5 idee per iniziare una conversazione per personal trainer


Siamo stati lì. Non sei sicuramente l'unico personal trainer che ha sperimentato il cliente che parla a malapena durante una sessione. Può essere un incontro imbarazzante lasciandoti a pensare che non sai come parlare con le persone o che al cliente non piaci.

In che modo questo cliente può iniziare ad aprirsi e impegnarsi in una conversazione significativa per i suoi obiettivi di allenamento?

Qui scoprirai come le influenze sociali e i sistemi di supporto possono scatenare il dialogo. Ti daremo anche alcuni spunti per la conversazione che aiuteranno a rafforzare l'impegno di fitness e benessere dei tuoi clienti, perché parlare del tempo non lo farà.

Domande aperte

Le domande chiuse ritornano solo una risposta o no . Utilizza invece domande aperte relative agli obiettivi del cliente e motivi per allenarti con te .

I loro obiettivi sono importanti e significativi per loro, tanto che hanno firmato per allenarsi con te e pagarti. Scopri perché potrebbero voler guadagnare forza, migliorare la loro resistenza o perdere peso.

È per stare al passo con i loro bambini sul campo di calcio? È per una vacanza imminente o altri eventi della vita? Alla maggior parte dei clienti piacerebbe anche parlare di luoghi interessanti che stanno visitando o delle attività dei loro figli.

Porta questi argomenti a un livello più profondo. Cerca di capire come la loro vita al di fuori del tuo tempo insieme può aiutare o rallentare i loro progressi.

Ciò include l'identificazione delle influenze sociali e dei campioni che le supporteranno positivamente nei loro sforzi per raggiungere i loro obiettivi di salute e fitness.

Influenze sociali

Le influenze sociali sono varie fonti che influenzano i pensieri, i sentimenti e le azioni di una persona. Queste fonti possono essere positive o negative. Aiuta il tuo cliente a identificarli in modo che possano raggiungere i loro obiettivi.

Ecco tre influenze sociali da esplorare con il tuo cliente:

Assistenza sociale

L'assistenza sociale è l'assistenza che una persona riceve dagli altri. Fornisce motivazione quando il supporto è incoraggiante, positivo e utile.

Incoraggia il tuo cliente a creare un elenco di persone che possano supportarlo nel suo viaggio verso la salute. Ciò potrebbe includere amici, familiari e colleghi (e forse anche il loro bambino di pelliccia se ne hanno uno!).

Influenze informative

Le influenze informative sociali sono le fonti informative che influenzano il processo decisionale. Questo può essere ottenuto da una varietà di fonti come classi educative, notizie, podcast, televisione e media online.

Dopo un paio di ricerche di parole chiave di Google, i feed social del tuo cliente saranno pieni di annunci e storie sul loro argomento di interesse, alcuni dei quali potrebbero non essere credibili.

Istruisci il tuo cliente su come ordinare i titoli sensazionalizzati che li bombardano. Aiutali a identificare risorse credibili in modo che ottengano informazioni accurate a supporto dei loro obiettivi di salute.

Influenze normative

Le influenze normative prendono di mira la necessità di appartenere e di essere approvate da un gruppo di persone, simili alla pressione dei pari. Le decisioni sono conformi a ciò che fanno tutti gli altri.

Queste influenze possono essere positive o negative. Ad esempio, se tutti ordinano dessert e stuzzichini durante una riunione per il pranzo, si potrebbe decidere di fare lo stesso.

Idee per iniziare una conversazione

Inserire la conversazione con l'atteggiamento e gli obiettivi giusti:

  • Sii empatico
  • Aiuta il tuo cliente a capire quanto possono avere successo (autoefficacia)
  • Identifica le barriere che ostacolano il progresso
  • Aiuta il tuo cliente a superare queste barriere
  • Sii aperto – non giudicante

Ecco alcune idee per iniziare una conversazione che puoi provare out:

"Com'è stato il tuo fine settimana?"

Anche se questa potrebbe non essere una domanda a risposta aperta ideale, può essere un inizio di conversazione neutrale e sicuro.

"Cosa hai fatto durante il fine settimana? Dove sei andato? "

Se non sono andati da nessuna parte, cosa hanno fatto? Hanno letto, guardato la tv o hanno trascorso del tempo sul web? Questo potrebbe indirizzare la conversazione ad esplorare le loro influenze informative e normative.

"Chi hai visto?"

Questo apre la conversazione per esplorare la loro rete di supporto sociale. Il tempo trascorso con coloro che sostengono o sabotano i loro obiettivi?

“Dove sei andato a mangiare? Che cosa avevano nel menu? "

Questo è un approccio non giudicante, rispetto a iniziare," Che cosa hai mangiato? "

" Con così tante scelte, come hai deciso su cosa ordinare? "

Questo esplorerà il modo in cui un cliente potrebbe aver affrontato le barriere ai propri obiettivi, come la perdita di peso o le scelte nutrizionali più sane, e come si sono avvicinati a una soluzione, oppure no. Può anche esplorare le influenze normative e il modo in cui si sono mosse intorno alle pressioni del gruppo.

Giochi di ruolo con i clienti

Parlare di questi punti può anche estendere la conversazione in opportunità di allenamento di assertività.

Se un cliente desidera mantenere le proprie amicizie e circoli sociali, dire "no" in ogni momento potrebbe non essere la risposta ideale.

Giocando a ruolo in varie situazioni sociali, il tuo cliente può esercitarsi su come risponderebbe e rifiutare gentilmente le offerte che potrebbero far deragliare i propri obiettivi.
Per ulteriori informazioni sugli argomenti e sulle strategie di cui sopra, assicurati di controllare la specializzazione di modifica del comportamento della NASM

Riferimento:

National Academy of Sports Medicine. Manuale dello specialista di modifica del comportamento della NASM. Chandler, AZ.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *