Bodybuilding e sollevamento pesi olimpico non si escludono a vicenda


"Sto inseguendo la performance, non gli sguardi" sembrava essere la narrazione della comunità olimpica di sollevamento pesi per un po '. Sembrava che non ci fosse spazio per il tempo dedicato alla costruzione muscolare concentrata e strategica. Facevo parte della comunità. Ho sentito molti dirlo. Ma ero sempre confuso sul perché il bodybuilding funzionale e l'allenamento per le prestazioni in uno sport dovessero escludersi a vicenda . Non è mai stato per me, anche se devo ammetterlo, spesso non l'ho erroneamente considerato una priorità.

My Erratic Road

Quando ho iniziato a sollevare pesi, intendevo costruire più muscoli possibili. A quel tempo, non sembrava che ci fosse qualcos'altro a cui mirare. Gli allenamenti di bodybuilding erano tutto ciò che qualcuno conosceva o faceva. Sì, tutti volevamo essere forti, ma se ti concentri sulla costruzione del muscolo, la forza verrebbe, naturalmente, come un sottoprodotto.

Quindi i miei amici e io abbiamo allenato ogni parte del corpo individualmente con ogni possibile variazione di esercizio. Era ridicolo e non necessario? Certo che lo era, ma abbiamo costruito i muscoli, e noi è diventato più forte. E mentre non capivamo cosa stessimo facendo, stavamo facendo una base di allenamento.

Sebbene il mio allenamento con i pesi si concentrava solo sulla costruzione dei muscoli piuttosto che sull'esercizio di forza esplosiva o massima, più bodybuilding mi sono allenato, meglio mi sono sentito quando ho partecipato a sport basati sulle prestazioni. Anche l'esplorazione della boxe e del sollevamento pesi olimpico sembravano trarre beneficio da questo allenamento iniziale.

Poi, ho iniziato il powerlifting in modo competitivo. costruito una discreta quantità di muscoli, ma non era abbastanza per eseguire ciò che volevo in questo sport. All'epoca, la conversazione sulla potenza del powerlifting era sinonimo di massimizzazione delle leve. Quindi, per me, un sollevatore di tipo un po 'più alto e più snello, ho sottolineato d che dovevo diventare il più grande possibile. E grande significava grande con ogni mezzo, non muscoloso.

Quindi, ho mangiato

Quindi, ho mangiato. Ho mangiato una quantità considerevole e ho mangiato qualunque cibo contenesse la maggior parte delle calorie, il che di solito significava che aveva del grasso che non era completamente biodegradabile. Stavo ancora costruendo i muscoli, ma non nella razione appropriata per il mio aumento di peso totale . Nella mia mente, il peso era peso, e non importava che tipo fosse.

L'aumento della massa generale che potevo mettere dietro i pesi di sollevamento ha funzionato per un po 'fino a quando non lo è più. Mi convinsi troppo che le mie dimensioni complessive erano sufficienti per continuare a sollevare pesi più pesanti. Ho smesso di fare molti degli esercizi che sapevo aver sempre messo e mantenuto i muscoli dove ne avevo bisogno.

Certo, stavo sollevando un po 'di peso significativo, ma alla fine il mio allenamento si è concentrato quasi esclusivamente sullo stress dei movimenti e delle variazioni di powerlifting significativi senza spazio per esercizi di parti del corpo in aree che necessitavano di più muscoli e movimenti generali per prevenire lesioni e migliorare la funzione.

Gestire i pesi massimi nei movimenti agonistici, specialmente con la frequenza e la durezza che ho fatto, senza dubbio assicura che il corpo sia ancora molto muscoloso. Ma la maggior parte delle persone non costruirà i muscoli in egual misura tranne che per alcuni atleti d'élite. Quella mancanza di lavoro di bodybuilding per me ha contribuito in modo significativo alla stagnazione e alle lesioni che ho subito e che mi ha assillato per molto tempo.

 Il bodybuilding e il sollevamento pesi olimpico non si escludono a vicenda - Fitness, bodybuilding, fitness, sollevamento pesi olimpico, powerlifting, mobilità, boxe, clean and jerk, riabilitazione, muscoli posteriori della coscia, lesioni alla spalla, forza esplosiva, aumento di peso, resilienza, piani di allenamento, snatches

Down a Bad Road

Dopo aver interrotto il powerlifting competitivo e tornato al sollevamento pesi olimpico, ho intenzionalmente perso la maggior parte del peso che avevo costruito . Sono diventato più snello per essere sicuro, ma ancora una volta non ho iniziato con un piano strategico, incluso il lavoro di bodybuilding mirato nel mio allenamento.

Ho perso circa cento libbre di peso corporeo in poco più di un anno. E sebbene all'inizio sembrassi piuttosto magra e muscolosa, non trattenevo la quantità di muscoli che avrei dovuto a causa della rapidità con cui avevo tolto il peso . Sono andato a lavorare con movimenti di allenamento che non avevo praticato con intensità e frequenza simili a quelle che mi ero dedicato al powerlifting.

Il problema era che strappare, pulire e scuotere non sono movimenti facili. Li stavo facendo in modo molto inefficiente e quindi ponevo molto più stress sulle articolazioni di quanto avrei dovuto. Non solo ero così rigido da essere un grande powerlifter per così tanto tempo, ma stavo anche usando una parte della forza generale rimanente che rimaneva per tirare pesi più pesanti di quelli che la mia tecnica poteva sostenere senza causare danni al mio corpo. Inoltre non avevo più la massa dietro di me per proteggermi dall'allenamento in modo così stressante . Quindi mi sono fatto male ed è durato un po '.

Ho fatto un po 'di auto-riabilitazione e ho cambiato allenamento un po', ma le lesioni sono state mantenute e il mio corpo non aveva ancora sviluppato l'elasticità e la resilienza specifiche del sollevamento pesi olimpico. Eppure ho continuato a concentrare la mia formazione solo sugli ascensori stessi senza un piano intelligente su come integrare il lavoro di bodybuilding.

Un giorno, mi sono guardato e ho capito che ero solo magro, come dicono i bambini. Una lampadina accesa. E se avessi appena provato a costruire le aree che conosco venissi picchiato all'inferno durante l'allenamento per il sollevamento pesi ? E così ho elaborato un piano ed eseguito.

Nove mesi o un anno dopo, le mie spalle, le ginocchia e la schiena, a un certo punto erano state tutte ferite, si sentivano meglio. Avevo un fisico notevolmente migliore e, poiché la mia tecnica di sollevamento pesi migliorava, i miei tessuti molli erano ancora più preparati per il lavoro perché c'erano muscoli da sostenere. Queste erano idee rivoluzionarie per essere sicuri.

What Kind of Bodybuilding?

Mentre gli allenatori evitano di usare la parola B con i loro clienti che vengono da loro per prestazioni di salute o sportive, mi piacerebbe invece cambiare i pensieri che mi vengono in mente. Stiamo costruendo il corpo e dovrebbe essere pensato in questo modo piuttosto che etichettare l'accessorio di lavoro e scartarlo come qualcosa che non è necessariamente necessario. Le nostre menti non dovrebbero andare immediatamente al pensiero di un ragazzo con i muscoli sui vent'anni che si farebbe male se avesse fatto oscillare una mazza da golf quando il bodybuilding è cresciuto .

Il lavoro di bodybuilding può essere terapeutico, aiutare gli aiuti nel recupero e utilizzato come mezzo per aumentare la mobilità, non limitarla. Non vi è alcuna possibilità di diventare accidentalmente legati ai muscoli . È molto, molto difficile guadagnare anche qualche chilo di pura massa muscolare. Se pensi di aumentare rapidamente la massa muscolare, stai confondendo la variazione di peso con i corrispondenti aumenti muscolari .

Dandoti il ​​beneficio del dubbio e supponendo che non stai mangiando troppo, cosa che probabilmente sei perché tutti coloro che affermano di aumentare la massa muscolare troppo velocemente di solito quando aumentano il volume di allenamento con i pesi, potresti semplicemente trattenere liquidi durante l'iniziale fase di ipertrofia che può essere eliminata in seguito se non si abbandona la nave.

Ciò di cui dovremmo discutere non è se il bodybuilding più mirato è per te o no, perché lo è, ma invece quali aree devono essere costruite per vedere il tuo successo. Forse avere una giornata dedicata a allargare le braccia non migliorerà direttamente la tua posizione in alto per uno strappo, ma costruire muscoli sui tuoi delta posteriori e sulla parte superiore della schiena, entrambi i quali supportano direttamente un bilanciere attivamente sopra la testa, sicuramente lo farà.

Quindi quali sono le aree più critiche da costruire per il sollevamento pesi olimpico e quali sono gli esercizi per ottenere il massimo beneficio? Nessuno ha il tempo di fare quattro esercizi extra di bodybuilding al giorno. Invece, scegliamo le tre aree più importanti per costruire e selezioniamo due esercizi con il beneficio più significativo .

1. Parte superiore della schiena

Avere una forte parte superiore della schiena è un prerequisito per mantenere una colonna vertebrale estesa a livello globale e sostenere il peso in alto. Senza questa capacità, lo strappo o il clean and jerk non possono essere eseguiti correttamente: taglia e asciuga.

2. Catena posteriore

Costruire glutei e muscoli posteriori della coscia, e intendo costruire muscoli, non solo fare esercizi di attivazione di basso livello aiuta a proteggere ginocchia, fianchi e parte bassa della schiena.

3. Spalle

Qui stiamo parlando in particolare del delt centrale e posteriore. Il sollevamento pesi olimpico solleciterà la parte anteriore dell'articolazione con tutto il lavoro in testa, ma il delto centrale e posteriore hanno bisogno di un po 'd'amore per stabilizzare la spalla e proteggere dalle lesioni.

Jesse compete nello sport del sollevamento pesi olimpico, e in precedenza era anche un powerlifter competitivo. È stato presentato in pubblicazioni su Main Strength e fitness. Puoi leggere altre sue opere sul suo sito web .

.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *