Cause di capelli grigi | Come ritardare l'ingrigimento precoce


Se sei geneticamente soggetto a calvizie precoce o ingrigimento dei capelli, puoi incolpare i tuoi antenati ma in gran parte – la salute dei capelli dipende dalla circolazione sanguigna e dall'alimentazione. Il colore dei capelli è il risultato della pigmentazione attribuita alla presenza di sostanze chimiche note come eumelanina e feomelanina (ampiamente denominata melanina). Le cellule staminali alla base dei follicoli piliferi sono responsabili della produzione di melanociti, le cellule che producono e immagazzinano il pigmento nei capelli e nella pelle. In generale, più melanina è presente, più scuro è il colore dei capelli; meno melanina, più chiaro è il colore dei capelli.

Cause dei capelli grigi

I capelli grigi sono generalmente associati all'invecchiamento, ma non è sempre così. Il cambiamento nel colore dei capelli è causato dalla graduale diminuzione della pigmentazione che si verifica quando la melanina cessa di essere prodotta nella radice dei capelli e nuovi capelli crescono senza pigmento. La morte delle cellule staminali dei melanociti provoca l'inizio del ingrigimento.

I primi capelli grigi sono fondamentalmente ereditari e possono essere ereditati dai nostri genitori o nonni. Poiché i capelli sono costituiti da proteine, un basso apporto proteico può comportare un cambiamento nel colore dei capelli, modificarne la consistenza rendendoli opachi e senza vita e causando un diradamento inutile. I capelli grigi possono anche essere influenzati dallo stress. Una persona che sperimenta un periodo prolungato di stress, preoccupazione e ansia può notare un ingrigimento prematuro dei capelli, per un periodo.

Assunzione eccessiva di tè, caffè, alcool, farina e zucchero raffinati, carne rossa e fritti, speziati e acidi gli alimenti possono ridurre l'umidità e i nutrienti che raggiungono i follicoli piliferi, portando successivamente a un ingrigimento prematuro.

Un calo della produzione di melanina può anche essere causato da una mancanza di rame, selenio, ferro, calcio, vitamine B12 e acido folico. Malattie croniche come diabete, anemia perniciosa, albinismo o malfunzionamento della tiroide possono arrestare o influenzare la produzione di melanina. stress, ma la mancanza di una dieta equilibrata e sana, ricca di sostanze nutritive svolge un ruolo fondamentale nel primo ingrigimento dei capelli.

  • Per mantenere i capelli sani e ritardare il ingrigimento precoce
  • Assumere sufficienti antiossidanti sia nella forma naturale che in quella vegetale e succhi di frutta, noci crude come mandorle, noci, anacardi e in forma sintetica assumendo integratori di vitamina E, selenio, zinco, acido folico e vitamine del gruppo B sono utili.
  • Consumare una buona qualità delle proteine ​​in quantità adeguata a Dona ai tuoi capelli una lucentezza naturale e una buona consistenza. Includi più cereali integrali germogliati, cereali, uova e soia nella tua dieta.
  • Includi verdure verde scuro e frutta e verdura arancioni e gialle nella tua dieta in quanto sono ricchi di vitamina A, che aiuta a promuovere un cuoio capelluto sano dando
  • Compresi minerali come lo zinco (presente in pollo e uova), ferro (verdure a foglia verde, semi di sesamo) e rame (cereali integrali e pesce) promuovono anche capelli sani. Evita i cibi con coloranti e conservanti artificiali. Mettono a dura prova il tuo sistema digestivo e possono portare a capelli opachi e fragili.
  • Invece di usare la tintura per capelli, prova le applicazioni naturali come olio d'oliva, avocado o banana come maschere nutrienti.
  • Il nutrimento e la cura adeguata sono molto importante per mantenere la struttura, la crescita, la lucentezza e la lucentezza dei capelli in buone condizioni. Pertanto, usa uno shampoo e un balsamo adatti al tuo tipo di capelli. Scegli prodotti delicati, preferibilmente senza detergenti aggressivi come il lauril solfato di sodio. Per i lavaggi quotidiani, usa uno shampoo delicato delicato e idratante.
  • Massaggia quotidianamente i capelli con la punta delle dita; aiuta la corretta circolazione sanguigna nel cuoio capelluto. Massaggio regolare del cuoio capelluto con pasta “amla” insieme a olio di cocco caldo e limone. Questo ha funzionato a meraviglia in molti casi, spesso invertendo il processo di ingrigimento o caduta dei capelli.
  • Fai bollire reetha e baccelli shikakai imbevuti per alcuni minuti. L'uso di questo liquido come shampoo può migliorare la salute dei capelli. Immergere amla essiccata (10-12) durante la notte e applicare l'acqua tesa sui capelli come balsamo naturale. Questo lascerà i tuoi capelli lisci e lucenti e fermerà l'ingrigimento prematuro dei capelli.
  • Esercizio per 30-40 minuti 4-5 giorni in una settimana. Ciò promuove una corretta circolazione del sangue ai follicoli piliferi e una buona salute dei capelli.
  • Molti problemi ai capelli sono dovuti a geni difettosi o all'eccesso di testosterone nell'ormone maschile. Non possono essere invertiti con la sola nutrizione. Un miglioramento significativo della salute dei capelli può essere ottenuto migliorando la dieta e assumendo integratori vitaminici.

    (Come pubblicato su Hindustan Times del 09 settembre 2019)

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *