Abbastanza da servire – Blog NASM


Le nostre carriere nel campo del fitness richiedono un approccio al lavoro quasi continuo e orientato ai servizi. Sfortunatamente, potenziare costantemente il benessere di altre persone può farci sentire vuoti, motivo per cui spesso dico alle persone che faccio da mentore: "Non possiamo servire il tè da una teiera vuota". Dobbiamo imparare a prenderci cura di noi stessi senza danneggiare la nostra carriera di fitness. Includere alcune opzioni non tradizionali, ma efficaci, di auto-cura nel nostro regime può aiutarci a mantenere piene le nostre teiere, ampliando anche i nostri percorsi di carriera. Vediamo alcuni modi per farlo accadere.

Get Social

Diversi gruppi di supporto online consentono agli istruttori di fitness di socializzare,
porre domande e condividere risposte comprovate a problemi comuni, come anche il sentimento
dolente insegnare o dover lavorare in strutture prive di microfoni. Un esempio
è il gruppo Facebook Ageless Movers International, gestito da Bernadette C.
OBrien, MEd, uno dei fitness group più cronologicamente certificati
professionisti e personal trainer nel settore. Il suo gruppo di social media
incoraggia gli istruttori e i formatori delle modalità sia asciutta che bagnata a interagire,
valutare le preoccupazioni relative all'invecchiamento, ottenere riferimenti alle risorse di cura personale e
applicare approcci basati sulla ricerca per lavorare con persone con più di 60 anni. Inoltre, molti
i professionisti del fitness offrono video di YouTube ricchi di consigli sulla respirazione, sull'auto-massaggio
e strategie di meditazione.

Pianificando regolarmente periodi di tempo limitati per i gruppi di social media e
le playlist video possono permetterci di rimanere in cima alle nostre carriere aiutandoci a farlo
prendersi cura di noi stessi. La cura di sé include passaggi come proteggere le nostre voci
prima di sviluppare sintomi di uso eccessivo.

Janie Watkins, RYT, è un oratore pubblico che si prende cura di sé, e continua la sua formazione
provider e terapista chiropratico di yoga con sede in Alabama. Usa l'acronimo
GPS per illustrare i vantaggi della cura di sé per i professionisti del fitness: “Potenzia la cura di sé
la nostra generosità, produttività e autostima ", afferma. “Quando impariamo a
dedicare un po 'di tempo settimanale alla nostra cura di sé, ci prendiamo cura del nostro corpo in quattro parti
dentro: sensoriale, spirituale, sociale ed emotivo. ”

Muscoli stretti

Molte persone riconoscono che l'applicazione coerente del rilascio auto-miofasciale
per i muscoli idratati è una parte importante del benessere generale. Ma raramente
investire tempo, energia, fatica e denaro in massaggi regolari per mantenere i nostri muscoli
in ottima salute.

“Per lo meno, imparando a stendere i muscoli dei piedi e della schiena
un venerdì sera dopo una lunga settimana di insegnamento, e ancora una domenica sera
prima di una settimana di insegnamento: può aiutarci a rimanere energici e aiutare i nostri muscoli "
salute e benessere in modo che possano continuare a prendersi cura di noi ", afferma Zoraida
Sepúlveda, un allenatore di benessere e salute con sede a Puerto Rico. “Siamo in età
di ruoli di istruttore così evoluti oggi che la cura di sé non è un lusso. È un
necessità. ”

Avvia una Mini-Convention

Partecipare a una convention di fitness può fare miracoli per tenerci
motivata. Ma non possiamo sempre impegnare le risorse necessarie per partecipare a
convenzione. Né possiamo necessariamente permetterci di perdere diversi giorni di entrate.

Prova questa alternativa stimolante: organizza una mini-conferenza prendendo una nuova
classe di movimento di gruppo da una persona diversa ogni mese. Nel peggiore dei casi, prendendo
la classe di qualcun altro può rassicurarci sul fatto che forniamo un prodotto superiore. Di Più
spesso, tuttavia, un'altra lezione di istruttore ci dà il proverbiale "tiro nel nostro
arm ”perché raccogliamo nuove idee per spunti, approcci musicali, tipi di
interazione, dinamiche di gruppo e altro.

“Ho una pratica di prendere almeno una nuova lezione al mese e ottengo
almeno tre nuove cose da fare, dire e pensare da ogni nuovo istruttore ", afferma
Claire Powell, che conduce yoga delle risate per terra e acqua e ha sede a San
Jose, California. "È come una convention, ma sto prendendo solo una lezione,
quindi il mio ritorno sugli investimenti per solo 1 ora è enorme. ”

Take a Teaching Vacation

Una vacanza di lavoro è un modo eccellente per ricaricare le nostre batterie per il fitness.
Dopotutto, può essere poco pratico chiamare un "timeout" quando ci sentiamo esauriti,
perché non vogliamo perdere lavoro e entrate. Ma in viaggio per una vacanza
la destinazione da insegnare può darci l'esperienza di una vacanza fuori orario,
mentre le sessioni che conduciamo mettono in mostra la nostra esperienza in luoghi come i beachfronts,
gazebo sul lungomare e impostazioni uniche della piscina.

Suzelle Snowden, presidente di Fit Bodies Inc., colloca professionisti del fitness in lussuosi resort all-inclusive sulla spiaggia in destinazioni esotiche. Un tale cambio di ritmo offre agli allenatori di fitness la possibilità di essere "abbagliati dalle meravigliose ambientazioni del resort, dalle lussuose sistemazioni all-inclusive e dalle tariffe gourmet illimitate", afferma. I suoi contratti di assunzione spesso prevedono un compagno adulto e fino a due bambini in resort per famiglie. La risposta della comunità del fitness è stata così positiva che Snowden ha due siti Web (fitbodiesinc.com e fitnessprotravel.com) in cui gli istruttori possono registrarsi e assicurarsi posizionamenti nei Caraibi, in Messico, in America Centrale e negli Stati Uniti.

Prepara il tè per una pausa tranquilla

Prendendoti una pausa completa da tutto ciò che la forma fisica può darci un fisico
e recupero emotivo dal lavoro. Considera di sorseggiare una speciale miscela di tè sfuso
fai solo per le sue proprietà rigeneranti (ho creato una miscela senza caffeina
di origano, menta, petali di rosa e pezzi di zenzero freschi solo per tali occasioni).
L'acqua bollente, la preparazione della miscela e la sua macerazione diventano un rituale che aiuta
noi rallentiamo e ci concentriamo su qualcosa di diverso dal fitness.

Suzanne Hosley, MA, CEO di FIT® Thailand e organizzatore dell'Asia
Conferenza sul fitness a Bangkok, che rifornisce il suo lavoro e le sue cucine domestiche di ampio tè
selezioni. “Fermarsi qualche istante per preparare una tisana profumata è un
grande pausa dallo stress quotidiano del lavoro ", afferma. “Provo a fare
cose di lavoro non tradizionali quando preparo e bevo il tè, come chattare con
amici o giocando con la nostra crescente collezione di gatti randagi di salvataggio. Dopo il lavoro
Cammino 5 chilometri a casa ogni giorno. È una grande opportunità per
disconnettersi — lasciando alle spalle lo stress — e riconnettersi alla vita. io
interrompo deliberatamente qualsiasi pensiero correlato allo stress da lavoro e mi concentro su
amici di famiglia . . . e gatti randagi! ”

Se rimani in casa per la pausa tè, considera di aggiungere relax
musica di sottofondo per creare una tregua istantanea dal mondo. Aggiungi una candela con
un profumo che ti incoraggia a respirare profondamente. Se rilassi gli occhi e lo sguardo
alla fiamma, è probabile che la tua risposta parasimpatica si innesti, che
può aiutare il tuo corpo a liberarsi del cortisolo accumulato, un ormone dello stress.

Se devi assolutamente fare qualcos'altro mentre sorseggi il tuo tè,
considera l'ascolto di un podcast o TED Talk che ti motiva su un grande
scala, piuttosto che uno che, ad esempio, prescrive nuovi modi di accovacciarsi e
affondo. I miei podcast di ispirazione preferiti includono Petra Kolber e Ben
Greenfield Fitness. Quando non ascoltiamo gli altri, ci concediamo alcuni minuti
il diario dei nostri pensieri può aiutarci a sentirci meglio (Breines & Chen 2012).

La cura si applica anche a noi, troppo

Il fitness è una carriera così intensamente impegnativa che dobbiamo prendere del tempo per
capire le molte dimensioni della cura di sé. Sia che stiamo ricevendo un massaggio,
frequentare una nuova lezione, fare una vacanza di lavoro o rilassarsi con una tisana,
praticare la cura di noi stessi può aiutarci a rimanere in contatto con il nostro mestiere e scrollarci di dosso
effetti dei suoi numerosi stress.

Riferimento

Breines, J.G.,
& Chen, S. 2012. L'auto-compassione aumenta la motivazione all'auto-miglioramento. Personalità e psicologia sociale
Bollettino, 38 (9), 1133–43.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *