5 errori di canottaggio comuni | Rompere i muscoli


Il vogatore sembra semplice e meno intimidatorio di altri – una macchina che chiunque può usare – ed è.

Come ex vogatore universitario, devo ammettere che è uno degli sport più facili da raccogliere, dato che c'è letteralmente solo un'abilità coinvolta. E mentre il canottaggio in acqua è decisamente più complesso, l'ergometro Concept2 (vogatore) ti fa letteralmente fare la stessa cosa ancora e ancora.

Anche se in teoria è semplice, se non ti è stata insegnata correttamente l'abilità (il colpo di canottaggio), è facile macellarla e fare tutto sorta di errori folli . A dire la verità, quando entro in palestra e vedo qualcuno remare, nove volte su 10 devo smettere di farmi il criceto.

Nozioni di base sul canottaggio

Prima di ottenere nei cinque errori più comuni che vedo quotidianamente, riduciamo un po 'di terminologia semplice:

  1. The Catch : Questa è la parte del colpo in cui, se fossi su una barca, tu' d metti il ​​remo nell'acqua. È essenzialmente l'inizio del colpo, dove sei seduto in alto (si spera con una buona postura) e la tua maniglia è vicino alla gabbia della macchina, proprio mentre ti prepari a guidare le gambe in giù.
  2. The Finish : Come dice il nome, il traguardo è la fine della corsa. Se fossi su una barca, il tuo remo verrebbe fuori dall'acqua a questo punto. Alla fine, la colonna vertebrale dovrebbe essere neutra e dovresti inclinarti un po 'indietro (non disteso come molte persone che vedo) e la tua maniglia dovrebbe essere tirata verso il petto un paio di pollici sotto il capezzolo.
  3. Drive : questa è la parte di sforzo della corsa, in cui stai guidando dalla posizione di cattura alla posizione finale — quando spingi le gambe verso il basso, quindi apri il corpo — e tirando la maniglia sul petto.
  4. The Recovery : questa è la parte del flusso in cui viaggi dal traguardo alla cattura. Inizia raddrizzando le braccia, facendo oscillare il corpo in avanti fino a quando le spalle non si trovano davanti ai fianchi, quindi piegando le gambe e riportando il corpo in posizione di cattura. Come dice il nome, in sostanza hai un momento di recupero durante questa fase dell'ictus.

Ok, ora agli errori comuni.

1. Piegare le ginocchia troppo presto sul recupero

La prima cosa che dovrebbe accadere quando si raggiunge il traguardo è che le mani e le braccia dovrebbero tornare nella posizione da cui provenivano, e quindi il tuo corpo dovrebbe seguire facendo oscillare il corpo fino alle spalle sono di nuovo davanti ai fianchi.

Spesso, però, vedo persone piegare le ginocchia prima che le braccia o il corpo si muovano in avanti. Ciò che finisce per succedere è che la maniglia colpisce le tue ginocchia mentre continui a tornare al fermo, impedendo alla maniglia di muoversi in modo lineare, che è quello che vogliamo.

Spesso quando dico alla gente di correggere questo, sparano le braccia troppo in fretta mentre hanno fretta di schiarirsi le ginocchia. Non avere fretta. Tieni le ginocchia dritte mentre raddrizzi le braccia alla stessa velocità che hai tirato nel petto. E poi attendi che il tuo corpo oscilli in avanti, quindi inizia a piegare le ginocchia per tornare alla presa.

Guarda il video in cui i primi tre tratti vengono eseguiti in modo errato e i successivi tre tratti vengono eseguiti correttamente.

2. Rushing the Recovery

Di solito, le persone accelerano il recupero man mano che si avvicinano alla cattura, che è esattamente l'opposto di quello che vuoi (nel canottaggio, lo chiamiamo correre nel quarto superiore della diapositiva).

Il tuo recupero dovrebbe effettivamente rallentare mentre torni indietro nel fermo . Mentre ti avvicini alla cattura, pensa quasi a resistere coscientemente all'impulso di accelerare usando i tuoi muscoli posteriori della coscia per controllare la frequenza dei colpi.

3. Pausing At the Finish

Questo potrebbe effettivamente essere l'errore più comune.

Le persone vogliono riprendere fiato, quindi si fermano per un secondo o due al traguardo. Questo essenzialmente arresta la barca (o in questo caso la macchina), causando un significativo calo della potenza.

Invece, non appena avvicini le mani al petto, inizia a spostarle di nuovo fuori alla stessa velocità con cui sono entrate.

4. High Stroke Rate

Il canottaggio riguarda l'efficienza. Solo perché stai percorrendo un ritmo elevato, come 32 colpi al minuto, non significa che stai muovendo la barca velocemente. I migliori rematori sanno come remare con molta potenza a una bassa velocità di corsa (cioè efficienza in azione).

Ai fini di un vogatore principiante, come regola generale, l'unica volta in cui dovresti mai correre a più di 32 colpi al minuto è se stai andando per uno sprint totale di 500 metri.

Per un vogatore principiante, in genere consiglierei di fare un pezzo di 2 km a circa 28 colpi al minuto (max 30) e un pezzo di 5 km a circa 26 . Allo stesso modo, se stai remando in un allenamento di condizionamento multimodale (diciamo 3 round di una fila da 500 metri, 25 palle a muro e 15 burpees) prova a mantenere la frequenza del tuo colpo tra un 24 e un 26.

Alla fine, man mano che diventi più abile, sarai in grado di remare con una frequenza di corsa maggiore, ma è importante imparare prima a remare bene con una frequenza di corsa inferiore.

5. Early Arm Bend

Mentre guidi dal fermo, le braccia dovrebbero rimanere dritte fino a quando non ti sarai liberato le ginocchia con la maniglia e stai per cambiare l'angolazione della schiena e iniziare a inclinarti indietro. Se riesci a vedere o sentire che le tue braccia sono piegate prima o mentre passi le ginocchia con la maniglia, sai che ti stai piegando troppo presto.

Un ultimo errore è semplicemente quello di non avere idea di come procedere per una fila di 500 metri contro una fila di 2 km o una fila di 5 km.

.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *