corpo più velocemente e cosa potrebbe rallentarlo. Mangiando al tuo metro, tu metti alla prova i tuoi zuccheri nel sangue prima di mangiare un cibo e vedi come influisce sul tuo pasto. Se i livelli di zucchero nel sangue aumentano molto più del dovuto, è probabile che il cibo debba essere ridotto.

Se sei un diabetico di tipo 2, questo dovrebbe essere abbastanza facile da fare. Se non sei un diabetico o non hai alcuna diagnosi di insulino-resistenza, ti consiglio di procurarti un monitor per la glicemia se puoi. Tuttavia, se questa non è un'opzione per te o preferiresti non tenere traccia dei tuoi zuccheri nel sangue, allora utilizza le altre tre opzioni che seguono perché anche senza il misuratore, ti aiuteranno sicuramente a ripristinare il rapporto con il tuo corpo e il rapporto che hai con il cibo.

Il mio tracciatore di glucosio nel sangue. Attraverso le colonne ci sono i giorni della settimana. La colonna laterale mostra i tempi per il test. Generalmente non mangio più di due volte al giorno, quindi ho solo due pasti qui, ma puoi aggiungerne quanti ne vuoi. Questo test solo per svegliarsi, prima di cena, prima di coricarsi e "altro", quindi suggerirei di provare un'ora e / o due ore dopo i pasti mentre monitoriamo per cercare eventuali aumenti specifici.

2. Cibo: il secondo oggetto che stiamo per tracciare è il cibo. E intendo ogni piccola parte di esso. E tutto ciò che bevi pure. So che questo può sembrare noioso. Può anche sembrare travolgente e un po 'spaventoso per scrivere tutto. Non ti sto chiedendo di farlo per sempre. Quello che stiamo cercando di fare qui nel nostro esperimento scientifico per le prossime settimane è di essere coraggiosi e guardare esattamente ciò che stiamo mettendo nelle nostre bocche. Sta prendendo in considerazione ogni boccone. Non vergognare, non giudicare, ma dipingere un'immagine onesta del nostro attuale mangiare. Per alcuni di voi sto chiedendo cosa potrebbe sembrare l'impossibile. Ti prometto che se puoi impegnarti a farlo, sarai in grado di aprire una vera conversazione con te stesso sul cibo, sia come lo vedi sia come lo usi. È impossibile sfuggirlo … Perché anche se cerchiamo di 'essere buoni' quasi tutti i giorni, sembra che ci siano sempre eventi speciali posti nel nostro cammino come un ostacolo alla nostra determinazione. Le persone si sposano, hanno un bambino, cambiano casa, lasciano un lavoro, festeggiano un compleanno, piangono una morte … tutti questi eventi sono celebrati con il cibo. È radicato in ogni famiglia, luogo di lavoro e cultura. Non possiamo evitare il cibo e ne abbiamo assolutamente bisogno, ma stiamo mangiando ciò di cui abbiamo bisogno o ciò che vogliamo?

Le immagini qui sotto sono pagine del mio diario che uso per aiutarmi a tenere traccia di varie cose … Puoi usare qualunque cosa lavori per tu, mi piace solo avere degli stupidi piccoli promemoria come questo per farmi rintracciare ? Sentiti libero di usarli se vuoi.

3. Mood: questo è un altro tracker davvero importante. Come il cibo, ci vorrà un po 'di noi un po' di coraggio per cercare i nostri sentimenti emotivi. Personalmente sono stato un ottovolante di emozioni per mesi – e so che il mio umore non solo influenza il modo in cui rispondo al mio ambiente, ma a volte impone anche il modo in cui interagisco con il cibo. (Sia ignorandolo completamente, sia mangiando per noia, piuttosto che il nostro "mangia quando si è affamati, fermati quando è pieno" o "mangiando i miei sentimenti".) Il modo in cui può avere un impatto enorme su come ci sentiamo di noi stessi, del nostro corpo e del nostro cibo La maggior parte delle persone è abituata a usare il cibo come premio o come punizione. E se ci pensate, questo è un sistema che siamo stati condizionati a tutte le nostre vite. "Mangia le tue verdure o non puoi avere un dessert!" (Sembra sia una punizione sia una ricompensa !!) Oppure mangi quando sei triste. Oppure mangia perché sei felice. È difficile uscire da quella mentalità che il cibo, o in particolare, certi tipi di cibo possono essere una scusa per nutrire ciò che ci manca emotivamente in quel momento. Quindi, come segui il tuo stato d'animo? A differenza del food tracker, puoi passare qualche minuto alla fine della giornata riflettendo sulle diverse emozioni che hai provato e sul loro effetto. Se qualcosa ha davvero istigato un desiderio in te per un certo cibo in qualsiasi momento, idealmente annotalo nel momento in cui accade.

Dovresti rintracciarlo in qualsiasi modo abbia senso per te. Ad alcune persone piace scriverlo. Altri disegneranno. E a qualcuno potrebbe piacere di tracciarlo in un grafico di qualche tipo. Qualunque cosa ti possa ispirare di più (e quindi aiutarti ad attenervisi) è ciò che dovresti fare. Mi piace un mix di entrambe le parole e visivo, quindi a volte potrei fare un collage per esprimere i miei sentimenti e altre volte basta scriverlo.

4. Fisicità: questo è particolarmente importante DOPO che mangi. Monitorare la tua fisicità consiste nel controllare gli effetti fisici sul tuo corpo dopo aver mangiato. Hai sicuramente bisogno di fare questo se non si dispone di un monitor di zucchero nel sangue. Quello che cerchiamo sono le reazioni che il tuo corpo ha sul cibo. Quando ero un mangiatore di carboidrati, ho notato che potevo mangiare una grande porzione di pasta o riso o diverse fette di pane o pizza e venti minuti dopo essere RAVENOUS! Come veramente e legittimamente affamato come se non avessi mangiato da giorni. Quelle parti di carboidrati sembravano bruciare all'impatto e quindi dovevo mangiare di nuovo per riempire il vuoto. Ma non mi sentivo solo affamato dopo aver mangiato che mi stava influenzando fisicamente. Era il mal di stomaco sconvolto, mal di testa costante, dolore al collo, nausea e altro con cui vivevo da anni … tutto causato dal cibo. Il mio corpo non può elaborare carboidrati e se ha insulino-resistenza, disfunzione metabolica o diabete, allora neanche tu puoi. I carboidrati e lo zucchero sono per noi come le arachidi sono per una persona allergica alle arachidi – potenzialmente mortale. Quindi ogni volta che li mangi, avrai una reazione fisica a loro. Anche con cibi keto, potresti scoprire che qualcosa non sta bene e il tuo corpo reagisce. Fai attenzione.

Quindi tieni traccia di ciò che accade nelle ore successive al tuo pasto. Hai mal di testa? Hai bisogno di andare in bagno di più? Ti senti gonfio, crampo, nauseato, pieno, sazio, eccitato? Se colpisci una crisi nel pomeriggio, ripensa a ciò che hai mangiato o bevuto. Vedo persone al lavoro che mangiano un pasto carico di carboidrati e poi qualche ora dopo colpiscono il muro. Vanno inevitabilmente per il cioccolato o biscotti o caramelle per ottenere quella spinta di zucchero. Solo per rompere di nuovo. Quando sei grasso adattato, non ti schianti davvero e non hai bisogno di fare affidamento sullo zucchero per sostenerti per qualche ora in più fino a casa. o ora di pranzo. Se mai mi sentirò un po 'svuotato di energie sul lavoro, mi farò spesso un caffè con la panna o uno spuntino di formaggio o una piccola manciata di noci di macadamia e questo mi fa andare avanti. Ma ho imparato ad ascoltare il mio corpo – solo a mangiare quando sono veramente affamato, a non mangiare più i miei sentimenti e ad essere consapevole di come si sente il mio corpo.

Ecco fatto. So che probabilmente mi sembra molto lavoro da fare. Ma tu vali la pena. Vale la pena investire nelle prossime settimane e trattare il tuo corpo come un esperimento scientifico in modo che tu possa capirlo al meglio. Il tuo corpo ti ama ed è alla disperata ricerca della tua attenzione. Forse, come me, hai passato molto tempo a ignorarlo oa placarlo. Forse hai usato il cibo per il comfort o come una forma di odio per se stessi. Qualunque sia la condizione in cui si trova il tuo corpo adesso, può essere cambiato in meglio. Tutto ciò di cui hai bisogno è un momento di coraggio. Fai il lavoro. Tieni traccia dei tuoi sangue, cibo, umore e corpo e concediti una possibilità di combattimento per REset ora il tuo corpo per il futuro.

Vale la pena il tempo e lo sforzo di ricreare la relazione che hai con il tuo corpo, la tua mente e il cibo. Inizia ora. Oggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *