Dieta cheto per principianti e programma alimentare – Consulti medici


Uno studio ha dimostrato una perdita di peso 2,2 volte più efficiente e più rapida per le persone che seguono una dieta cheto rispetto alle persone con una dieta a basso contenuto di grassi e con calorie controllate.

La dieta chetogenica è più efficace.

Questo è stato un argomento di tendenza in tutto il mondo ora e presumo che ogni seconda persona che legge questo blog abbia già sentito almeno questo termine “KETO-DIET”.

Onestamente parlando, non l’ho mai provato personalmente! Ma sì, mi piacerebbe provarlo almeno una volta dopo aver conosciuto e appreso i suoi benefici.

Ecco cosa ho da condividere con tutti voi sulla dieta cheto.

Terrò il blog molto breve e dolce. Inoltre, il blog sarà più incline ai concetti medici. Mi dispiace per i non medici che lo leggono se non capite esattamente ragazzi. Puoi sempre commentare le tue domande qui sotto nella sezione commenti e puoi anche inviarmi le tue domande via e-mail. Tornerò sicuramente da te con le tue risposte semplificate.

Quindi, ecco i concetti più importanti riguardanti la dieta chetogenica o la dieta chetogenica.

cos’è la dieta cheto?

Fondamentalmente, è una dieta ricca di grassi a basso contenuto di carboidrati. Semplificando, in questa dieta l’apporto di carboidrati viene drasticamente ridotto e sostituito con i grassi. Questo cambiamento nella normale assunzione della dieta metterà il tuo corpo in una condizione metabolica naturale chiamata “CHETOSI”.

cos’è la chetosi?

È uno stato metabolico naturale in cui il tuo corpo inizia a produrre corpi chetonici dal grasso e inizia a utilizzare i corpi chetonici quindi prodotti per fornire energia al tuo corpo.

in che modo la dieta cheto influisce sul corpo umano?

Ecco un piccolo diagramma di flusso che lo spiega.

Meccanismo d’azione della dieta chetogenica.

Questi corpi chetonici possono anche attraversare la barriera emato-encefalica e possono fornire energia al tuo cervello per funzionare bene. Anche in assenza di glucosio !!!!

come posso mettere il mio corpo in chetosi?

È semplice. Devi cambiare la modalità di energia del tuo corpo, ad es. RIMUOVERE cereali, caramelle, bibite zuccherate, legumi, patate e frutta. Fondamentalmente rimuovi completamente tutte le fonti di carboidrati. È consentito consumare quasi meno di 500 grammi di carboidrati al giorno.

Sostituisci i carboidrati con cibi ricchi di grassi come uova, pollame, carne, diario pieno di grassi, noci e verdure non amidacee.

quali sono i vantaggi della dieta chetogenica?

  • Perdita di peso rapida
  • Aiuta a prevenire le malattie cardiache (a causa della diminuzione dei carboidrati).
  • Aiuta le persone con diabete di tipo 2 (migliora la sensibilità all’insulina).
  • Aiuta a sbarazzarsi del grasso addominale in eccesso.
  • Aiuta a curare l’ipertensione.
  • Aiuta nella malattia di Alzheimer.
  • Aiuta nel trattamento del cancro (“affamando” le cellule tumorali del glucosio).
  • Aiuta nel trattamento del morbo di Parkinson.
  • Aiuta a curare l’acne.
  • Rallenta l’invecchiamento.
  • Migliora il sonno e l’umore.
  • Maggiore efficienza energetica.

Quali sono gli svantaggi della dieta cheto?

  • Mal di testa.
  • Fatica.
  • Stipsi.
  • Aumento dei livelli di colesterolo.
  • Alito cattivo.
  • Raramente, i bambini epilettici hanno sviluppato calcoli renali.
  • Può causare ipoglicemia in alcune persone.

in che modo la chetosi è diversa dalla chetoacidosi?

La chetosi è uno stato metabolico NATURALE del corpo mentre la chetoacidosi è una condizione in cui il flusso sanguigno è inondato da livelli estremamente elevati di glucosio (zucchero nel sangue) e corpi chetonici. Questo porta alla condizione chiamata “sangue acido”.

La chetoacidosi può essere causata dal diabete di tipo 1 o 2 non controllato e dall’abuso di alcol.

esempio di un programma dietetico per la dieta cheto

Il piano alimentare fornito di seguito è solo un piano alimentare di esempio che si concentra sul mantenere l’assunzione giornaliera di carboidrati inferiore a 50 g. Potete tutti modificare in base alle vostre comodità e necessità.

Le persone con alcuni problemi medici si prega di consultare un medico nelle vicinanze prima di iniziare con la dieta cheto.

Ecco un esempio di programma alimentare per la prossima settimana: –

LUNEDI

  • Colazione: 2 uova fritte nel burro pasturato + broccoli saltati
  • Pranzo : Funghi saltati + verdure verdi + avocado tritato finemente (facoltativo) e guarnire con formaggio.
  • Spuntini: Patatine al formaggio
  • Cena: Pezzi di pollo con fagiolini saltati in olio di noci di cocco.
  • Dolce: Mousse al cioccolato Keto.

MARTEDÌ

  • Colazione: Frittata di funghi.
  • Pranzo: Insalata di pesce (tonno) con pomodoro saltato e fagiolini.
  • Spuntini: Pane alla banana
  • Cena: Pollo arrosto con salsa di panna e broccoli saltati
  • Dolce: Torta alla vaniglia con farina di mandorle.

MERCOLEDÌ

  • Colazione: Peperone farcito con formaggio e uova.
  • Pranzo: Insalata di lattuga con uova sode, pollo, avocado e formaggio.
  • Spuntini: Broccoli formaggio tots.
  • Cena: Salmone alla griglia con spinaci saltati in olio di cocco.
  • Dolce: Brownies al keto con farina di mandorle

GIOVEDI

  • Colazione: Yogurt intero
  • Pranzo: Ciotola di bistecca con riso al cavolfiore, formaggio, erbe e salsa.
  • Spuntini: Erbe e aglio.
  • Cena:Bistecca di carne con broccoli al formaggio.
  • Dolce:Cheesecake al limone e mirtilli Keto.

VENERDÌ

  • Colazione:Avocado al forno con uova.
  • Pranzo:Insalata di pollo con salsa cremosa.
  • Spuntini: Anelli di cipolla Keto fritti in olio di cocco.
  • Cena:Pesce alla griglia con verdure verdi saltate.
  • Dolce: Frittelle con farina di mandorle

SABATO

  • Colazione: Toast di cavolfiore ricoperto di formaggio e avocado.
  • Pranzo: Salmone al curry fatto in olio di cocco e condito con verdure verdi.
  • Spuntini:Bastoncini di mozzarella.
  • Cena: Polpette servite con formaggio.
  • Dolce:Mousse di lamponi senza zucchero.

DOMENICA

  • Colazione: Budino di chia al latte di cocco condito con cocco e noci.
  • Pranzo:Cobb salad a base di verdure, uova sode, avocado, formaggio e pollo.
  • Spuntini: Pizza Keto condita con verdure e formaggio.
  • Cena: Pollo al curry con Cocco.
  • Dolce: Barrette al limone Keto con farina di mandorle.

Per le ricette esatte Inviami un’e-mail all’ID fornito nella sezione “Contatti”.

LINEA DI FONDO

La linea di fondo è che la dieta cheto è un’ottima idea e un modo scientificamente provato di dieta per perdere peso velocemente. In caso di problemi durante la dieta, consultare un medico nelle vicinanze.

Rimanga sicuro ! Stai dentro ! Rimani in salute!

Autore: Ridhima Singh

Il mio viaggio di aumento e perdita di peso – Opinioni


Durante la mia vita fino al liceo ero un povero alimentatore e di conseguenza sottopeso. Volevo così tanto aumentare di peso a causa del bullismo / vergogna del corpo che ricevevo costantemente. Ero così piccolo che le persone facevano fatica a credere che avessi l’età ea livello di istruzione glielo dissi. Alla fine ho iniziato ad aumentare di peso dopo essermi iscritto al campus, forse perché non ero più depresso a causa della pressione accademica e delle abitudini alimentari malsane che avevo sviluppato. Compro degli spuntini mentre vado alla mia prima lezione della giornata; mangia patatine fritte, smokie e chapatti per il brunch, quindi prova un pasto decente per il pranzo tardivo e la cena anticipata. Le patatine costano solo Kshs. 20 quindi prima di salire a 30, 40 e infine a 50 costringendo la maggior parte degli studenti a evitarli e invece mangiare un pasto decente per la stessa quantità o addirittura cucinare. Detestavo cucinare a causa del processo, soprattutto dovendo aspettare il mio turno negli angoli cottura della scuola dove gli studenti erano più numerosi delle bobine elettriche disponibili. Si aspetterebbe anche più di un’ora soprattutto a pranzo e durante la cena. Cucinare nelle nostre stanze dell’ostello era illegale, ma alcuni studenti lo facevano comunque a causa del trambusto dell’angolo cottura e della vita studentesca ristretta. Ho trovato comodo mangiare nei ristoranti anche se sapevo che non era salutare, ma con il fitto programma del mio maggiore, ho dovuto adattarmi. Essendo uno studente di nutrizione, mi sono sempre nascosto quando ho visto i miei docenti, specialmente quando mi stavo concedendo patatine fritte nel popolare posto di patatine fritte. Durante i quattro anni nel campus avevo guadagnato più di 10 kg. Ho iniziato a notare una pancia inferiore sporgente nel secondo anno e dal terzo anno; Avevo iniziato a sviluppare una pancia superiore sporgente. Le pance sporgenti mi hanno sempre disturbato anche se il mio amico mi ha sempre assicurato che non fossero evidenti. Era solo gentile cercando di calmarmi perché li notavo ogni volta che indossavo abiti adatti. Prima dei miei anni di aumento di peso, ho sempre sentito parlare di persone che si lamentavano del peso della pancia, ma non ho mai capito come le persone sviluppassero una pancia. Mi consideravo fortunato e amavo il mio corpo anche se ero magro. Ora che avevo sviluppato non solo una ma due pance, ho capito la frustrazione. Ogni volta che qualcuno mi chiedeva come le persone hanno sviluppato una pancia, gli dicevo di ringraziare Dio per non averne uno.

Dopo aver terminato il campus, ho ricevuto una borsa di studio post-laurea. Per quanto riguarda la dieta, mi trovavo in un paese straniero dove l’alimento base era riso, pasta e pollo. Fondamentalmente, la maggior parte dei pasti, se non tutti, contenevano riso che è un carboidrato. I pasti contenevano anche tanto olio. Ho cucinato i miei pasti ma la maggior parte delle volte mi sentivo pigro a tornare al mio ostello perché era lontano ea volte il mio lavoro di laboratorio era impegnativo. Dopo i pasti, la maggior parte degli studenti si riversava nei vicini mini-supermercati per comprare degli snack da consumare prima del pasto successivo. Non ha aiutato il fatto che cibo e snack fossero economici, quindi avremmo fatto qualsiasi cosa in qualsiasi quantità volessimo. Non era difficile individuare le persone che facevano spuntini nelle classi, nei laboratori, in biblioteca, ovunque intorno alla scuola. Come nuovi studenti stranieri, ci siamo chiesti come facessero gli studenti cinesi a fare sempre spuntini, ma non molto tempo dopo siamo stati assorbiti da questa cultura. Ci siamo sempre chiesti come non abbiano mai guadagnato peso, soprattutto perché la maggior parte di noi aveva guadagnato così tanto peso dopo un po ‘di tempo. Alla fine abbiamo concluso che era nei loro geni, ma non sono mai stato veramente convinto. Ho provato tutto quello che sapevo per perdere peso in generale, ma niente sembrava funzionare. Sono entrato in una palestra ma sembrava funzionare al contrario, invece mi sembrava addirittura di ingrassare. Mi sentivo frustrato e volevo arrendermi, ma non l’ho fatto perché sentivo che fare esercizio aiutava la mia salute mentale. Mi sentivo meglio in generale dopo l’allenamento, anche se il mio peso non era quello che immaginavo sarebbe diminuito dopo 2 mesi. Alla fine ho rinunciato alla ginnastica dopo 3 mesi, soprattutto perché il mio lavoro di laboratorio post-laurea era impegnativo e sentivo di non avere più tempo soprattutto perché era il mio ultimo anno. Miglioravo costantemente il mio guardaroba a causa del mio rapido aumento di peso.

Dopo i miei studi, avevo guadagnato così tanto peso che mi sentivo più grande di quanto fossi in realtà. A questo punto, avevo smesso di mangiare cibi spazzatura ed ero più entusiasta di mangiare pasti decenti e bere più acqua. Volevo davvero perdere peso, ma i metodi che avevo imparato a scuola non funzionavano. Ho fatto ricorso a una ricerca intensiva sulle strategie di perdita di peso, provando tutti i metodi che ho incontrato. Nessuno ha funzionato. Nel maggio 2019, alla fine mi sono imbattuto nel lavoro di ricerca del dottor Jason Fung su Facebook sul digiuno intermittente, ma ho respinto le informazioni perché come nutrizionista esperto, niente di tutto ciò ha soddisfatto ciò che avevo imparato nella mia laurea. Non stavo per “morire di fame” di sostanze nutritive solo per perdere peso e me ne sono dimenticato. Alcune settimane dopo, ho deciso di leggere di più sul digiuno intermittente perché le testimonianze erano troppe. Ho ascoltato le lezioni su YouTube del dottor Jason Fung nel tentativo di comprendere il digiuno intermittente e la dieta chetogenica. Ho iniziato a mettere in discussione la mia scuola dopo aver ascoltato le sue ricerche e letto le migliaia di testimonianze. Ho deciso di provare segretamente il piano di perdita di peso del dottor Fung, solo la mia famiglia lo sapeva anche se non capivano perché io stesso stessi “morendo di fame”. I risultati sono stati evidenti dopo un mese dai vestiti aderenti / larghi che avevo smesso di indossare anni fa, anche se non mi pesavo fino a dopo un po ‘. Avevo perso 8 kg in un arco di 2,5 mesi! Non riuscivo a contenere la mia gioia! Avevo finalmente vinto questo compito in salita che sembrava avermi sconfitto e sepolto per anni. Sono stato più che grato alla signora che aveva condiviso la ricerca del Dr. Fung e del suo team. La signora era una beneficiaria e aveva creato una pagina Facebook per aiutare anche gli altri. Ho visto il gruppo crescere rapidamente grazie alle testimonianze positive. Alla fine ho acquistato online i libri del Dr. Fung per saperne di più sulla gestione dell’obesità e sull’inversione del diabete di tipo 2.

I due libri del dottor Jason Fung che ho acquistato su Amazon

La strategia di perdita di peso che ho seguito, condivisa sul gruppo Facebook, consisteva in un rigoroso orario alimentare di 5 settimane che abbiamo seguito fino a raggiungere il peso desiderato. Ci è stato consigliato di scaricare l’app LIFE su Google e sull’App Store per aiutarci a tenere traccia del tempo di digiuno. Il consiglio n. 2 era di iniziare con il digiuno fino a quando non potevamo perseverare prima di intraprendere il viaggio di digiuno di 5 settimane per una settimana o più per esercitare i nostri muscoli. Ci è stato anche consigliato di eliminare il grano e lo zucchero dalla settimana 1-5 o di eliminare i carboidrati dalla settimana 1-5 per ottenere risultati più rapidi. C’erano mini-gruppi per diverse condizioni, vale a dire nuovi digiuni, madri che allattano, pazienti di 5 settimane, pazienti con diabete di tipo 2. Essendo un cristiano regolare più veloce, ero abituato a digiunare fino a 20-24 ore per scopi religiosi anche se con molte difficoltà a causa del mal di testa a causa dei bassi livelli di sodio, morsi della fame e mancanza di energia. Con le nuove informazioni sul digiuno, ero equipaggiato per affrontare queste sfide e sono passato direttamente all’orario di 5 settimane senza unirmi ai nuovi digiuni. È stato difficile il primo giorno di digiuno di 24 ore, ma caffè nero e sale marino sono stati utili per sopprimere rispettivamente la fame e il mal di testa. Il prossimo digiuno difficile è stato nella seconda settimana durante il digiuno di 60 ore in cui il caffè nero / tè e il sale marino sembravano non aiutarmi. Mi sentivo debole e avevo un forte mal di testa. Volevo arrendermi così tanto ma mi sono spinto anche se ci veniva sempre consigliato di ascoltare i nostri corpi e di interrompere la missione ogni volta che il gioco diventava duro, ma ero determinato e testardo. Ad oggi ancora non so come ho gestito la mia prima 60 ore di digiuno; è stato il più difficile di tutti i digiuni di 5 settimane. La terza settimana è stata una settimana di dieta chetogenica in cui non erano ammessi carboidrati anche quelli da cereali / cereali. Il digiuno più lungo è stato di 72 ore in cui mi sembrava di essermi adattato poiché non ho lottato tanto quanto il digiuno di 60 ore nella seconda settimana. Guardando l’orario, i miei occhi sono quasi saltati fuori quando ho visto che non c’erano slot per l’alimentazione nella quarta settimana. Avremmo dovuto digiunare per un’intera settimana con solo brodo vegetale / di ossa dopo 72 ore e successivamente ogni 24 ore fino al settimo giorno. Non capivo come quelli che ci avevano preceduto lo avessero tirato fuori, ma hanno continuato a incoraggiarci e rassicurarci. La quarta settimana è stata effettivamente facile soprattutto a causa della precedente dieta chetogenica della terza settimana; i nostri corpi si erano adattati da quando avevamo eliminato i carboidrati che causano voglie e alla fine l’eccesso di cibo. In realtà è stata la mia settimana più facile, la mia lucidità mentale è aumentata e la mia salute emotiva è migliorata. Ho persino iniziato a odiare il cibo, ho scavalcato i miei cibi preferiti senza pensarci due volte al gusto e nemmeno l’odore di chapatti mi ha tentato. Non aspettavo nemmeno con ansia la fine dei 7 giorni di digiuno, ero a mio agio ed ero impegnato a fare di più. Dopo i 7 giorni non avevo quasi più interesse a mangiare ma mi sono spinta a rialimentarmi nella quinta settimana, poi ho ripetuto l’orario.

Come IF funziona con o senza esercizio fisico

Entro la fine della quinta settimana, la maggior parte delle persone era esaltata per i vestiti più piccoli che si adattavano dopo mesi / anni, quindi ho deciso di provare anche i miei vestiti non più adatti e sono rimasto senza parole! I miei jeans, gonne e vestiti preferiti si adattano perfettamente dopo anni in cui li ho abbandonati. È stato a questo punto che ho deciso di condividere la ricerca del dottor Fung con altri per aiutarli a superare anche il blues di sovrappeso / obesità. La maggior parte delle persone si riferiva ancora al digiuno intermittente come “affamato” ma dopo aver fatto ricerche per conto proprio; alla fine hanno provato e ottenuto risultati sorprendenti. Incontro spesso persone che mi chiedono perché ho perso peso, che avevo un aspetto migliore prima di perdere peso. Le persone devono capire che alcuni di noi provengono da famiglie con una tendenza a determinate malattie legate allo stile di vita e ci stiamo proteggendo solo controllando ciò che possiamo. Inoltre ricevevo troppe attenzioni sia da persone che conoscevo che da estranei per strada a causa delle mie curve che detestavo. Voglio dire, anche le ragazze mi toccavano i fianchi e il sedere mentre versavano elogi che consideravo inappropriati. Mi sentivo a disagio per tutta l’attenzione sessuale negativa che attiravo e anche se una corporatura più piccola ha le sue sfide, ora mi sento molto meglio. Lo shock con cui sto ancora combattendo è la mancanza di rispetto che ricevo di tanto in tanto da persone che pensano che io sia più giovane di quanto sembri. Perdere peso è arrivato con un aspetto più giovane e ricevo commenti da persone che mi dicono che ora sembro un bambino. Ho dovuto cambiare il mio guardaroba e per un assistente docente, adattare la mia fiducia, ma ringrazio Dio che i miei studenti non mi hanno mai mancato di rispetto solo perché sembravo giovane.

È passato un anno da quando ho fatto IF e ho mantenuto da OMAD, TMAD, ogni tanto faccio digiuni di 30, 36 e 72 ore, soprattutto dopo aver assecondato. È ora che gli operatori sanitari e in particolare i dietisti / nutrizionisti aggiornino le loro conoscenze facendo ricerche sul digiuno intermittente e smettano di considerarlo “fame” per assistere meglio i loro pazienti perché i vecchi metodi chiaramente non funzionano e stiamo perdendo più persone a causa delle malattie dello stile di vita. È più facile invertire il diabete di tipo 2, che è il risultato di abitudini alimentari malsane attraverso il digiuno intermittente associato alla dieta chetogenica, piuttosto che trattarlo iniettando insulina in un paziente. Se più operatori sanitari diventassero ricettivi alle attuali tendenze della ricerca sulla gestione delle malattie attraverso la dieta, gli ospedali sarebbero quasi vuoti. Invece di iniettare sempre più medicine nel corpo umano, alla fine stressando il fegato, perché non mangiare cibi biologici e meno volte in un giorno proprio come i nostri antenati? Per ulteriori informazioni, consiglio vivamente i libri del dottor Jason Fung e le lezioni su YouTube prima di intraprendere il viaggio per la perdita di peso. Il dottor Fung è un medico qualificato e un nefrologo, in caso di dubbio. Si prega di consultare il proprio medico prima di iniziare SE soprattutto se si dispone di una condizione sottostante.

Il gruppo Facebook di perdita di peso IF a cui mi sono unito per aiutarmi a perdere peso
Ore di digiuno di 5 settimane per persone senza condizioni di base
L’orario IF di 5 settimane per persone normali. Si prega di consultare il proprio medico prima di iniziare SE soprattutto se si dispone di una condizione sottostante
Bevande che non aumentano l’insulina ma sopprimono invece l’ormone della fame

Come fermare ed evitare la stitichezza da cheto


La dieta cheto è nota per i suoi innumerevoli benefici per la salute come energia sostenuta, meno voglie e perdita di peso, ma la stitichezza cheto è un inconveniente comune per alcuni principianti. Questo articolo ti dirà tutto ciò che devi sapere sulla stitichezza cheto, cosa la causa, come puoi trattarla e persino come prevenirla.

Cos’è la stitichezza?

La stitichezza è definita come movimenti intestinali rari o passaggio difficile delle feci che persiste per diverse settimane o più, avere generalmente meno di tre movimenti intestinali a settimana. Questi movimenti intestinali sono dolorosi e difficili da superare.

Panoramica della dieta chetogenica

Una dieta chetogenica è una dieta ricca di grassi e povera di carboidrati. Su di esso, sostituirai pane amidaceo e cereali zuccherati con avocado, burro e tagli di carne grassi. Molte persone usano lo stile di vita cheto per trattare condizioni di salute come artrite, diabete e infiammazione cronica.

L’ENORME lista di cibi keto friendly.

Alimenti a dieta cheto

  • Carne, pollame, pesce
  • Verdure a basso contenuto di carboidrati, a basso contenuto di amido (verdure, broccoli, cavolfiori)
  • Frutta a basso contenuto di zucchero
  • Noci e semi
  • Uova
  • Latticini interi
  • Grassi sani e oli da cucina

Durante i primi 3-7 giorni di dieta chetogenica, il tuo corpo passa a uno stato noto come chetosi. In primo luogo, la mancanza di carboidrati alimentari costringe il tuo corpo a esaurire le sue riserve di glicogeno, che conserva per l’energia. Dopo che queste riserve sono state svuotate, il tuo corpo si adatta all’uso dei grassi come carburante poiché il fegato produce corpi chetonici (“chetoni”) per l’energia per sostituire il glucosio.

I chetoni sono una fonte di energia più lenta e molto più efficiente del glucosio. Il tuo corpo ha bisogno di abbattere il grasso dalla tua dieta e all’interno del tuo corpo per produrre chetoni, a differenza del glucosio, che si crea quando si consumano carboidrati.

La stitichezza è un segno di chetosi?

Mentre molti principianti cheto soffrono di stitichezza, non è un segno che il tuo corpo sia in uno stato di chetosi brucia grassi. Il corpo si sta adattando a una nuova dieta e potrebbe imparare a farlo digerire nuovi tipi di alimenti del tutto, quindi la stitichezza può verificarsi nei principianti cheto. Ecco alcuni modi migliori per capire se sei in chetosi:

Che cosa causa la stitichezza cheto?

Seguendo una dieta cheto è un importante cambiamento nello stile di vita per molte persone. Deve esserci un periodo di adattamento o potresti dover apportare alcune modifiche per sentirti al meglio e avere successo.

1. Un cambiamento nell’assunzione di fibre

Alla radice della stitichezza cheto, la colpa è spesso dell’assunzione di fibre. Non è che stai mangiando troppe o troppo poche fibre, ma che hai fatto un cambiamento improvviso nel tuo apporto di fibre.

La dieta americana standard (SAD) ottiene gran parte delle sue fibre dai cereali e la dieta cheto è a basso contenuto di carboidrati. Vedi il problema? Il tuo corpo impiega un po ‘di tempo per adattarsi alla quantità di fibre che gli stai nutrendo, quindi non è così facile come aggiungere più fibre alla tua dieta e i tuoi problemi di cacca saranno risolti. È meglio cambiare lentamente la quantità di fibre nella dieta piuttosto che apportare cambiamenti radicali.

Puoi provare integratori di fibre solubili se la stitichezza rimane un problema, o prova ad aggiungere verdure e cibi ricchi di fibre per creare una dieta che puoi sostenere a lungo termine.

Alimenti cheto ad alto contenuto di fibre

  • broccoli
  • Semi di lino
  • Semi di chia
  • Verdure a foglia
  • Peperoni
cucchiaio scavando budino di riso chia al forno da ramekin
Prova il nostro Budino di riso di Chia al forno! Solo 2 g di carboidrati netti.

2. Scarsa idratazione

Potresti notare di urinare più del normale con la dieta cheto, che è comune all’inizio. Il glicogeno trattiene molta acqua nel corpo, quindi quando esaurisci le riserve di zucchero, lasci andare molti liquidi, il che può portare alla disidratazione e potenzialmente alla stitichezza.

È importante bere abbastanza acqua durante il giorno, soprattutto se ti alleni, trascorri del tempo all’aperto con il caldo o se sudi molto. Più liquidi ingerisci ti aiuteranno a mantenere le feci morbide, ma devi anche tenere presente l’assunzione di elettroliti.

3. Squilibrio elettrolitico

Probabilmente hai sentito parlare dell’importanza degli elettroliti in una dieta cheto. Poiché il tuo corpo trattiene meno acqua, devi prestare maggiore attenzione ai livelli di magnesio, sodio e potassio. E quando si tratta di una buona digestione, il magnesio gioca un ruolo importante.

L’integrazione con un po ‘di citrato di magnesio può aiutare a spostare le cose per chiunque abbia a che fare con irregolarità o stitichezza e l’ossido di magnesio è comunemente usato come lassativo. Ci piace integrare con il glicinato di magnesio e puoi scoprire perché nella nostra Guida agli integratori di cheto.

bottiglia di magnesio per la stitichezza cheto

4. Intolleranza ai latticini

La dieta cheto può includere latticini ricchi di grassi e poiché fornisce una fonte facile e gustosa di grassi sani, molte persone finiscono per consumare più latticini di quanto farebbero regolarmente. Potresti scoprire di essere intollerante al lattosio con una dieta cheto, ovvero quando il tuo corpo ha difficoltà a digerire gli zuccheri naturali nei latticini (lattosio). Questo potrebbe portare a problemi digestivi come costipazione o diarrea.

Prova ad andare senza latticini per alcune settimane e controlla la tua digestione. Circa il 65% della popolazione umana ha una ridotta capacità di digerire il lattosio dopo l’infanzia, quindi potrebbe essere il colpevole della stitichezza cheto. Abbiamo alcune delle nostre ricette Keto senza latticini sul nostro blog di cucina e un pianificatore di pasti senza latticini personalizzato su The Curve.

5. Mancanza di esercizio

In poche parole, l’intestino crasso risponde all’attività fisica e l’esercizio accelera il processo di digestione. Più velocemente le tue feci si muovono attraverso il colon, meno tempo ha il corpo per assorbire tutto il liquido delle feci, facilitando il passaggio.

Qualcosa di semplice come una “passeggiata digestiva” dopo un pasto può aiutare a migliorare la regolarità.

6. Non abbastanza grasso

Il motivo più semplice per cui potresti avere problemi digestivi è perché non stai mangiando abbastanza cibi ricchi di grassi. La dieta chetogenica è un enorme aggiustamento rispetto alla dieta americana standard e comprendiamo che è difficile avvolgere la testa intorno all’idea ad alto contenuto di grassi, ma sarai contento di averlo fatto.

La bile è il prodotto che il tuo corpo produce per abbattere il grasso. È anche un lubrificante per il colon. Quindi, più grasso mangi, il tuo corpo spingerà i rifiuti attraverso il tratto digestivo più velocemente.

Questo è il motivo per cui consigliamo sempre un’introduzione graduale all’olio MCT nel caffè antiproiettile mattutino! La caffeina e il rapido assorbimento dei grassi MCT possono farti correre in bagno.

Dovresti anche aggiungere grassi ai pasti per energia, sazietà e sapore. Trova il grasso nella carne, nelle uova, nei latticini, nelle noci, nei semi e negli oli. Ecco alcuni dei nostri preferiti:

  • Burro
  • ghee
  • Oli da cucina: olio d’oliva, olio di avocado, olio di cocco, olio di sesamo … ecc.
  • Sego di manzo
  • Lardo
  • Olio MCT (ottimo per frullati e bombe di grasso)
  • Crema pesante

Non tutti gli oli da cucina sono considerati sani, quindi dai un’occhiata al nostro Guida agli oli da cucina sani per capire cosa è meglio per te.

Cosa aiuta la stitichezza con cheto?

Ora che sai cosa causa la stitichezza cheto, diamo un’occhiata a cinque passaggi che puoi compiere per trattarla.

  1. Aumenta l’assunzione di grassi, in particolare quelli a digestione rapida come l’olio MCT e l’olio di cocco.
  2. Integratore con magnesio.
  3. Fai esercizio regolarmente o prova a fare una passeggiata leggera dopo i pasti per attivare le viscere.
  4. Rimani idratato bevendo molta acqua ed evita troppi alcolici in quanto avrà l’effetto opposto. La caffeina può anche aiutare a far muovere le cose.
  5. Dai al tuo corpo il tempo di adattarsi ai nuovi livelli di fibra nella dieta. Senza tutti i cereali ei cereali nell’intestino, il tuo corpo avrà bisogno di tempo per adattarsi.

Cos’è un lassativo naturale?

Ci sono alcuni modi in cui potresti essere in grado di spostare le cose rapidamente in modo naturale. Ecco alcune opzioni lassative naturali per coloro che soffrono di stitichezza cheto:

  1. Caffè: stimola i muscoli del colon, che possono avere un effetto lassativo naturale.
  2. Olio MCT o olio di cocco: aggiungi un cucchiaio ai tuoi pasti.
  3. Citrato di magnesio: aumenta la quantità di acqua nel tratto digestivo, che causerà un movimento intestinale.
  4. Alcuni alcoli dello zucchero: molti sostituti dello zucchero, come gli alcoli dello zucchero, possono causare disturbi gastrointestinali in persone non abituate a consumarli. Cerca ingredienti come sorbitolo, eritritolo, maltitolo o xilitolo che sono difficili da assorbire per l’intestino. Ciò significa che spesso raggiungono l’intestino crasso senza essere adeguatamente digeriti. A questo punto hanno un effetto lassativo. (Scopri perché il maltitolo non è keto friendly.)

Fai la cacca di meno con il cheto?

Molte persone fanno meno cacca o hanno cacca più piccoli con una dieta cheto a causa della diminuzione di cibi fibrosi come cereali e legumi. Fare meno cacca non significa necessariamente che sei stitico e potrebbe essere solo la tua nuova normalità. Gonfiore, disagio o dolore durante il passaggio delle feci sono indicatori più comuni di stitichezza.

Diarrea su Keto

Sfortunatamente, c’è più di un problema spiacevole che può sorgere insieme al tuo nuovo stile di vita a basso contenuto di carboidrati e ad alto contenuto di grassi ed è la diarrea. Tutti i trattamenti per la stitichezza cheto potrebbero essere solo i colpevoli di coloro che soffrono di diarrea su cheto.

Troppo grasso (soprattutto olio MCT), elevate quantità di caffeina e troppo magnesio possono portare alla diarrea. Dai un’occhiata al nostro post su come evitare la diarrea su Keto e impara come trattarla!

Stitichezza cheto in sintesi

  1. La stitichezza può influenzare nuove persone a dieta cheto, ma una volta che il corpo si abitua a nuovi livelli di fibre e grassi, il problema dovrebbe risolversi da solo.
  2. La stitichezza non è un segno di chetosi.
  3. Cause di stitichezza cheto
  4. Cosa aiuta la stitichezza con Keto?
  5. Lassativi naturali
  6. Fai la cacca di meno con il cheto?
  7. Come trattare la diarrea con Keto

Hai sofferto di stitichezza cheto? Come l’hai evitato? Fateci sapere nei commenti qui sotto!



Cheesecake di ricotta al mascarpone e lavanda + polline d’api – Keto – Haute Bites Food


INGREDIENTI:

Crosta –

  • 2 cucchiai Granuli di polline d’api di fiori selvatici (disponibile presso Safeway, Walmart e Fred Meyer)
  • 2 tazze di farina paleo ( ero solito Il marchio di King Arthur. Bob Red Mill anche il marchio è comparabile: entrambi dovrebbero essere disponibili su King Soopers / Kroger, Safeway, Walmart e Amazon)
  • 7 cucchiai di burro
  • 1 cucchiaino di sale (omettere se si usa burro salato)
  • 2 cucchiaini di swerve o dolcificante alla frutta del monaco
  • 3 tuorli d’uovo grandi
  • 4-6 cucchiai di acqua ghiacciata

Ripieno di torta di formaggio –

  • 1 & 1/4 Cup Swerve
  • 32 oz mascarpone (o formaggio spalmabile intero)
  • 1 tazza di ricotta liscia
  • 1 cucchiaio di pasta di vaniglia (o estratto di vaniglia)
  • 1 cucchiaio di boccioli di lavanda tritati finemente
  • 1 cucchiaio di tè Earl Grey
  • 4 uova grandi
  • Scorza di mezzo limone
  • 3 cucchiai di polline d’api

Topping e Decorazione Gelée Limone Lavanda –

  • 1 busta di gelatina non aromatizzata
  • 3 bustine di tè al mirtillo lavanda (io ho utilizzato Il marchio Republic of Tea)
  • 2 tazze di acqua bollente
  • 2 cucchiai di dolcificante alla frutta di monaco o swerve
  • 2 cucchiai freddo succo di limone
  • 1 cucchiaino di polline d’api
  • 1 cucchiaio di petali di lavanda

INDICAZIONI:

Keto Crust

  1. Preriscalda il forno a 350 gradi ° F.

2. Aggiungere la farina paleo, il sale, il burro, il burro e i tuorli d’uovo al robot da cucina o al mixer (con i ganci per impastare). Mescolare fino a ottenere una pasta delle dimensioni di piccoli piselli.

3. Aggiungere acqua ghiacciata un cucchiaio alla volta per formare una crosta fino a formare una grossa palla. (Ho usato tutti e 6 i cucchiai) L’impasto sarà un po ‘più umido del tipico impasto della crosta di torta.

4. Ungete la vostra teglia a cerniera da 10 ″.

5. Aggiungere il polline d’api all’impasto della pasta e piegarlo fino a distribuirlo uniformemente. (Il polline d’api aiuta la crosta ad avere un sapore un po ‘come una crosta di cracker Graham)

6. Premere con forza l’impasto sul fondo della teglia a cerniera finché non è uniforme. Cuocere per 10 minuti, quindi rimuovere e lasciar raffreddare su una griglia. Riduci la temperatura del forno a 325 gradi ° F.

7. Una volta che la padella si è raffreddata a temperatura ambiente, avvolgere l’esterno della padella con 2 strati di carta stagnola concentrandosi prima sul fondo e facendola scorrere sul lato della padella. (Questo isolerà la cheesecake per evitare che si spezzi durante la cottura.)

8. Riempire una grande padella con acqua. Mettere sulla griglia inferiore del forno. Mettine un altro sopra la griglia direttamente sopra la teglia in modo da poter posizionare la cheesecake sopra l’acqua.

Ripieno Cheesecake –

  1. Usando un mixer o una frusta a mano, crema il mascarpone a velocità media fino a renderlo leggero e spumoso.

2. Aggiungere Swerve e battere in alto per 3 minuti. (Raschiare la ciotola secondo necessità mentre si mescola.)

3. Aggiungere la pasta di vaniglia, la ricotta, la lavanda, la scorza di limone e il tè Earl Grey. Batti fino a quando non è incorporato a velocità medio alta. Assicurati di raschiare i lati mentre mescoli – 2 minuti.

4. Aggiungi le uova una alla volta mentre sbatti a bassa velocità per il tempo necessario per incorporarle. ATTENZIONE: se esegui un overbeat; la tua torta sarà più densa e meno leggera e soffice.

5. Incorporare il polline d’api. (Questo è un ottimo sostituto cheto per il miele)

6. Versare nella teglia a cerniera già raffreddata.

7. Posizionare sulla griglia del forno che è stata posizionata direttamente sopra una teglia piena d’acqua. Infornate per 1 ora e 50 minuti. La torta sarà un po ‘tremolante al centro. I bordi dovrebbero essere fermi a circa un pollice e 1/2 dal bordo.

8. Spegnere il forno, aprire la porta del forno lasciando raffreddare la cheesecake per un’ora. Usa il coltello per separare i bordi della cheesecake dalla padella per assicurarti che la torta non si spezzi durante il raffreddamento. Lasciar raffreddare in frigorifero per un totale di 6+ ore o durante la notte.

Farcitura e Decorazione Gelée Limone Lavanda

Nota a margine: Puoi aggiungere la farcitura gelatina 3 ore dopo che è stata raffreddata in frigorifero o dopo che è stata completamente solidificata. Deve essere completamente freddo e non caldo affinché la gelatina si adagi sulla parte superiore della cheesecake e non coli lungo i lati.

Ho imparato a mie spese ad avere pazienza. Ho aggiunto la gelatina troppo presto; tuttavia il risultato è stato positivo. La cheesecake era un po ‘calda quando ho aggiunto la miscela di gelatina la prima volta e ha finito per scorrere lungo i lati della teglia a cerniera. Quando tutto è stato impostato, ha creato un bellissimo strato di gelatina lungo la parte esterna della torta e tra la crosta e la cheesecake. Ho finito per dover fare più gelatina e aggiungere in cima usando i passaggi seguenti. Non commettiamo errori, abbiamo solo incidenti felici! ” – Bob Ross

  1. Aggiungere 2 tazze di acqua bollente al misurino. Aggiungi 3 bustine di tè e prepara come indicato dalle istruzioni sul retro del tè. Una volta preparato, versare 1/2 tazza di tè preparato in un’altra ciotola di tazza e mettere in freezer a raffreddare.

2. Aggiungere lo swerve a 1 e 1/2 tazza di tè caldo.

3. Una volta che la mezza tazza di tè è fredda, toglierla dal congelatore. Cospargere 1 busta di gelatina non aromatizzata sul tè freddo e lasciare riposare per 1 minuto.

4. In una pentola portare a ebollizione 1 tazza e 1/2 di tè. Aggiungi la gelatina fiorita e il tè alla pentola. Spegnere il fuoco e mescolare finché non si scioglie. (5 minuti)

5. Versare nuovamente nel misurino e lasciare riposare fino a temperatura ambiente.

6. Ho messo strisce di carta oleata da 3 pollici a 1/2 pollice tra la cheesecake fredda e la padella per assicurarmi che il liquido gelatina non coli lungo il lato e rimanga sopra.

7. Versare una quantità sufficiente di gelatina solo per ricoprire leggermente la parte superiore della cheesecake. Metti il ​​resto del liquido gelatinoso su un ripiano dove può rimanere a temperatura ambiente. Lascia riposare la torta e la gelatina per 30 minuti in frigorifero. (Questo creerà una bella barriera / strato per quando verserai il liquido gelatina rimanente sulla parte superiore della cheesecake.)

8. Una volta che il primo strato è impostato, rimuovere le strisce di carta oleata e versarvi sopra la gelatina rimanente. Dovrebbe essere impostato entro un’ora e mezza.

9. Una volta presa e prima di servire decorare la parte superiore della cheesecake con petali di lavanda fresca e polline d’api. Servire.

GODERE!!

Ho fritto un paio di rametti di lavanda e ho ricoperto i rametti con uno sciroppo semplice ridotto che ho creato con swerve e dolcificante alla frutta di monaco. Ha creato un bell’effetto cristallizzato.

Wow, sono passati quasi 6 anni dal mio ultimo post. Covid19 mi ha lasciato disoccupato e con un po ‘di tempo in più. Spero che questo significhi che posso dedicare più tempo alla mia passione di creare PIATTI DI ALTA CUCINA COUTURE e condividerla qui per te.

Punjab Grill – Barare bene


Ciao miei amori! Spero vi siate divertiti tutti nel weekend. Finalmente ho avuto la possibilità di condividere una recensione un po ‘dettagliata della mia visita al Punjab Grill lo scorso martedì. Ho anche condiviso un video sulle mie storie (controlla i punti salienti di “Punjab Grill”) su Instagram. Non ho fatto una recensione adeguata da mesi e sono così felice che questo ristorante sia quello con cui ho iniziato. Punjab Grill ha stabilito un nuovo standard per cibo e servizio eccezionalmente buoni. Ecco tutti i motivi per cui ..

Posizione:

Si trova nel villaggio veneziano al Ritz Carlton Grand Canal. Non ci sono mai stato prima, il che è un vero peccato considerando da quanto tempo vivo ad Abu Dhabi. La bellezza di questo luogo sta nel fatto che dimentichi per un attimo di essere ancora ad Abu Dhabi a causa di come sono costruiti gli edifici. Ci sono molti altri ristoranti che ho intenzione di visitare in un futuro non troppo lontano.

Ambiente:

Quella è mia sorella Huda che si tiene occupata mentre mi guardavo intorno.

L’atmosfera generale del ristorante era calma e un po ‘romantica a causa dell’illuminazione soffusa. Avrai una buona visuale del canale indipendentemente da dove sei seduto. Un’altra cosa che ha attirato la mia attenzione sono stati tutti i premi Time Out Abu Dhabi che il ristorante ha collezionato negli ultimi anni. Alla fine per me tutto aveva senso.

Dal momento che stiamo ancora affrontando una pandemia, si sono assicurati di mantenere in atto misure importanti. Tutti i clienti devono sottoporsi a un rapido controllo della temperatura. La metà dei tavoli e delle cabine è stata bloccata per mantenere una distanza di sicurezza tra i clienti. Altre misure di sicurezza includono pompe disinfettanti posizionate su tutti i tavoli e porte designate per l’ingresso e l’uscita.

Cibo:

Una delle tante cose che ho veramente apprezzato è che hanno scelto gli articoli più adatti a Keto dal loro menu normale e hanno creato un eccezionale pasto di 5 portate! Mi è stato detto che questo viene fatto per soddisfare i clienti con restrizioni dietetiche, a condizione che informino il ristorante in anticipo. Si assicurano inoltre di verificare con te il livello di piccantezza con cui ti trovi bene.

Ci hanno servito un mucchio di chutney creativi insieme a cestini di cracker di riso. I miei due preferiti dovevano essere i chutney di noci e ravanelli. Ho evitato i cracker di riso per ovvie ragioni, ma a mia sorella sembrava piacere la combinazione.

Ma .. come può la zuppa essere così carina?

La prima cosa del menu era la zuppa di gamberi al cocco al curry. Non ti prendo in giro, e senza esagerare, è la migliore zuppa che abbia mai assaggiato nella mia vita. Anche se non stai seguendo una dieta a basso contenuto di carboidrati, semplicemente non può perdere questo. Perfettamente speziato, incredibilmente cremoso e ben presentato.

Il prossimo è stato il salmone Tikka con cetriolo e bacche Raita. C’era anche un grande parmigiano croccante sul lato. Ho adorato il contrasto di consistenze e sapori su questo! Stava preparando un po ‘di calore, un po’ fresco e dolce allo stesso tempo. Lo yogurt nel piatto non avrebbe potuto essere più di 2-3 cucchiai, quindi non preoccuparti di accumulare carboidrati.

Il prossimo menu era un classico Tikka di pollo con peperoni grigliati, funghi ripieni di formaggio e burrata. Se pensi che questa combinazione sia eccezionale così com’è, aspetta che si versino sopra quella salsa Makhani incredibilmente ricca (in più è senza zucchero!). Ci sono voluti a un intero ‘altro livello! Così così così delizioso!

Questa è l’unica buona immagine che avevo perché non vedevo l’ora di provarla.

Eravamo già pieni quando abbiamo finito con il pollo Tikka e ci siamo completamente dimenticati che c’erano altri due oggetti in arrivo. Fu allora che fu servito l’arrosto di agnello sminuzzato e il cuscus di verdure. È arrivato in una pentola che è stata sigillata con un po ‘di pasta. Non appena l’hanno scolpito, siamo stati colpiti dal più incredibile aroma di spezie. Il cuscus era fatto di cavolfiore grattugiato e cotto con cipolle caramellate, alcuni anacardi e uvetta. Una combinazione pericolosa (ma super gustosa) per la dieta Keto. Vorrei calpestare leggermente questo. Ho fatto del mio meglio per evitare l’uvetta e le cipolle, concentrandomi principalmente sul mangiare le tenere strisce di agnello. Questo è stato un piatto davvero fenomenale di cui avrei voluto avere di più.

Mi sono sentito in colpa per aver scavato un cucchiaio in questo.

Ultimo ma non meno importante, il Rasmalai senza zucchero per concludere in dolcezza. Anche se era senza zucchero, questa bellezza era ancora prodotta con latte normale. Ne ho assaggiato un po ‘e ho dato via il resto. Ho ringraziato Dio di essere pieno e in grado di praticare una qualche forma di autocontrollo anche se è super succulento e soffice.

Servizio:
Devo dire che gran parte di questa magica esperienza è stata dovuta al loro eccellente servizio. Si sono assicurati che ci divertissimo e hanno fatto il check-in ogni tanto per vedere se avevamo bisogno di qualcosa. Enormi ringraziamenti a Saurabh per la sua professionalità e per aver risposto a tutte le mie domande sul cibo che veniva servito.

Ideale per:
Sento che questo ristorante sarebbe un luogo perfetto per un appuntamento di classe. Ha tutti gli elementi giusti per farlo; cibo delizioso che è stato preparato con grande attenzione ai dettagli, musica di sottofondo e la possibilità di fare una bella passeggiata lungo il canale dopo pranzo o cena (quando il tempo migliora). Lo consiglio anche a chi vuole portare gli amici in visita dall’estero a una cena raffinata, tenendo presente che questa è l’unica filiale del Medio Oriente!

Promozioni attuali:

Ho avuto il piacere di incontrare brevemente il talentuoso Chef Sandeep. Un’altra cosa interessante che dovreste sapere è che ha preso parte alla serie “Chef’s Table” in collaborazione con Abu Dhabi Culinary Season, dove ha preparato un menu di 5 portate con alcune delle sue migliori creazioni. Il prezzo è fissato a AED 350 a persona e il menu sarà disponibile per tutto agosto. C’è anche un’altra promozione in corso per i Kulcha ripieni, quindi se non sei su Keto, dovresti andare avanti e trattarti!

Note finali:

Non devi essere un intenditore per apprezzare il livello di abilità e impegno che sono stati necessari per preparare ogni pasto. Ho adorato ogni minuto della mia esperienza al Punjab Grill e torneremo per provare più di quello che hanno da offrire. Vorrei ringraziare l’adorabile Rutavi (@rutaagayire) per aver organizzato questa visita e l’equipaggio del Punjab Grill per la serata indimenticabile!

Fino alla prossima volta!


Punjab Grill Menu, Recensioni, Foto, Posizione e Informazioni - Zomato

it_ITItalian
es_ESSpanish it_ITItalian