Bassa ipertensione arteriosa | Come gestire l’ipertensione arteriosa


I cambiamenti di stile di vita più efficaci per chi soffre di ipertensione o ipertensione arteriosa è la perdita di peso. Anche se si perde una piccola quantità di peso, può avere effetti drammatici sull'abbassamento della pressione sanguigna. Mangiare la tua via d'uscita dalla pressione alta dovrebbe essere la tua scelta numero uno di gestire la pressione alta. Per evitare di soffrire di infarto o ictus, la pressione del sangue deve essere mantenuta a 120/80 e non superare i 140/90. In questo articolo, vi diciamo come abbassare la pressione alta.

Gli alimenti che aiutano a ridurre la pressione alta

Cambiare la dieta può ridurre l'ipertensione. Il consumo regolare dei seguenti alimenti può aiutare a gestire meglio la pressione sanguigna.

Aglio

L'aglio è noto per abbassare la pressione sanguigna permettendo ai muscoli dei vasi sanguigni di dilatarsi. Il composto trovato nell'aglio che aiuta nella vasodilatazione è l'adenosina, un rilassante muscolare. Sia l'aglio crudo che quello cotto possono essere di beneficio alle persone con ipertensione. Ma l'aglio crudo è più potente e ti rende più veloce.

Ha anche altre proprietà curative. Ad esempio:

  • Interferisce con la formazione di coaguli di sangue e aiuta a ridurre il colesterolo.
  • Aiuta ad abbassare il rischio di tumori del colon, tratto gastrointestinale e stomaco.
  • Mangiare regolarmente l'aglio può migliorare l'immunità e prevenire formazione di gas.

Per ottenere tutti questi benefici, basta tritare finemente 3-4 spicchi di aglio crudo. Inghiottilo come minuscole pallottole con acqua tiepida. Puoi anche schiacciare l'aglio, estrarne il succo e berlo. E non preoccuparti per l'odore forte. Il tuo sudore non puzza di aglio, come vedrai per te.

Per saperne di più: Quali sono le cause della pressione alta

Mangia più frutta e verdura

Cosa c'è di così magico su frutta e verdura che hanno un effetto così sorprendente sulla pressione sanguigna? Diversi studi hanno dimostrato che il passaggio a una dieta vegetariana riduce la pressione sanguigna. C'è ovviamente qualcosa nel cibo vegetale che aiuta a deprimere la pressione sanguigna.

I frutti sono concentrati con potassio, vitamina C e carichi di fibre solubili, che contribuiscono all'abbassamento della pressione sanguigna. I frutti, come tutti sappiamo, favoriscono l'abbassamento della pressione sanguigna. Le persone che mangiano la minor quantità di vitamina C trovata in frutta e verdura sono più inclini alla pressione alta. Quindi, assicurati di mangiare grandi quantità di vitamina C che si trovano nei frutti (non come le compresse sintetiche anche se ciò può anche aiutare in una certa misura) perché nella frutta ci sono anche altri fattori che contribuiscono all'unisono per aiutare ad abbassare la pressione sanguigna. [19659004] Bassa ipertensione arteriosa con potassio

Ormai è ampiamente risaputo che l'aggiunta di potassio alla dieta diminuisce la pressione sanguigna e la porta via, aumentandola. Se si mangia deliberatamente una dieta a basso contenuto di potassio, la pressione può essere dolorante di 4-5 punti. Inoltre, se sei abituato a mangiare più sale potresti sviluppare ipertensione per un periodo. Al fine di aumentare l'assunzione di potassio in modo da beneficiare dei suoi effetti di riduzione della pressione, è possibile aumentare l'assunzione di alimenti come banana, anguria, patate, pomodori, arance, spinaci, latte scremato, semi di soia e mandorle.

sei porzioni di questi alimenti assicureranno un'adeguata assunzione di potassio per tenere a bada la pressione sanguigna.

Bassa pressione sanguigna alta con calcio

Alcuni esperti ritengono che l'ipertensione sia più probabile a causa di una carenza di calcio piuttosto che a causa dell'eccesso di sodio. Sentono che consumano alimenti ricchi di calcio come latte, cagliata, spinaci, altre verdure a foglia intera, Kabuli channa intero, rajma, matki, jowar bajri e nachini può neutralizzare l'effetto ipertensivo di mangiare più sodio.

Pesce

Gli oli di pesce sono noti per mantenere un coperchio sulla pressione sanguigna. Se stai assumendo farmaci per la pressione del sangue, consumare pesce come sgombro, tonno o surmai almeno tre volte a settimana ti aiuterà a ridurre la dose giornaliera di farmaci.

Ma ricorda che i benefici per la salute, che possono essere derivati ​​da piccoli cambiamenti in mangiare, sarà efficace solo se li segui come parte della tua routine quotidiana. In altre parole, richiede un cambiamento nello stile di vita e nelle abitudini alimentari, se si desidera migliorare la propria salute con i cambiamenti della dieta. La perdita di peso è di primaria importanza per chiunque soffra di pressione alta. Ciò si accompagna all'aumento dell'assunzione di frutta, verdura e pesce e garantisce un'adeguata assunzione di calcio; evitare il sale e l'alcol in eccesso ti aiuterà moltissimo a raggiungere il tuo risultato.

Per un programma personalizzato di dieta per gestire l'ipertensione chiamare il numero verde 1800 266 0607 per prenotare un Appuntamento con gli esperti Total Health.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *