Carbs in Popcorn [Is Popcorn Actually Keto Friendly?]


Il popcorn è uno degli snack più popolari del pianeta: ogni americano consuma in media 43 litri di popcorn all'anno. Ma è popcorn keto friendly ?

Sfortunatamente, non è una domanda facile a cui rispondere. A seconda del tipo di popcorn che vuoi mangiare, il conteggio dei carboidrati (e le calorie complessive) può variare molto. Sulla dieta cheto – o che sta cercando di prenderne uno – il calcolo dei carboidrati netti in questo trattamento popolare può cambiare il modo in cui fai uno spuntino.

Potrebbe sorprenderti che i popcorn a microonde abbiano un numero di carboidrati netto inferiore rispetto all'aria popcorn scoppiato. Ma devi guardare quanti popcorn mangi per rimanere al di sotto di quel limite di carboidrati.

L'elenco ENORME di cibi keto-friendly.

Quindi quando prendi il tuo biglietto per il prossimo film Marvel, pensa due volte a che dimensione di popcorn order.

Un breve sfondo di popcorn

Forse preparato e mangiato dai peruviani già 6000 anni fa, i popcorn hanno guadagnato popolarità dal 1800. Nel 1890 fu inventato il produttore di popcorn, più o meno nello stesso periodo in cui furono inventati i film.

I popcorn sono unici, ma il modo in cui funziona è semplice. I chicchi di popcorn contengono acqua e olio. Quando riscaldati, i chicchi si espandono ed esplodono. Voila, una deliziosa merenda!

Sebbene il mais di pannocchia sia considerato una verdura, il popcorn è un chicco intero, quindi ci sono sicuramente dei carboidrati coinvolti. (Per essere troppo esigenti, i chicchi di popcorn sono tecnicamente un grano e un frutto.)

Gli additivi popolari ai popcorn includono:

  • Butter
  • Salt
  • Caramel
  • Cheese [19659012] Spezie ed erbe
  • Oli
  • Cioccolato

Quanti carboidrati totali ci sono nei popcorn?

Parliamo della nutrizione dei popcorn. I carboidrati totali in questo spuntino sono importanti da capire. (Scorri fino alla sezione successiva per i carboidrati netti.)

Il contenuto di carboidrati dei popcorn dipende dalla preparazione dei popcorn. È meglio dividere i popcorn in cinque tipi: microonde, aria, olio, bollitore e popcorn per cinema.

Ovviamente, controlla sempre i dati nutrizionali sul tuo acquisto di popcorn quando guardi il tuo assunzione di carboidrati . Ma queste sono stime abbastanza buone su quanti carboidrati totali troverai in diversi tipi di popcorn.

  • Il popcorn al microonde ha un conteggio dei carboidrati piuttosto basso. Una tazza di popcorn fresco dal microonde contiene 5-10 grammi di carboidrati . * La maggior parte dei popcorn al microonde è disponibile in sacchi da 12 a 15 tazze di popcorn saltati.
  • I popcorn con aria compressa hanno il conteggio delle calorie più basso, ma i carboidrati sono più alti dei popcorn al microonde. Una tazza di popcorn scoppiato in aria di solito contiene tra 7-20 grammi di carboidrati.
  • Il popcorn scoppiato a olio è simile al popcorn a microonde nel conteggio dei carboidrati. In genere si estende tra 5-10 grammi di carboidrati per tazza di popcorn scoppiato.
  • Il mais da bollitore ha spesso un contenuto di carboidrati più elevato. Una tazza di mais bollito contiene 10-21 grammi di carboidrati. Il mais da bollitore ha anche il più alto numero di calorie, in media.
  • Il popcorn cinematografico è, di gran lunga, il popcorn con il maggior numero di carboidrati se lo mangi nella sua "dimensione di portata" nativa. Una piccola vasca, che di solito è ovunque da 6-11 tazze (porzioni individuali) di popcorn include non meno di 40 grammi totali di carboidrati. Mangiare una grande vasca di popcorn per film può farti arrivare a 120 carboidrati totali.

Carboidrati netti in una tazza di popcorn

Ogni volta che stai calcolando i “carboidrati netti”, assicurati di sottrarre la fibra alimentare dal conteggio dei carboidrati. I carboidrati netti si riferiscono semplicemente ai carboidrati digeribili contenuti in un alimento.

I popcorn contengono alcune fibre. Ai fini del cheto o di altre diete a basso contenuto di carboidrati, sottrarre la fibra dai carboidrati per ottenere i carboidrati netti .

  • Popcorn al microonde: 3-8 carboidrati netti per tazza [19659012] Popcorn schioccato : 2-5 carboidrati netti per tazza
  • Popcorn schioccato con olio: 3-8 grammi di carboidrati netti per tazza
  • Kettle mais: 8-11 carboidrati netti per tazza
  • Cinema popcorn : 3-6 carboidrati netti per tazza (se puoi limitarti a solo una tazza da un enorme secchio)

 Carbs in Popcorn

Quanti carboidrati ci sono nei popcorn dei cinema?

Non riesci a sentire l'odore del dolce profumo dei popcorn dei cinema? Non sei ancora tentato …

Può essere difficile stimare i fatti nutrizionali dei popcorn nei cinema quando ogni teatro prepara i popcorn in modo diverso.

Onestamente, il cinema p opcorn avrà un numero simile di carboidrati come i popcorn fatti in casa con aria saltata in aria (probabilmente non più di 6 grammi netti).

Tuttavia, ci sono due cose importanti da considerare.

1 ) Quanti popcorn ci sono in una vasca?

Quando i dipendenti del tuo Regal locale raccolgono i tuoi popcorn, è difficile tenere traccia di quanti scoop hanno lanciato.

Una soluzione semplice è chiedere una tazza vuota con cui puoi misurare i popcorn. Otto once valgono una tazza.

O … potresti sempre intrufolarti nella tua bilancia digitale. (Troppo?)

2) Quanto "burro" viene aggiunto automaticamente?

Nelle diete a basso contenuto di carboidrati, il burro non è necessariamente il nemico. Ma nei cinema, avere un vero caseificio nel "burro" porterebbe a un rapido deterioramento, motivo per cui la maggior parte delle catene non lo usano.

L'aroma del burro nei cinema è in genere olio vegetale, che non ha spazio in una dieta povera di carboidrati come il cheto. Non lasciare che la parola sana "verdura" ti confonda. Gli oli vegetali possono causare infiammazione, stress ossidativo e un metabolismo incasinato.

È interessante notare che due catene molto popolari (AMC e Regal) vantano l'uso di olio di cocco per far scoppiare il grano. Sebbene possa sembrare più adatto ai keto, il loro "burro" è ancora aroma di burro artificiale.

La linea di fondo? Stai lontano dai popcorn a teatro per evitare gli ingredienti sgradevoli che probabilmente contiene.

Carboidrati in popcorn con burro

Tutti adoriamo spalmare i nostri popcorn nel burro. Questo può andare bene, purché non sia aroma di burro.

In una dieta a basso contenuto di carboidrati come il cheto, il burro è un grasso di alta qualità che è anche a basso contenuto di carboidrati. Ma ci possono essere potenziali problemi con tutti i prodotti lattiero-caseari quando si tratta di cheto. Molte persone scoprono di essere intolleranti al lattosio, che ha i suoi effetti collaterali:

  • Mal di stomaco
  • Bloating
  • Gas
  • Diarrea

Anche se non hai un'allergia ai latticini, potresti voler per evitare la caseina.

La caseina è la principale proteina del latte e di altri prodotti caseari. La caseina contiene naturalmente un oppioide molecolare che può aumentare il desiderio di fame. Ciò significa che il tuo keto obiettivi di perdita di peso può essere compromesso dai prodotti lattiero-caseari se non stai attento.

Anche se il burro non è del tutto negativo, vuoi essere attento a versare sopra la tua tazza di popcorn. Può far esplodere un'allergia o farti sentire fame più velocemente.

Suggerimenti per rendere il popcorn migliore per te

Se stai desiderando il popcorn, rendilo il più sano possibile.

Dato che non puoi controllare conteggio dei carboidrati, controlla invece le altre variabili. Facendo scoppiare i tuoi popcorn, hai un maggiore controllo sulle calorie, sugli zuccheri aggiunti e sui grassi insalubri.

I popcorn saltati in aria o i popcorn con olio possono essere cotti sul tuo piano cottura. Se esplodi con olio, usa oli non vegetali come ad esempio:

  • Olio di cocco
  • Olio di avocado
  • Olio di arachidi

Un'alternativa keto-amichevole al burro è il ghee. Dopo aver fatto scoppiare i chicchi, versa sopra una porzione di burro chiarificato fuso.

Evita gli additivi zuccherati come il caramello, a meno che tu non stia usando una ricetta al caramello keto-friendly. Il consumo di popcorn viene spesso misurato dalla manciata, ma cerca di mangiare un nocciolo alla volta per far durare più a lungo lo spuntino.

In passato, i popcorn a microonde avevano ottenuto un'enorme etichetta di avvertimento dalla comunità della salute. La confezione e gli aromi contenevano PFOA (lo stesso materiale che conferisce la cattiva reputazione alle pentole in teflon) e il diacetile (una sostanza chimica che può causare problemi ai polmoni quando inalato).

Fortunatamente, tutti i principali produttori si sono sbarazzati di questo dopo che il CDC ha pubblicato i suoi risultati su questi prodotti chimici nei popcorn a microonde.

Anche così, i chicchi di microonde pre-insaccati sono ancora pieni di sostituti del burro, oli infiammatori, conservanti e altri prodotti chimici di imballaggio che hanno una cattiva reputazione. È più conveniente, ma a un costo significativo.

Soprattutto, attenersi a una dimensione della porzione rigida.

Riesci a mangiare popcorn con una dieta a basso contenuto di carboidrati?

È improbabile che spuntini su qualche tazza di popcorn ti eliminerà dalla chetosi. Una porzione di popcorn non ti spingerà oltre il limite giornaliero di carboidrati. (La porzione tipica è di tre tazze di popcorn scoppiato.)

I popcorn possono servire come spuntino a basso contenuto calorico, anche con burro chiarificato, burro nutrito con erba o olio di cocco per aggiungere un contenuto salutare di grassi. La fibra alimentare dei popcorn può anche farti sentire sazio più a lungo.

I popcorn contengono proteine, vitamine e minerali trascurabili, motivo per cui non è lo spuntino migliore su cui fare affidamento durante la dieta chetogenica. Ma sentiti libero di avere una porzione di tre tazze di popcorn saltati in aria ogni tanto come regalo.

 Una porzione di una tazza di popcorn.

Nella dieta chetogenica sono importanti i grassi di alta qualità. Assicurandoti che i tuoi popcorn includano molti grassi salutari, manterrai sotto controllo le tue macro.

I popcorn a microonde hanno un contenuto di grassi maggiore rispetto ad altri tipi di popcorn. Ma il 75 percento del contenuto di grassi è saturo e grasso trans (ovvero il peggior tipo di grassi). Solo il 25 percento dei grassi sono grassi sani – monoinsaturi e polinsaturi.

I popcorn saltati in aria hanno il più basso contenuto di grassi di tutti i tipi di popcorn, ma puoi modificare le macro aggiungendo oli o burro.

Spuntini alternativi ai popcorn

Anche se a volte può sembrare una dieta restrittiva, il cheto e altre diete povere di carboidrati consentono alcune alternative salutari allo snack per i popcorn.

Di seguito sono riportate alcune fantastiche opzioni di snack da cheto da aggiungere al tuo piano di pasto cheto. Questi sono tutti snack a basso contenuto di carboidrati ma offrono un valore nutrizionale maggiore rispetto ai popcorn (il che porta a maggiori benefici per la salute).

  • Beef jerky
  • Scorze di maiale
  • Pecan, mandorle, pistacchi, noci
  • Cavolfiore
  • Olive
  • Mushrooms
  • Uova sode

Se stai cercando un po 'più di avventura, ci sono centinaia di ricette per snack keto friendly ! I miei preferiti sono keto granola alla cannella e suini cheto in una coperta . I sostituti ideali del popcorn dovrebbero essere ricchi di grassi e moderati di proteine.

In sintesi

  • Il popcorn è uno snack molto popolare, specialmente tra gli americani.
  • Il popcorn da solo è uno spuntino buono a basso contenuto di carboidrati. Ma i sostituti del burro, gli oli infiammatori, il sale e il caramello possono ridurre i benefici per la salute legati al cheto e spingerti oltre il limite giornaliero di carboidrati.
  • I popcorn dei cinema sono spesso ricoperti di aroma di burro, che in genere è un tipo di olio vegetale infiammatorio
  • Per rendere il consumo di popcorn il più sano possibile, cucina i tuoi popcorn a casa. Evitare gli additivi salati e zuccherati. Considera di sostituire il burro con il ghi.
  • I sostituti del popcorn possono essere altrettanto gustosi. Gli spuntini alternativi di cheto includono noci, uova, olive, cotiche di maiale e scatti di manzo.

 Scopri quali tipi di popcorn sono accettabili sul cheto, oltre a come preparare i tuoi popcorn a casa senza stravolgere le tue macro.

Fonti

  1. Grobman, A., Bonavia, D., Dillehay, TD, Piperno, DR, Iriarte, J., & Holst, I. (2012). Mais preceramico di Paredones e Huaca Prieta, Perù. Atti della National Academy of Sciences 109 (5), 1755-1759. Testo completo: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3277113/[19659012[GrabitskeHA&SlavinJL(2008)Inpraticacarboidratipocodigeribili Journal of American Dietetic Association 108 (10), 1677-1681. Testo completo: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/18926133[19659012[SchieberleP(1991)Odorantiprimariinpopcorn Rivista di chimica agricola e alimentare 39 (6), 1141-1144. Testo completo: https://pubag.nal.usda.gov/catalog/1359914[19659012[EsmaillzadehA&AzadbakhtL(2008)Usodomesticodiolivegetalimarkerdiinfiammazionesistemicaedisfunzioneendotelialetraledonne Il American diario di nutrizione clinica 88 (4), 913-921. Testo completo: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/18842776[19659012[NgCYLeongXFMasbahNAdamSKKamisahY&JaarinK(2014)Olivegetaliriscaldatiefattoridirischiodimalattiecardiovascolari Farmacologia vascolare 61 (1), 1-9. Testo completo: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/24632108[19659012[BoroujeniHKSarrsfzadeganNMohammadifardNSajjadiFAsgarySMaghroonM&EsmailzadedA(2012)Larelazionetraassunzionediolivegetalielipidisiericielivellidiapolipoproteine​​nell'Irancentrale ARYA atherosclerosis 7 (4), 168. Testo completo: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3413086/[19659012[DengYMisselwitzBDaiNeFoxM(2015)Intolleranzaallattosionegliadulti:meccanismobiologicoegestionedietetica Nutrienti 7 (9), 8020-8035. Testo completo: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/26393648[19659012[MeiselH&FitzgeraldRJ(2000)Peptidioppioidicriptatiinsequenzediproteine​​dellatteintatte British Journal of Nutrition 84 (S1), 27-31. Testo completo: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/11242443[19659012[MazzaEFavaAFerroYRotundoSRomeoSBoscoD&MontalciniT(2018)Effettodellasostituzionedegliolivegetalidieteticiconunabassadosediolioextraverginediolivanelladietamediterraneasullefunzionicognitiveneglianziani Journal of translational medicine 16 (1), 10. Testo completo: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5775590/
  2. Sharma, H., Zhang, X. e Dwivedi, C. (2010). L'effetto del burro chiarificato (burro chiarificato) sui livelli sierici di lipidi e sulla perossidazione lipidica microsomiale. Ayu 31 (2), 134. Testo completo: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3215354/[19659012×DashtiHMMathewTCHusseinTAsfarSKBehbahaniAKhoursheedMA&Al-ZaidNS(2004)Effettialungoterminediunadietachetogenicainpazientiobesi Cardiologia sperimentale e clinica 9 (3), 200. Testo completo: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2716748/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *